586 Shares 5783 views

Bandiera e lo stemma di Yaroslavl: foto, storia e descrizione

La maggior parte dei simboli dello Stato russo – una storia complicata. autocrati russi – Petr Veliky, Caterina II, e altri – vengono periodicamente eseguite per lo sviluppo della società "libro marchio" per le più grandi città del paese, spesso senza tenere conto delle tradizioni locali. Coinvolto nel lavoro del Re d'Armi di Germania, Francia e altri paesi che sono solo utilizzati storie e simboli delle collezioni, che riassume l'esperienza europea. Stemma di Jaroslavl, antica città russa, ha una delle storie più antiche del paese, anche se ha delle ambiguità.


La capitale del Anello d'Oro della Russia

È stato a lungo il fiume Volga gioca un ruolo cruciale nel destino della Russia, che rappresenta per molti l'anima di questo paese. La prima città del Volga cristiana, di cui nelle antiche cronache, in particolare nel "Racconto di Bygone anni", è diventato Yaroslavl. Oggi è – il più grande tra le antiche città russe inclusi nel famoso "Anello d'Oro", e sin dalla sua fondazione – a cavallo dei secoli X-XI – Yaroslavl principi russi usato come base della cristianizzazione della regione del Volga e la creazione di un unico antico stato russo.

Ci sono diverse tradizioni popolari locali associati con la comparsa della città, con il nome del suo fondatore. Echi di queste leggende e contiene lo stemma di Yaroslavl, anche se sono stati scritti molto più tardi, e la loro validità è spesso in discussione da molti storici.

Yaroslav Mudry

Anno di fondazione della città è considerata 1010-esimo, e il principe, che ha posto il suo figlio chiamato pervokrestitelya Russia San Vladimir Yaroslav, soprannominato il Saggio. Veniva dal tipo di Rurik e il trono principesco occupato Rostov e Novgorod, e fu Gran Principe di Kiev. Jaroslav si riferisce ai governanti di principati, che è stato suddiviso in antico Stato russo, che hanno capito che solo insieme possono resistere agli attacchi dei nomadi delle steppe meridionali. Il suo regno fu segnato dalla comparsa della prima serie di leggi nella capitale Kiev – "Russian Verità". E 'stato per il grande principato russo caratteristica più importante dello Stato unitario.

Il nome stesso della città Volga è stata costituita nel nome del sovrano, con l'aiuto di antiche suffisso possessivo. La leggenda degli eventi che hanno portato al stemma di Yaroslavl orso con un ascia d'oro, conservata in diverse edizioni: compatto e più sviluppati.

Combatti con un animale selvatico

La versione breve di "storie di orso" Yaroslav narrato come durante la guerra e il cammino missionario del principe, l'allora trono nel Rostov, era alla confluenza del Kotorosl fiume Volga. I soldati che accompagnavano il principe rimasti nella foresta impenetrabile e Jaroslav andati alle alte rive del Volga da solo. Improvvisamente, fuori dal boschetto c'era un orso enorme e si precipitò verso l'uomo, armato solo di un combattimento ascia.

Quando i fermi della guardia hanno trovato il suo principe, videro Yaroslav in piedi sulla riva, e ai suoi piedi -Enorme ascia bestia zarublennoy. In onore della sua vittoria, e il miracoloso salvataggio, Jaroslav ordinò di costruire una chiesa in nome del profeta Elia, che ha iniziato la nuova città, e un orso con un ascia da battaglia sulla spalla ornata da uno stemma di Yaroslavl.

distretto di ristagno

C'era anche una versione più estesa. Alla confluenza del Kotorosl al Volga ugrofinnica alloggiata sotto l'insediamento divenne un nome familiare – Godforsaken. Una volta che gli abitanti di questa città pagana differivano temperamento violento e le abitudini predatorie, saccheggiato una grande carovana, rigonfiamento della terra lungo il Volga. Yaroslav con il suo esercito si avvicinò alle mura di Bear Corner, chiedendo di dargli per la punizione dei colpevoli di tali oltraggi.

Invece, i pagani, che secondo alcuni studiosi, praticavano l'antico culto dell'orso, sparato contro il principe delle bestie assetate di sangue. Ma Yaroslav con guerrieri non ha deluso e non ha eseguito, e tritato è "selvaggio" esercito di asce da battaglia. Stemma della città di Yaroslavl con un orso – un omaggio a questo evento luminoso nella storia della città che è emerso presto sul sito del leggendario insediamento pagano.

In principio era il pesce

L'ingresso di Yaroslavl nel primo stato russo centralizzato si è tenuta intorno il 1463 e era tranquillo. Da allora, la città è entrata nel registro dei beni del Gran Principe di tutte le Russie.

La maggior parte del sigillo dello zar Ivan IV, che sono stati raccolti dagli stemmi di tutti i territori della Stato di Mosca è diventato il primo lavoro araldico russo di questo volume. Come l'unione di nuovi territori di Moscovia – Novgorod, Kazan, Siberia – cambiato e la guarnizione principale di Ivan il Terribile.

Tra i tredici personaggi raffigurati sulla guarnizione del campione nel 1583 e incarnare tutti i beni zar russo, la prima volta v'è lo stemma della città di Yaroslavl. All'interno del cerchio formato dalla scritta: "Stampa Yaroslavl" è stato raffigurato di pesce con la testa girata a sinistra. Per la città, in piedi sulle rive del grande fiume, la pesca è sempre stata una parte importante dello stile di vita dei suoi abitanti, ma l'aspetto complessivo della discussione di questa opzione Yaroslavl emblema non è sopravvissuto, e in seguito il simbolo principale della città è cambiato.

"Titulyarnik" Alexei Mikhailovich

"La maggior parte del libro del sovrano o radice dei monarchi russi (" Reale Titulyarnik ") – il famoso libro manoscritto, realizzato in quattro copie (attualmente tre noti) – il manuale di riferimento principale Araldica relative alla politica interna ed estera dello Stato russo del XVII secolo.

E 'prodotta nel 1672 da ignoti artigiani russi sotto la direzione di boiardo Artamona Matveeva, che stava a capo del Dipartimento degli Ambasciatori, svelato un orso – l'emblema di Yaroslavl. Storia successive modifiche di tali emblemi associati con vari tipi di armi da guerra, che si tiene nelle sue zampe. Esperti in armi antiche identificate diverse varietà di ascia da battaglia legati alla accoltellamento e tagliando fredde Spear armi.

Partigiano, poleax, ascia

La prima versione ben noto, che è andato giù in "Titulyarnik", come indicato nella descrizione – l'emblema di Yaroslavl – un orso con Protazanov. I cosiddetti armi penetranti, che è un lungo manico montato su apposito modulo tridente a doppio taglio piatta. L'Araldica partigiano russo significava appartenente al genere Rurik.

A volte lo stemma di Yaroslavl orso chiamato martelli o scalpello, ma il nome comune che è entrato nella descrizione, che hanno cappotto moderna di armi e la bandiera di Yaroslavl – il "ascia d'oro sullo stesso braccio." Oltre alle differenze "in armi"

riforma araldico

Entro la fine del XVIII secolo nel corso delle riforme amministrative intraprese dal Pietro e Caterina, è stato sottoposto al trattamento e il sistema di caratteri urbani e vicegeral in tutto l'impero. Questo è in primo luogo per la città, appartiene alla categoria dei centri provinciali. Uno dei primi Maestà sono stati approvati e messi in pratica e cappotto Yaroslavl bandiera. Nel 1730, la stemma cittadino è stato concordato che sono state fatte per la stampa di documenti ufficiali, bandiere e stendardi dei reggimenti dell'esercito di stanza a Yaroslavl, e così via. D.

Tentare di portare finalmente l'araldica russa agli standard europei e un'uniformità stilistica unitaria a immagine dei più importanti simboli dello Stato è stata fatta da Alessandro II. Sviluppo del stemma della città di Yaroslavl e provincia Yaroslavl sono stati accusati, tra gli altri, il re di spicco delle armi del tempo Bernard Vasilyevich Kone. Prima stemma è stato approvato dal titolo – sono inclusi come componente della stemma nel Grande Impero. E 'stato uno scudo d'argento, in lui – un orso nero sulle zampe posteriori, testa – proprio alla gamba sinistra – l'ascia d'oro.

Stemma, completata da uno scudo lo incoronò la corona imperiale e circondato da una corona di quercia con un nastro di Sant'Andrea per qualche motivo sconosciuto, non è stato formalmente approvato dal più alto decreto, anche se l'epoca sovietica è stata utilizzata attivamente come simbolo della città e della provincia.

l'era sovietica

Dopo l'ottobre 1917, insieme ad altri simboli della monarchia è stato rimosso dal indirizzo ufficiale ed emblema della città di Yaroslavl. Foto legati alla vita di questa regione relativi agli anni del potere sovietico, tuttavia, mostrano che l'orso storica con l'accetta, non è del tutto scomparsa.

Nel stemma di Yaroslavl era troppo importante una storia di ignorarlo per il bene della lotta ideologica e non utilizzati in educazione patriottica. Sembra un antico stemma di Yaroslavl, il che significa che il suo contenuto, conosciuto in città, non solo specialisti-storici, ma anche tutti gli studenti.

Senza la bestia leggendaria non ha potuto fare durante la celebrazione della data di turno – il 950 ° anniversario della fondazione della città, che è ampiamente celebrato nel 1960. Stemma di Yaroslavl, una foto di lui, sono stati replicati in francobolli e buste ai poster ed album, la progettazione di strade e piazze.

stato attuale

La prossima data significativa – il millenario compleanno – la città ha incontrato, già dopo aver approvato la bandiera e stemma di Yaroslavl. Foto di cittadini e numerosi ospiti, realizzati durante la celebrazione, raffiguranti diverse incarnazioni del personaggio storico. Tenete con un'ascia trovata nella forma di enormi sculture in piazze e nelle strade, è stato decorato con antiche e moderne facciate, aiuole nei giardini e parchi.

La bestia, che per molti non è solo un simbolo del centro storico russo, e tutto il paese, blasonate su magliette Yaroslavl "Shinnik" e hockey maglioni "locomotiva" – non l'ultima squadra in questo sport nazionale. Egli è noto a intenditori di prodotti popolari Yaroslavsky distilleria e fabbrica di birra, e, naturalmente, molti turisti che viaggiano per l'Anello d'Oro della Russia.

Un capolavoro del re moderna delle armi

Qual è lo stemma della regione di Yaroslavl e Yaroslavl, introdotta nel 2002 nello Stato Araldico Registro della Federazione Russa? Una versione più lunga di esso – una delle migliori creazioni di esperti russi nel campo dei simboli dello Stato. Come con la maggior parte di questi attributi, non ha un canoniche decisioni multa vincolanti. La cosa principale è che è pienamente coerente con la descrizione di avere il potere legislativo:

Il bordo oro nero ripugnante orso zampa sinistra spalla di contenimento lama argento ax verso l'alto, montato sul rosso (chervlonoe) dell'albero. Purpurea principe coronato tappo scudo d'ermellino – due file di code – e rifinito da tre archi, di cui due laterali decorato con perle e una centrali – gemme.

hold Shield: zolotorogy Destra cervo d'argento con gli zoccoli d'oro e criniera degli stessi, con un collare d'oro, decorati con pietre semi-preziose, a sinistra – allarme orso nero – con una faccia piena testa – con la lingua rosso scuro, e condita con la corona imperiale. I tifosi sono modellate sul piede verde.