885 Shares 1499 views

Contesto – una connessione tra le cose e fenomeni

Nessun fenomeno o evento non si verifica in isolamento, in un vuoto. Non una sola parola non è usata "da solo" – qualsiasi altro. Contesto – un termine derivato dal latino (contextus latina.). Egli si riferisce alla relazione, la comunicazione, l'ambiente.


E 'difficile trovare una zona dove questo fenomeno non troverebbe impiego dove sarebbe insignificante. Nel contesto della parola può assumere una varietà di valori, significa tonalità – fino al opposto (ad esempio, se è stato utilizzato da ironico o sarcasmo). Nel linguaggio, come in comunicazione interpersonale, l'interpretazione di un brano di un testo, di parola o di espressione dipende da quanto è stato detto (che significa) prima e dopo. Ad esempio, per la parola "mare" contesto diretta – una grande quantità di acqua, ma le parole "mare di sabbia", ci si riferisce al deserto. Un token è qui utilizzato come una metafora. Significato della parola "mare" è percepito come sinonimo di "quantità enorme", "qualcosa di immenso."

Nel campo della comunicazione vocale ignorare l ' "ambiente", l'atmosfera, la situazione conversazione può portare non solo a confusione, ma anche per i conflitti. Inoltre, è estremamente importante in questo settore e il contesto culturale. Questo è spesso il fattore decisivo che può alterare completamente il corso della conversazione, e gli eventi futuri. Ad esempio, in Francia, quando saluto perfettamente normale essere baciare sulla guancia, anche tra persone che non conoscono. E in Giappone o nel Regno Unito un tale gesto sarà percepito innaturale, troppo intimo.

In linguistica, lo studio della comunicazione umana stiamo parlando principalmente di contesto fraseologica (collocazioni e valore idiomi), così come situazionale. Nel caso di questi ultimi sono fattori importanti come il tempo, spazio, sfera: incontri d'affari, conferenze, conversazioni famiglia, dibattiti e eventi di comunicazione precedenti. Significativi sono anche i partecipanti al processo di comunicazione ei ruoli che sono, ad esempio: un mentore, amico, amante. contesto situazionale – è anche un obiettivo, i piani, le intenzioni e la conoscenza degli interlocutori. Non è sempre evidente, ma i sottostanti "tendenze", come i pensieri ei sentimenti degli avversari, è estremamente importante per comprendere l'essenza del tutto. Per esempio, in una discussione sul destino dei prigionieri in modi completamente diversi le persone si comportano con esperienza in prigione o di detenzione, e coloro che sono stati vittima di un crimine.

Altre scienze usano questa parola per esprimere i rapporti (a volte molto remoti) determinati eventi o fenomeni. Il contesto in letteratura può essere storico, artistico, ideologico. Nessuno del prodotto non esiste al di fuori del tempo e dello spazio. Naturalmente, il grado di fedeltà la realtà è ben diversa, a seconda del tipo e genere. Tuttavia, in poesia e in atmosfera prose-tempo, valori, ideologia è presente. di Bunin "Dark Vicoli" riproducono non solo la Russia pre-rivoluzionaria, ma anche la vita di esilio parigino. E in "Guerra e Pace" contesto culturale e storico di Tolstoj – è dieci o venti anni del XIX secolo. Circondato da alcuni concetti, allusioni (un'allusione a qualche fatto o oggetto non è nominato direttamente), le parole assumono un nuovo significato. Il simbolismo può essere interpretato solo nel contesto macro – che è, sulla scala di tutta l'opera, completa dello scrittore, l'età, le direzioni. Certi fenomeni possono essere visti nella sua interezza solo in connessione con biografia dell'autore o la sua ideologia. Per esempio, nel contesto di Voronezh – è quella di Osip Mandelstam, un luogo di esilio, non a caso, e l'array associativo, associata con la città, che ricorda qualcosa di triste, dura: "Voronezh – un corvo, un coltello." Solo conoscendo il modo di vita del poeta, siamo in grado di decifrare i simboli. Ogni parola nel contesto può attivare l'importanza palmare o periferico.