201 Shares 6051 views

L'attaccamento dell'embrione in utero che giorno viene?

Dal momento che è apparso nel 1978, alla luce del primo bambino concepito fuori del corpo umano, la fecondazione in vitro ha dato l'opportunità ai milioni di donne sperimentare la gioia della maternità. Attualmente, la procedura di inseminazione artificiale viene eseguita in molte cliniche russi e stranieri, aiutando le coppie senza figli per ottenere una prole tanto attesa.


fasi di FIV

La prima volta che visita il medico clinica ispeziona una donna, studiare la storia della malattia e fornisce un elenco delle procedure necessarie per le prove. Va notato che anche gli uomini hanno a donare il sangue e liquido seminale per la ricerca.

Dopo i risultati del test sono ricevuti, il medico, assumendo l'assenza di controindicazioni, introduce nel protocollo di una donna. Così chiamato un metodo girato in fecondazione in vitro, che comprende le fasi di seguito descritte.

  1. La stimolazione ovarica. La procedura, a seconda ciclo naturale della donna dura da dieci giorni a due settimane ed è quello di utilizzare il farmaco per ottenere il maggior numero possibile di follicoli. Per questi scopi, le donne sono emesse farmaci ormonali che causano la rapida crescita cellulare.
  2. Foratura. Quando l'uovo nei follicoli maturi, essi vengono estratti mediante speciali apparecchi dotati di un sensore. cellule recinzione – Procedura piuttosto doloroso, e quindi condotte in anestesia generale. Più grande è il follicolo matura, maggiore è la probabilità di una donna di diventare madre.
  3. Fecondazione. Mentre la donna è sdraiato sul tavolo operatorio, l'uomo trasporta lo sperma per la futura prole. cellule germinali embriologi al microscopio collega i genitori e li lasciano per un giorno. Il giorno dopo, si valutano i risultati e spostare le cellule fecondate in una soluzione speciale, dove potranno crescere per due, tre o cinque giorni.
  4. Il seguente trasferimento di embrioni nella cavità uterina.
  5. È la terapia medica di supporto.
  6. Nominato dal test di B-hCG, i cui risultati possono essere visti sulla gravidanza conseguente.

Dopo quanti giorni l'embrione si attacca all'utero?

Tutte le donne a verbale, chiedendosi quale giorno viene embrione allegare al utero dopo la fecondazione in vitro? Si ritiene che la blastocisti, un embrione che viene trasferito il quinto giorno della fecondazione, è attaccato alla parete dell'utero durante il primo giorno. Anche se a volte può succedere un po 'più tardi. Se gli embrioni vengono trasferiti nell'utero al secondo o terzo giorno della sua esistenza, prima che si bloccano in posizione, potrebbero essere necessari almeno due giorni.

Modalità donne dopo il trasferimento

Sebbene i benefici di riposo a letto e non è dimostrato, la maggior parte dei medici sono inclini a credere che è meglio sdraiarsi, mentre si verificherà l'attaccamento dell'embrione in utero. In una giornata di alzarsi, è necessario decidere, sulla base dello stato di salute del paziente. Il più ottimale – è stare a letto i primi due giorni dopo il trasferimento, allora è necessario spostare. Questo è dovuto al fatto che una vita ancora provoca la congestione nel bacino, rendendo difficile attaccare l'embrione all'utero. In quale giorno dopo la fecondazione in vitro per andare al lavoro – si decide. L'ospedale ha emesso un certificato, sollevato di mansioni lavorative per una settimana, ma in realtà le donne sottoposti a procedura di fecondazione in vitro non è inabile.

Se si decide di andare a lavorare, provare meno di sedersi a un computer, l'organizzazione si sono brevi passeggiate durante la giornata lavorativa. Inoltre, non dimenticare che non si può sollevare pesi, così come saltare e alzare le mani sopra la testa. Il rispetto di tali regole aumenterà notevolmente le possibilità di attaccamento dell'embrione in utero. In quale giorno dopo il trasferimento, si può donare il sangue per l'ormone della gravidanza, informi il medico. Molte donne a test del sangue cercando di capire la sua posizione con l'aiuto di test di gravidanza. I medici non raccomandano l'uso, e l'avviso di chiamata per l'analisi del giorno, come l'ormone nelle urine diverse volte inferiore a quello del sangue, e la prova può essere falsi-negativi.

A emozioni superflue influenzare negativamente l'attaccamento dell'embrione in utero. In una giornata nominato dal analisi? Accetto, non aspettare che per tanto tempo, ma le raccomandazioni dei medici e la pazienza vi alleviare dalle emozioni negative.

I sintomi sono la gravidanza

Poiché il processo di tecnica di inseminazione artificiale è accompagnato da un gran numero di preparazioni ormonali, per determinare una gravidanza a causa di alcune caratteristiche piuttosto difficili. Tutti i farmaci utilizzati creano una gravidanza sfondo che supporta l'attaccamento dell'embrione in utero. Venne in ritardo mestruazioni quale giorno del ciclo, l'inseminazione artificiale e non è considerato come un indicatore importante.

Secondo numerosi recensioni donne sottoposte a fecondazione in vitro, l'unico segno della gravidanza conseguente è una sensazione di pienezza nell'addome inferiore. Viene a poco a poco, e rende impossibile determinare in quale giorno ci embrione allegare al utero. I sintomi sono la gravidanza può anche essere una seria minaccia per la salute e, talvolta, la vita di una donna. Questo vale per tale compagno IVF formidabile è iperstimolazione ovarica.

I sintomi della sindrome da iperstimolazione

Questa sindrome è un compagno formidabile superovulazione ovarico, complicando notevolmente il trattamento processo di fecondazione in vitro. Ad esempio, se la sindrome si sviluppa subito dopo il prelievo degli ovociti, i medici laici trasferimento di embrioni per il ciclo successivo. I tratti più caratteristici sono iperstimolazione tali sensazioni come:

  • distensione nell'addome;
  • minzione frequente;
  • violazione di una sedia;
  • nausea, vomito;
  • mancanza di respiro;
  • aumento della circonferenza addominale;
  • dolore nella zona delle ovaie.

Inoltre, quando la diagnosi ecografica nella cavità addominale è definito dal liquido libero.

La sindrome può verificarsi come reazione all'attacco dell'embrione in utero. In quale giorno è possibile sentirsi iperstimolazione iniziato, è difficile rispondere. Tutto dipende dalle condizioni generali della donna e la quantità portato via dalla sua cella.

Fattori che influenzano l'attaccamento dell'embrione in utero

Secondo le statistiche, la probabilità di gravidanza dopo fecondazione in vitro è di circa il 40%, ed è previsto che una donna più giovane di 35 anni. Dopo questa età, il tasso di successo è notevolmente ridotto. Alcuni dicono i medici, è una lotteria – si è fortunati o meno. Infatti, molte donne rimanere incinta al primo tentativo, ma ci sono quelli che, prima di diventare madri passano attraverso la fecondazione in vitro circa dieci volte.

Per queste donne, ci sono alcune raccomandazioni per migliorare le possibilità di attaccamento dell'embrione in utero. Su quale verrà assegnato il giorno del trasferimento, cosa mangiare, cosa bere, come comportarsi – tutte le questioni. Quindi prima di tutto vale la pena notare che sarebbe stato meglio se l'embrione cresce e li trasferirà al quinto o sesto giorno dopo la puntura. Inoltre, per aumentare le possibilità di gravidanza, pochi giorni prima del trasferimento dovrebbe iniziare a bere compresse "piroxicam". scienziati francesi hanno dimostrato che questo farmaco aumenta le possibilità di attacco multiplo dell'embrione in utero. In quale giorno per iniziare a prendere, le opinioni divergono: qualcuno beve un paio di giorni, e qualcuno pensa che sia sufficiente per prendere una compressa prima del trasferimento. Inoltre, le probabilità aumentano se tutto il protocollo di mangiare cibo di proteine e bere il più liquido possibile.

La vita dopo test positivo

Il passo più difficile sulla strada per la maternità è passato. Che la gravidanza è stato facile, provate a camminare di più all'aria aperta, mangiare alimenti ricchi di proteine, non essere nervoso e facendo attenzione a prescrizione medica. Ricordate che un sacco di gravidanze ottenute con fecondazione in vitro sono persi a causa di un uso improprio di farmaci. Inoltre, in ogni caso, non cancellare la loro terapia ormonale, aspettare che fare il medico. Normalmente, per sostenere il lavoro del corpo luteo scaricata "Urozhestan", dovrebbe essere usato fino a circa 20 ° settimana di gravidanza. Smettere di prendere farmaci che sono responsabili per la produzione di progesterone, il medico permetterà un po 'prima – da qualche parte nella settimana 16-17 °.