849 Shares 2205 views

Piante piante ornamentali-decidui: nomi, peculiarità di coltivazione

Pensi che sia possibile creare una comodità in una casa senza piante da appartamento? È possibile, ma, ahimè, è abbastanza difficile. Ma appena una pentola con un amico verde appare, la stanza diventa immediatamente piena di comfort e calore. Questo è il motivo per cui molte casalinghe sono molto appassionate di piante da appartamento ornamentali-decidui. Sono in grado di decorare la casa durante tutto l'anno. In genere, le piante a pianta decorativa decidua non si differenziano in fioritura lussureggiante, ma sono tolleranti all'ombra e senza pretese nella cura. In questo articolo parleremo di come curare i colori della casa e per questo abbiamo scelto i dieci "amici verdi" più belli di ogni hostess.


Alocasia – la bellezza di un tropico

Alocasia è una pianta sempreverde dalle foglie grandiose e belle, su cui si trovano vene pronunciate. Nelle persone questo fiore esotico è stato chiamato "orecchio elefante". Blossoms alocasia molto raramente. Ma anche quando questo accade, i giardinieri esperti preferiscono tagliare i fiori della pianta, in quanto ciò impedisce alle foglie di crescere attivamente. Alocasia, la cui cura non richiede regole speciali, è velenosa. Tutte le parti della pianta possono irritare la pelle e le mucose.

Luce. Alocasia ama la luce sparsa e non tollera la luce solare diretta. Per questa pianta, sia una carenza che un eccesso di luce possono diventare distruttivi. La soluzione più corretta sarà il lato occidentale o orientale della casa.

Temperatura. Alocasia, che può essere curata anche da un fiorista di principianti, è una pianta adorabile. La cosa principale è che non subisce variazioni di temperatura. In estate, è necessario fornire il fiore con una temperatura di circa 20-25 gradi, e in inverno 18 gradi.

Umidità. Poiché la bellezza dell'alocasia è dalle foreste tropicali, l'alta umidità per esso è molto importante. Fornire l'impianto con l'umidità necessaria può essere spruzzata a caldo.

Irrigazione. La terra nel vaso con alocasia non deve asciugarsi. In estate, è necessario abbeverare abbondante acqua, ma in inverno dovrebbe essere annaffiato con cura in modo che le radici non rotti.

Asparagus vulgaris

Un'altra pianta popolare che si può trovare in qualsiasi continente è l'asparago. Le specie di questo fiore hanno una maggiore decoratività, le foglie assomigliano a piccoli ramoscelli simili agli aghi.

Luce. L'asparago ama la luce, ma è meglio non metterlo sotto la luce solare diretta. Nella stagione calda è possibile prendere l'aria fresca.

Temperatura. Per gli asparagi, le differenze di temperatura non importa, ma per condizioni più comode è meglio crescere a 20-22 gradi nella stagione calda, ea 14-15 gradi in inverno. Naturalmente, le bozze per le piante sono fatali.

Umidità. Questo indicatore per gli asparagi inoltre non svolge un ruolo speciale, ma se si nota che l'impianto ha cominciato a diventare giallo e asciutto, significa che l'aria in camera è asciutta. Pertanto, a volte il fiore deve essere spruzzato.

Irrigazione. Durante l'estate, l'abbeveraggio è abbondante. La terra non deve asciugarsi, può asciugarsi un po '. In inverno, l'irrigazione dell'impianto è necessaria occasionalmente.

Aspidistra – Signora di Ferro

Aspidistra è una pianta sempreverde che non ha uno stelo. Ancora questo fiore è chiamato "famiglia amichevole". Perché ogni foglio di aspidistra ha il suo tiro verticale. Questa pianta fiorisce raramente, e solo un giorno, e non differisce in particolare. Ma le foglie dell'aspidistra sembrano molto più efficaci.

Luce. Aspidistra è una delle poche piante che possono essere soddisfatte con una piccola quantità di luce. Il vaso può essere posizionato sulla finestra nord o orientale.

Temperatura. Questa signora di ferro è pronta a resistere a qualsiasi temperatura. È vero, a temperature inferiori a 10 gradi, l'aspidistra si sentirà a disagio. E così l'opzione più ottimale sarà la temperatura ambiente.

Umidità. Aspidistra non necessita di particolari condizioni di umidificazione, quindi è possibile spruzzare la pianta un paio di volte alla settimana.

Irrigazione. Per aspidistra, l'umidità in eccesso è più nociva della sua carenza. Pertanto, in estate, l'irrigazione dell'impianto è necessaria una volta alla settimana, e in inverno – 2 volte al mese sarà sufficiente.

Mandrino: impianto e cura

Spesso questo arbusto sempreverde è coltivato all'aperto. Per crescere a casa, utilizzare il mandrino giapponese. Anche la piantagione e la cura di questa pianta non richiede sforzi particolari, quindi è molto popolare quando aggiorna appartamenti, uffici e giardini d'inverno.

Luce. L'impianto è ombreggiato, dalla luce solare diretta deve essere protetto.

Temperatura. Il mandrino non tollera una stanza troppo calda, quindi la temperatura ottimale è di 25 gradi. In inverno, l'impianto è in grado di sopravvivere ea temperature molto basse, ma è meglio fornire le condizioni dei fiori di 6-8 gradi di calore.

Umidità. Per il mandrino, l'umidità non importa, in modo da poter spruzzare la pianta una volta alla settimana.

Irrigazione. In estate, l'irrigazione della pianta dovrebbe essere abbondante, ma non consentire la stagnazione di umidità nella padella. Nel resto dell'anno, l'irrigazione dovrebbe essere moderata, non consentire l'essiccamento completo del terreno.

Biofitum sensibile

Biofitum è una pianta perenne, simile ad una palma. Il fiore ha un singolo stelo, su cui l'apice è formato da un fascio di foglie. Biofitum è una pianta con una proprietà incredibile, le sue foglie sono in grado di svilupparsi da un'influenza esterna sfavorevole.

Luce. L'illuminazione per il biofitum non svolge un ruolo speciale. Puoi metterlo all'ombra, sotto una luce brillante. Ma se vuoi che il biophytum scorra, ha bisogno di una luce sempre forte.

Temperatura. Il regime di temperatura per la crescita del biofitum dovrebbe essere il seguente: in estate – 25 gradi, in inverno – 18 gradi.

Umidità. L'impianto è in grado di tollerare diversi indicatori, ma preferisce l'umidità più del 50%. Spolvera regolarmente la pianta. Biofitum cresce idealmente in condizioni di serra.

Irrigazione. Acqua l'impianto in modo uniforme per tutto l'anno. Non tollera il suolo secco, ma non piace anche quando viene coltivata una palude.

Breinia nevoso

Breinia è un arbusto sempreverde con fogliame stupefacente. Dopo aver visto questa pianta, si potrebbe pensare che sia sparso da colori vivaci che sono in polvere con la neve. Ecco perché è chiamata "neve". Le foglie di questo fiore sono di colore verde chiaro con macchie rosa pallido. Breinia, la cui cura deve essere eseguita solo in guanti, è velenoso.

Luce. Questo bellissimo fiore ha bisogno di luce diffusa e la luce diretta del sole può bruciare le foglie.

Temperatura. In estate – 23-25 gradi, in inverno – 16 gradi di calore.

Umidità. Breinia – un fiore tropicale, quindi, e l'umidità deve essere appropriata, cioè il 60% o più. Spolvera regolarmente la pianta.

Irrigazione. La promessa di salute di una pianta è costantemente posta bagnata, quindi è necessario innaffiare il grano in un giorno. In inverno, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta leggermente. Non piantare una palude nel piatto.

Dracaena – palma coperta

Dracaena è la pianta più popolare tra tutte le piante ornamentali e decidui. Non richiede cure particolari, ma può trasformare qualsiasi stanza in una stanza accogliente. A proposito, la parola "dracaena" significa "drago femminile". Quando la pianta cresce, il tronco diventa stucco e le foglie crescono al vertice, per questo il fiore è anche chiamato palma.

Luce. Qualsiasi amante draceno diffonde la luce in una certa misura, a seconda della specie. Ad esempio, le piante con foglie variegate richiedono più luce.

Temperatura. In estate è meglio mantenere il fiore ad una temperatura non superiore a 25 gradi Celsius, ma in inverno è meglio abbassare questa cifra a 15 gradi.

Umidità. Anche se dracena e resistente all'aria secca in camera, ma ancora meglio per spruzzare regolarmente. In questo caso, non ci dovrebbero essere gocce di umidità sulle foglie, altrimenti rotteranno.

Irrigazione. Nella stagione calda, il dracen dovrebbe essere annaffiato 2 volte alla settimana, e in inverno sarà sufficiente per avere uno.

Zamiokulkas è un albero di dollari

Zamiokulkas è diventato popolare solo di recente, ma ha già preso la propria degna nicchia nel mondo delle piante da interno. Questo fiore è senza pretese, per questo motivo è coltivato non solo in case, ma anche in edifici per uffici.

Luce. Zamiokulkas è in grado di crescere all'ombra e in una luce brillante.

Temperatura. Zamiokulkas è un impianto termofilo, quindi non lasciare che la temperatura scenda sotto i 16 gradi. Il calore tollera bene, ma la temperatura ottimale è compresa tra 18 e 25 gradi. Indifferente alle bozze.

Umidità. Spray zmiokulkas non è necessario, ma per pulire la polvere dalle foglie, potete fare una doccia una volta a settimana.

Irrigazione. Zamiokulkas necessita di annaffiature abbondanti e regolari, ma il suolo deve asciugarsi. Non siate offesi se si dimentica di innaffiare.

Maranta è un impianto di preghiera

L'impianto del arrowroot è venuto da noi dall'America tropicale. Questo fiore differisce dall'orneale delle sue foglie e dalla loro colorazione efficace. Si ritiene che il arrowroot sia una pianta non per i principianti, ma questo può essere argomentato. Per soddisfare tutte le condizioni per il contenuto può ogni principiante un fiorista.

Luce. L'illuminazione nella cura di questo fiore è un fattore fondamentale. Con una mancanza di luce, le foglie della pianta sono in grado di piegarsi.

Temperatura. Dato che è un residente dei tropici, ama il calore. In estate, ha bisogno di una temperatura di 20-25 gradi. In inverno, 18 gradi. Maranta non tollera le bozze.

Umidità. Maranta ama l'umidità elevata, e non è sempre possibile fare con la spruzzatura ordinaria. È meglio mettere il piatto in una teglia con muschio bagnato.

Irrigazione. L'irrigazione dell'impianto è necessaria a seconda delle condizioni del suolo. La terra deve essere un po 'asciutta. Anche per overflow di una pianta è impossibile.

Stindapsus dorato

Scindapsus è una liana avvolgente che può decorare ogni angolo. Le foglie in forma somigliano a un cuore. Scindapsus, la cui cura non necessita di particolari abilità, è in grado di pulire la stanza da cattiva energia. A proposito, c'è una convinzione che questo fiore espelle i mariti da casa. Ma tutto questo è il pregiudizio.

Luce. L'impianto è considerato tollerante all'ombra, ma per la sua crescita attiva, tuttavia, è necessaria una luminosa luce sparsa. Proteggere il fiore dalla luce solare diretta.

Temperatura. In estate, il fiore si sentirà bene a temperatura ambiente, ma in inverno è meglio fornire condizioni più fresche (18 gradi). Quando si sceglie la posizione del piatto, prendere in considerazione che Scindapsus ha paura di improvvisi cambiamenti di temperatura e bolle.

Umidità. L'impianto ama l'umidità elevata. Pertanto la sporgenza deve essere spruzzata regolarmente con acqua tiepida.

Irrigazione. La cosa principale è che il suolo viene regolarmente idratato. Ma non lo esagerate, altrimenti le radici saranno rotte.

conclusione

Se ancora non hai una vasca con un fiore sul davanzale, quindi, molto probabilmente, la tua camera non può essere chiamata vivace e accogliente. Corri rapidamente al negozio di fiori. Dopo tutto, tutte le piante ornamentali-decidue della casa sono in grado di infondere la forza vitale in qualsiasi stanza. E non importa se sei un principiante in questo campo, ognuno è in grado di far fronte. In cambio, si ottiene non solo coziness, ma aria fresca, perché è noto che le piante di piante ornamentali-decidui assorbono l'anidride carbonica e rilasciano l'ossigeno.