635 Shares 8675 views

Che cosa i delfini mangiano, che cosa è il loro trattamento preferito?

I delfini sono mammiferi che sono nel contratto delle balene dentate, respirano i polmoni e nutrono i loro bambini con latte. Abitano in acque marine e oceani, talvolta si trovano in fiumi con un sbocco al mare.


Il delfino è considerato un animale sangue caldo, la sua temperatura corporea dovrebbe essere costantemente a 36,6 gradi C. Per raggiungere un tale marchio, per un giorno dovrebbe mangiare circa 30 kg di cibo. I delfini hanno più di 100 denti, che non prendono parte al masticare il cibo. Inghiottire gli animali interi.

Gli scienziati non hanno ancora appreso l'intero processo di mangiare il cibo, il modo in cui sono stati preparati da questi animali e non ha altresì considerato in modo completo la questione dei delfini che mangiano. Presumibilmente, questi animali intelligenti hanno creato la propria civiltà, che finora non c'è modo di capire, ma molto è già noto, come descritto ulteriormente.

Che cosa i delfini mangiano fin dai primi giorni della vita?

Il suo mum-delfino nutre i suoi cuccioli per la prima volta sei ore dopo la nascita. Il processo di alimentazione è superficiale sotto l'acqua. Dal momento che il bambino non ha labbra morbide, non può succhiare da solo. Il latte entra in bocca con un flusso forte per iniezione. Nei primi giorni della sua vita, un piccolo delfino ottiene il latte materno fino a otto volte entro un'ora, quindi dura tutta la giornata. Quindi gli intervalli tra i feed aumentano gradualmente.

I delfini del latte sono nutrienti, contengono circa il 33% di grassi e 7% di proteine. L'acqua e il lattosio sono quasi il 58%. Usando un tale alimento, un piccolo delfino cresce rapidamente, aumenta uno spesso strato di grasso, in un anno e mezzo inizia a provare pesce per la prima volta e gradualmente comincia a procurarsi indipendentemente cibo.

Che cosa i delfini piace mangiare nei mari e negli oceani?

Nei loro habitat, nei mari e nelle acque degli oceani, i delfini cercano di essere dove sono i pesci. Negli alimenti, sono molto finicky, che è necessario – non mangiare, preferiscono solo un certo tipo di cibo.

Non vale la pena parlare del senso del gusto, perché poco conosce. Ma conoscendo le caratteristiche del cervello, i nervi cranici, si possono immaginare alcune sensazioni di gusto degli animali e che mangiano dei delfini. Dopo tutto, preferiscono solo un certo tipo di pesce. I nostri scienziati hanno condotto esperimenti e hanno dimostrato che i delfini hanno germogli gusto sulla lingua, quindi hanno sicuramente sensazioni di gusto.

Il delfino mangia pesce in grandi quantità. Per un giorno la mangia molto. Il pesce è il suo cibo preferito. Questo include quasi tutti i tipi di pesci marini: sgombri e aringhe, sgombri, saia e nasello, fardello, barbone, acciughe. Inoltre, le prelibatezze preferite sono calamari, molluschi e crostacei.

Se conservati nei dolphinariums e negli zoo, gli animali sono dati che i delfini mangiano nel loro habitat naturale. L'allenatore conosce i gusti del suo reparto, ma deve anche sapere quanto cibo ha bisogno del delfino e come alimentarlo. A questo proposito, un professionista che lavora con gli animali non si fida di nutrire qualcuno, lascia questo lavoro per se stesso.

La quantità di cibo necessaria ad un animale adulto è stimata al 4-5% del peso corporeo, alle madri di cura – circa l'8%. È noto che per la beluga è necessaria 25-30 kg di pesce al giorno, i delfini in bottlenose hanno una norma alimentare quotidiana di 10-15 kg di prodotti ittici.

Per il fatto che i delfini sono considerati cacciatori, quando si nutrono di dolphinariums, è necessario assicurarsi che il cibo (preda) possa muoversi. Ma in prigionia sono abituati a prodotti congelati. Il cibo preferito per i delfini in questo habitat è calamari e pesci.

I delfini hanno una vasta gamma di suoni. Sono diverse dozzine, sono portate molto in mare e questo aiuta a comunicare tra di loro gli animali. È gemito, scricchiolante, fischiando, scattando, cinguettando … Puoi chiedere quali sufi delfini fanno quando mangiano? Durante il pasto, si sente un suono – un meow.

Come i delfini ottengono il loro cibo?

La strategia di ottenere cibo dai delfini ha un carattere diversificato. Più spesso, la caccia avviene durante il giorno, solo quando c'è una carenza di pesce, è necessario cacciare di notte. Nella pesca notturna, non tutti i greggi partecipano, ma solo alcuni individui, catturando pesci sul fondo del mare , che conducono una vita notturna.

Durante la caccia al mare aperto, una mandria di delfini cerca di circondare la scuola dei pesci e lo condenserà. Poi entreranno uno ad uno e sono pieni di cibo. Quando la produzione alimentare avviene vicino alla costa, gli animali puntano il loro trofeo in acque poco profonde, più vicine alla terra. A volte cercano un grande pesce in solitudine, mentre gettano la loro preda sull'acqua con la coda, lo prendono in bocca o inceppano.

I delfini sono considerati buoni cacciatori. Hanno una struttura speciale di alette e pelli, nonché una forma del corpo snella. Grazie a tali caratteristiche, gli anafidi possono nuotare molto velocemente, nemmeno nelle mani degli abitanti agili del mare e degli spazi dell'acqua oceanica. La velocità massima è di 40 km all'ora, la profondità dell'immersione di alcune specie delfini è di circa 260 metri. Probabilmente tutti conoscono i loro salti, in direzione orizzontale sono in grado di "volare" circa 9 metri, in verticale – circa 5 metri.

I fatti più incredibili sulla vita dei delfini

Un fatto incredibile, ma vero e proprio romantico dalla vita degli animali: gli scienziati che hanno studiato i delfini hanno visto come i maschi hanno presentato doni alle loro donne per ottenere il loro favore. Il bouquet era l'alga ordinaria.

La corteccia cerebrale del delfino ha più convoluzioni doppie rispetto agli esseri umani.

Gli scienziati hanno notato che esistono stretti legami tra i delfini nel pacco. Si prendono cura degli anziani, dei parenti, non lasciano feriti e malati. Un delfino femminile arriva all'aiuto di un'altra femmina, se si verificano difficoltà durante il parto.