625 Shares 7422 views

società anti-alcol di Gorbaciov: un anno. Pensieri sulla campagna anti-alcol sotto Gorbaciov

campagna anti-alcol di Gorbaciov è spesso chiamata la "legge secca". Questo termine implica un divieto (totale o parziale) Vendita di sostanze contenenti etanolo in una grande quantità. L'eccezione sono considerati sostanze per scopi medici, industriali e di altro simili. Inoltre vietato non soggette formulazioni a basso contenuto alcolico, come sciroppi tosse.


In URSS nel 1985, la campagna non è stato il primo, ma si ricordò per tutta la sua durata. Quanto sono efficaci sono state le azioni del governo, si possono trovare in questo articolo.

campagna anti-alcol in URSS

Nella storia dell'Unione Sovietica la "legge secca" è stato posto più volte. L'abbiamo portato in anni diversi:

  • 1918-1923;
  • 1929;
  • 1958;
  • 1972
  • 1985-1990.

Perché società anti-alcol Gorbaciov è diventato un simbolo di stagnazione della sua epoca? Prima di tutto, è collegato con una notevole carenza di beni di largo consumo, compreso il cibo. Divieto di alcol è ulteriormente deteriorata condizione psicologica delle persone. Tuttavia, questa decisione del governo ha chiesto che le circostanze che sono stati stabiliti da questo momento.

Prerequisiti campagna 1985

studi sono stati effettuati prima dell'inizio della campagna, che ha rivelato catastrofico per le figure di campagna. Nel 1984, il consumo di alcol superiore a 10 litri per persona, mentre anche in Russia pre-rivoluzionaria non superare i 5 litri. Tradotto in contenitori trasformato 90-100 bottiglie di alcol al maschio adulto all'anno. Sotto l'implicita alcool vodka, birra, vino, vodka.

Gli iniziatori della introduzione della "legge secca" è diventato MS Solomentsev, EK Ligaciov. Essi, come Yu. V. Andropov, erano convinti che la ragione della stagnazione dell'economia è un alcolismo di massa. Questo è dove i membri del Politburo ha visto un generale declino della morale e valori etici, così come l'abbandono di persone a lavorare.

campagna anti-alcol di Gorbaciov era enorme. Per motivi di lotta contro lo stato ubriachezza deciso di ridurre le loro entrate dalla vendita di liquori.

A condizione che la legge del 1985

La legge è entrata in vigore il 1985/05/17. In compagnia anti-alcool del popolo Gorbaciov, come accennato in precedenza, si chiama "legge secca".

Questo progetto ha previsto la realizzazione del seguente programma:

  1. divieto di vendita di vodka in tutta la ristorazione (ad eccezione erano ristoranti), che si trovavano nelle stazioni, del su stazioni, aeroporti. stabilisce inoltre l'inammissibilità della vendita di vodka nei pressi delle aziende industriali di tutti i tipi di scuole, ospedali, luoghi di ricreazione di massa.
  2. Le bevande alcoliche dovrebbero essere venduti solo in negozi specializzati o dipartimenti. In questo caso, il numero di funzionari determinato propria, a terra.
  3. Vietare la vendita di alcolici ai minori di 21 anni.
  4. Consentito la realizzazione di tempo limitato. L'alcol può essere acquistato da 14 a 19 ore del giorno.
  5. Doveva ridurre il volume di bevande alcoliche ogni anno. Nel 1988, è stato previsto completamente fermare la produzione di vini.
  6. Nel teatro, al cinema, in televisione, sulla radiodiffusione era vietato per promuovere la bevanda.
  7. Dirigenti e membri del partito era proibito abusare di alcol sotto la minaccia di espulsione dal partito.

statistica

I suoi aspetti positivi e negativi della società anti-alcol era Gorbaciov. Anno del suo inizio – 1985, e le seguenti informazioni statistiche sono state raccolte nel 1988.

I dati ufficiali

cambiamenti positivi

impatto negativo

il consumo di alcol è diminuito a 4,8 litri per persona all'anno.

la produzione di vodka è diminuita di più di 700 milioni di litri, che ha portato l'utilizzo di prodotti inferiori di esseri umani. Aumento del numero di avvelenamenti, alcuni dei quali sono stati fatali.

Aumento della fertilità: una media di 400 mila bambini di un anno più di prima della "legge secca".

Il numero di auto-piloti.

Gli uomini cominciarono a vivere a una media di 63 anni.

Milioni di tonnellate di zucchero lasciati nella produzione di chiaro di luna.

crimine ridotto del 70%, è diminuito il numero di infortuni. Aumento della produttività, diminuzione assenteismo.

A causa della riduzione della produzione di birra chiudere molte fabbriche di birra.

La cassa di risparmio è stato fissato a 45 miliardi di rubli di più.

La percentuale di contrabbando di alcol, il crimine organizzato ha iniziato a sviluppare.

Gli oppositori della campagna e dei loro argomenti

I rappresentanti di uno dei centri di ricerca presentano i loro argomenti che mettono in discussione i pensieri positivi circa la campagna anti-alcol. Sotto Gorbaciov è stato creato scarsità artificiale. Il suo popolo composto da alcol completamente fatta in casa. Pertanto, le statistiche non riflettono le effettive prestazioni.

Per quanto riguarda l'aumento del tasso di natalità, che è più associato con lo sfondo emotivo generale l'aumento della ristrutturazione, che ha promesso di cambiare la vita di persone per il meglio.

Essa diventa un problema serio in questi anni, la tossicodipendenza e abuso di sostanze. Alcune persone si sono spostate da un deficit di alcool a droghe più pericolose. La mortalità per malattie cardiovascolari è davvero ridotto, ma aumentato il numero di morti per uso di droga.

Tra gli avversari hanno un sacco di quelli che credono che le azioni di "divieto" non ha salvato il paese dalla alcolismo e svezzati dall'uso di buoni, bevande di alta qualità.

I sostenitori della "proibizione"

Il lettore sa già che anno, Gorbaciov ha tenuto gruppo anti-alcol. E 'stato con l'introduzione della "legge secca", molti medici hanno cominciato a celebrare la riduzione del numero di lesioni e fratture, il che accade spesso a chi rimane in uno stato di intossicazione.

Anche prima della adozione di una legge per combattere ubriachezza pubblica. Le persone che li organizzano, in realtà propagano le loro idee. Lo hanno fatto volontariamente, comprendendo il pericolo di ubriachezza totale per il paese. La posizione ostacolato campagna ambigua tra i membri del Politburo, ha tenuto le azioni che le persone amareggiate chiamati negativo nella campagna nel suo complesso.

Il mito circa l'abbattimento dei vigneti

Qualche tempo dopo, Mikhail Gorbachev ha ammesso errori. Secondo la campagna anti-alcol e gli aspetti principali della sua attuazione non tutto è andato liscio, ma molti dei punti erano ipotizza solo persone. Questa "duck" contiene informazioni sulle viti di taglio totale. Vicino a queste domande che le persone sostengono che in realtà è stato fatto, ma solo è sbarazzato delle vecchie e selvagge viti.

In gran parte rovinato la reputazione della campagna anti-alcol e gli ufficiali che hanno preso misure impopolari per terra. Ad esempio, molte città chiuse immediatamente un gran numero di punti di vendita di bevande alcoliche. Oltre a tutti i francobolli sono stati inventati vodka e ha introdotto il permesso di vendere in una mano solo una bottiglia. Gorbaciov non ha firmato i documenti che forniscono tali misure.

campagna di collasso

malcontento di massa "legge secca" iniziata due anni dopo la sua introduzione. Anche se l'abolizione di tutti i decreti avvenne solo nel 1990, già nel 1987, la vendita di alcolici ha cominciato ad aumentare, e la promozione attiva di sobrietà fermato.

In Russia moderna, Gorbaciov ha riconosciuto errori nella campagna anti-alcol. Una volta ha detto che a causa delle errori ha commesso un buon affare è concluso ingloriosamente.

Tali azioni del governo dovrebbero essere gradualmente. Per il loro completamento con successo sarebbe cresciuta una nuova generazione con le idee di sobrietà. azioni troppo veloce e aggressivo da parte delle autorità come la parte superiore, e sul campo hanno portato a un atteggiamento negativo verso la campagna nel suo complesso, causare una sensazione di disgusto della gente, e quindi non ha portato a risultati positivi.