361 Shares 5525 views

Ci parli quando si può ripiantare peonie e come prendersi cura di queste bellissime piante da fiore

Si ritiene che gli ottimi peonie crescono in una zona per dieci anni o più, senza la necessità di dividere o lo spostamento in un altro luogo. Tuttavia, a volte diventa necessario trapianto causa di eccessiva lunghezza della vegetazione impoverito modificazione terreno zona periferica sua riqualificazione o deterioramento delle condizioni per la crescita della coltura. Ad esempio, accanto a un albero peonie possono crescere e li oscurare. In ogni caso, qualunque sia la ragione, è necessario scegliere il momento giusto per il trapianto e di preparare un nuovo luogo favorevole in giardino per i fiori. In questo articolo andremo a parlare di quando si può ripiantare peonie, in quanto sono di crescere e di alimentazione. Prima di cambiare la "residenza" di colori, scegliere un buon sito e per svolgere lavori preparatori.


Quando è possibile peonie trapianto? Selezionare la sezione per i fiori

Piantare peonie viene effettuata sia in primavera o tardo autunno, ma l'autunno è di gran lunga preferibile. Prima di iniziare a piantare, sul futuro sito di crescita necessaria per creare le condizioni più favorevoli. Per queste belle piante adatte per spazi aperti, soleggiati. Peonie non amano le zone umide e pianure, e non può tollerare il quartiere con arbusti legnosi e alberi da frutto, con un forte sistema di root. Accanto a questi fiori possono essere coltivate solo piante erbacee, che non può causare danni al sistema radice pioni e ritardare lo sviluppo della boccola. Ottimale per questi colori è considerato terriccio sabbioso o terreno argilloso. Quando posso ripiantare peonie, e una sezione per raccogliere per loro, abbiamo considerato, e ora si raccontare i preparativi. Per ciascuna boccola preliminare necessario scavare buca di impianto, le cui dimensioni devono essere 600 x 600 x 600 mm. Se si prevede trapiantare alcuni cespugli, allora la distanza tra i pozzetti viene mantenuta non inferiore a 100 cm. Il terreno viene rimosso dal pozzo e utilizzato per preparare un substrato fertile, nonché le successive rizomi di elaborazione. coltivatori esperti sono invitati a preparare il substrato in un grande, comodo componenti recipiente di miscelazione. Una miscela in parti uguali fare il compost (compost), sabbia, torba e terreno del giardino. Anche aggiunto ad essa perfosfato (fino a 100 g per bussola) cenere di legno (400 g), ossa (400 g), solfato di ferro (1 cucchiaio. L.) e carbonato di potassio (1 hr. L.). Dopo la cottura miscela macinata fossa di atterraggio riempito nella metà, e il resto della normale terreno giardino sonno (senza fertilizzante). Questo viene fatto in modo che la peonia rizoma non è in contatto con la materia organica e non è stato danneggiato. Alla fine, la fossa deve essere riempito con una miscela di terra, in modo che fino all'orlo era di circa 10 cm. Terreni preparati con cura compattato e annaffiato. Infine, si è pronti a chiudere la peonia di atterraggio.

Quando posso ripiantare peonie, e come farlo correttamente?

Per piantare correttamente una peonia, dovrebbe disporre le radici in modo che i germogli sono ad una distanza non inferiore a 5 cm dalla superficie del suolo. Cespuglio accuratamente coperto con terreno e gira il cumulo fossa, sporgente al di sopra del livello del terreno trattato. Successivamente, il terreno si deposita, il sistema radicale sarà approfondire e reni sarà all'altezza desiderata. In generale, impianti e ripiantare peonie non è difficile, la cosa principale – impostare con precisione la rizoma al centro del foro e coprire con la terra. Nel primo anno dei cespugli di peonie potrebbe essere leggermente indebolita e non fiorire, ma non è niente di cui preoccuparsi. La cosa principale è che nel secondo anno le piante sono diventati sempre più potenti.
Per arbusti trapiantati devono guardare con attenzione dopo, e per questo è necessario sapere su cosa mangiare peonie. Va ricordato che queste piante non fertilizzano i primi 5 anni dopo la piantagione. Peonie sono alimentate in primavera, quando hanno germi. A questa soluzione viene utilizzato verbasco – mezzo secchio su un cespuglio. Durante le ovaie producono gemme ri-fertilizzazione. Come far crescere peonie? La corretta manutenzione di questi fiori è irrigazione tempestivo (particolarmente importante per innaffiare i cespugli ai primi di giugno, in assenza di precipitazioni), salvo che allentare il terreno, rimuovere i gambi dei fiori sbiaditi, prevenendo l'insorgere di malattie. Nel tardo autunno intero terreno parte pioni viene rimosso alla base.