513 Shares 4406 views

Russo-giapponese guerra, Lyaoyanskoe di battaglia: i partecipanti, i risultati

guerra russo-giapponese del 1904-1905 era inevitabile, perché alla fine del 19 ° secolo, cambiato radicalmente gli interessi geopolitici dell'impero russo. Mentre Stati più importanti del mondo non hanno ancora imparato come affrontare questioni geopolitiche gravi, senza l'uso della forza e, di conseguenza, di vittime umane.


Le cause della guerra russo-giapponese

  1. Il rafforzamento delle relazioni amichevoli tra la Russia e la Cina. E 'noto che fino a 90-zioni del 19 ° secolo, l'obiettivo principale della politica estera russa è stato nei Balcani, ma il rafforzamento dell'amicizia inizia nel 1894 con la Cina. La Russia ha fornito allo Stato l'assistenza diplomatica e militare nella guerra con il Giappone.
  2. Il conflitto di interessi tra la Russia e il Giappone in termini di influenza in Estremo Oriente e in Manciuria.

errori strategici e le vittorie di guerra

Inizialmente, era chiaro che l'esercito giapponese non è pronto per una lunga guerra. Ma generali russi credevano che gli asiatici negozierà con i paesi europei e hanno organizzato una guerra su due fronti. Questo è stato un errore strategico dei militari russi e diplomatici. Inoltre, i russi, assumendo un totale di forze ritardo del Giappone (a proposito, anche un errore), penso che sul fronte occidentale avrà bisogno di molta più energia che in Oriente. piano russo è stato somministrato da esaurire guerra di lunga durata in cui il mese 7-8-esimo sarà raggiunto la vittoria in mare e l'atterraggio sulle isole. Si carica a seguito del piano giapponese, l'idea di base di cui è stato un successo immediato sul Pacifico squadrone e la presa del controllo del mare.

Il rapporto di forze in mare

Russia e Giappone per diversi anni prima della guerra avevano già iniziato a impegnarsi nel rafforzamento delle loro flotte. La Russia aveva già esperienza nella guerra di Crimea, che ha mostrato l'importanza del successo del mare. Supponendo che l'inevitabilità della guerra nella parte orientale del Giappone, i comandanti militari hanno identificato il compito principale – il rafforzamento della flotta del Pacifico.

Pertanto, riteniamo che lo stato delle flotte di paesi. Il numero totale di navi dell'impero russo a est al 1904 è stato pari a 64. Di questi distruttori – 35 erano anche incrociatori, navi da guerra, le grandi barche. flotta giapponese numericamente superiore Russia. Solo distruttore è stato commissionato 47. Il numero totale di Marina del Giappone è pari a 87 unità. Come possiamo vedere, il numero di marina del Giappone ha superato lo squadrone russo sulle 23 navi. Forse i russi hanno fiducia nella superiorità tecnica, ma non ha funzionato. navi giapponesi erano più veloci, sparare meglio e sono stati più protetti dai colpi nemici.

Lo scoppio della guerra

L'improvviso del – uno degli elementi più importanti per il successo della guerra. L'esercito giapponese, vale a dire le forze della flotta, il 27 gennaio con inizio una guerra su due direzioni. Si noti che sia la lotta si è conclusa con successo per i giapponesi, anche se la flotta ha perso un po 'di forza. Il primo attacco è stata una notte giapponese. Gli asiatici squadrone consisteva di 25 navi in tre tipi: le corazzate, incrociatori, cacciatorpedinieri. Il bombardamento della corazzata russa "Tsarevich" e "Ratzivan" sono state danneggiate, così come l'incrociatore "Pallada". L'imprevedibilità delle truppe russe in realtà non sono stati in grado di combattere l'assalto dei giapponesi.

Il secondo attacco è avvenuto la mattina dello stesso giorno, che ha provocato il fallimento è venuto un altro 5 navi russe. Non possiamo dire che il danno alla flotta dell'impero fu fatale, ma è significativo, perché la nave di riparazione cattivo è stato lanciato.

Dov'era la seconda battaglia della giornata? Ora conosciuto coreana Incheon poi chiamato Chemulpo. Nei primi mesi del 1904, ancorata nel porto sorgeva 2 nave russa "Varyag" e "coreano". I giapponesi attaccarono le forze russe di 14 navi. E 'chiaro che il destino di navi russe è stato identificato, ma li sconfiggere rapidamente, i giapponesi non poteva in ogni caso. Il comandante della "Varyag" Rudnev ritiene che dobbiamo cercare di sfuggire agli artigli del giapponese e raggiungere Port Arthur. Nella battaglia del mare ne seguì. Danni "Varyag" non è stato permesso di uscire l'idea della Corea da implementare, ma 3 della nave giapponese sono stati anche neutralizzato. Si noti che i marinai russi non sono stati persi e sono stati poi in grado di tornare a casa.

La morte di Makarov

I leader dell'esercito russo sono resi conto che la Flotta del Pacifico, all'inizio della guerra non ha superato il test dei combattimenti. Per stabilire addestramento militare al comando della flotta nominato il famoso vice-ammiraglio Makarov. Quest'uomo aveva una notevole esperienza di combattimento, in modo dovuto far fronte in modo efficace con i compiti.

Durante il mese della sua attività della flotta russa è cambiato. Makarov ha aumentato significativamente il livello di addestramento militare, la Marina ha sollevato l'organizzazione del lavoro. intensità di esercizio è aumentato, rendendo possibile aumentare il numero e il successo di navi che vanno verso il mare. Naturalmente, i giapponesi non sono seduti a guardare, a guardare i cambiamenti qualitativi nella marina russa. Tutte le uscite dal porto Arthur costantemente minate. 31 Mar 1904 l'incrociatore "Petropavlovsk", che ha navigato a bordo e Makarov, è stato fatto saltare su una mina. Tutte le persone a bordo sono state uccise.

La seconda fase della guerra

La vittoria della Marina giapponese ha permesso di organizzare l'isola-stato è stato trasferito al Liaodong penisola forza considerevole di atterraggio. Tra l'altro, questa operazione è stata pianificata e organizzata in anticipo, perché il piccolo segreto giapponese penetrare in Corea a partire dall'autunno 1903. Naturalmente, l'esercito giapponese non ha effettuato un'aggressione aperta. Stiamo parlando di persone provenienti dalla riserva che erano commercianti, artigiani, e così via. D. Il compito principale di queste forze era quello di preparare le condizioni per il successo delle operazioni di sbarco, la raccolta di informazioni.

Dal 24 gennaio al 3 marzo, la riva coreana è atterrato più di 35.000 giapponesi. Abbiamo bisogno di capire l'equilibrio delle forze russe. La forza totale dell'esercito in Asia pari a 123 000 persone. Di questi, circa 24.000 sono stati nel Territorio Primorsky. Sulla penisola di Kwantung erano circa 30 mila. Russi 19000th esercito a guardia del confine con la Corea. Cina nord-orientale era un territorio di importanza strategica per zarista. Ci sono stati più di 50 mila soldati dell'esercito regio. esercito di terra comandato dal generale A. N. Kuropatkin.

gruppo russo al confine con la Corea ha agito passivamente. La lentezza ha fatto sì che i giapponesi non è riuscito ad attaccare il 7000e russo recinto e sconfiggerlo. Come risultato della lotta, l'esercito russo ha perso più di 30 pistole, circa 3 mila soldati sono stati uccisi, e ha dovuto ritirarsi 70 chilometri. Lyaoyanskoe battaglia iniziò per l'impero non è riuscita.

Jinzhou: un'altra sconfitta dell'esercito regio

Sì, i russi erano convinti della sua superiorità sulla terra, ma in questo si sbagliavano. Un altro truppe giapponesi sbarcarono nella penisola Liaodong 22 aprile 1904. Il numero di questo gruppo era anche circa 35 mila. manovra giapponese era che non dovrebbero entrare in battaglia con un esercito comandato da A. N. Kuropatkin e si diresse verso l'interno. Naturalmente, il comando asiatici capito tutti i rischi di un intervento chirurgico, così il 4 maggio in una zona di atterraggio Dagushana numerazione 15.000. Obiettivo: per coprire l'offensiva a Jinzhou.

trekking giapponese per la città è durato 19 giorni. Nei pressi di questa città è il passaggio più stretto del Territorio Kwantung Leased. gruppo russo su questo istmo è stato di circa 4.000 persone. 13 maggio, è stata una lunga battaglia. Anche se le perdite giapponesi erano 3 volte di più, ma la lotta che hanno vinto. Come risultato di questa vittoria, l'esercito giapponese ha aperto la strada per il porto del futuro. Cina nord-orientale passò sotto il controllo generale delle forze giapponesi e le truppe russe erano in realtà tagliati fuori gli uni dagli altri.

Ulteriori combattimenti continuato con successo variabile, e pesanti perdite per entrambi gli eserciti.

battaglia Lyaoyanskoe

Nel mese di agosto 1904 la terza fase della guerra. Lyaoyanskoe battaglia già programmato, perché per tre mesi vicino a questo insediamento per costruire un serio fortificazioni. A partire da agosto 1904 la russa numero di Manchurian esercito era 152.000, e le forze giapponesi erano a 22 mila in meno rispetto numerica. Lyaoyanskoe battaglia 1904 è passato alla storia come un evento che rompe totalmente lo spirito dell'esercito russo.

Nonostante il numero più basso, il primo a prendere l'offensiva il 11 agosto è andato ai giapponesi. Volevano circondare i russi, o per lo meno li isolano completamente da eventuali nuovi modi di forze che si avvicinano. L'iniziativa apparteneva alle forze giapponesi costantemente, perché, a differenza dei russi che sono stati molto attivi.

L'esercito di Kuropatkin non è stato in grado di andare drasticamente l'offensiva, perché la distanza dal centro è più di 7000 km. Il 19 agosto, i giapponesi si arresero Kuropatkin prossimo punto dopo il quale vi era una minaccia di cattura Yantai. Rendendosi conto che il comando non sarà raggiunto ha deciso di ritirarsi a Mukden. Lyaoyanskoe battaglia, che i partecipanti hanno perso un totale di 40 000 persone ha mostrato l'arretratezza e l'immobilità delle truppe russe.

I risultati della guerra

Parlare di lotte future, in linea di principio, non v'è alcun significato particolare, perché è stato il successo dei giapponesi e l'agonia della Russia.

I risultati della guerra per la Russia sono stati molto pesanti. Così, nel trattato di pace di Portsmouth del 1905 stabilisce che:

  1. Sud Sakhalin si sposta in Giappone.
  2. Giappone riceve affittare Liaodong Penisola.
  3. La possibilità della ferrovia giapponese sulla penisola Liaodong.
  4. Ritiro delle truppe russe dalla Manciuria.

Russia e Giappone sono entrati il conflitto, le cui conseguenze, infatti, si sentivano oggi, perché un trattato di pace tra Russia e Giappone sui risultati del 1945, la guerra non è ancora stato concluso.