103 Shares 3970 views

Vladimir Oleynik: biografia, foto

Si può a ragione essere considerato un veterano nella politica ucraina. La sua carriera è iniziata dal basso, come si addice a un funzionario di partito in Unione Sovietica. Vladimir Oleynik, che era in epoca di posizioni manageriali comunismo nella pubblica amministrazione, accusati dai detrattori di aver tradito gli ideali del partito, doppio gioco, e anche la corruzione. Tuttavia, il politico considera tutto come insinuazioni e ripetutamente sottolineato che non ha mai avuto e non ha mai dato tangenti. E quando Vladimir Oleynik tre volte in corsa per il parlamento Verkhovna Rada, non ha nemmeno pensare a come pagare per un posto nella lista. Qual è stato il suo modo per l'Olympus politica, e perché oggi il vecchio politico della scuola vive e lavora fuori della sua nativa Ucraina, ma in Russia?


Anni dell'infanzia e dell'adolescenza

Che cosa in primo luogo può essere interessati a russi e ucraini in un uomo come Vladimir Oleynik? Biografia! politiche Foto oggi spesso si trova sulle pagine di pubblicazioni. Egli è a favore con le autorità ucraine in corso e non può aspettare, quando cambierà l'élite politica nel suo paese d'origine.

Vladimir Nikolaevich Oleynik è nato nel villaggio Buzovka (regione Zhashkiv, regione di Cherkasy). E 'successo 16 Aprile 1957. I futuri genitori Verkhovna Rada cresciuti sulle idee del cristianesimo classica come il padre e la madre della politica erano persone religiose. Tuttavia, fin dalla giovinezza, Vladimir Oleynik gravitava alla "High Life", Appoggiarsi atea ai principi dell'essere. Egli divenne il primo membro del Komsomol, e poi si unì al Partito Comunista. Una volta raggiunta l'età adulta, il giovane uomo è stato chiamato a servire il servizio militare nelle Forze Armate.

Lavoro e studio

Smobilitato, Vladimir Oleynik trova un lavoro semplice come un meccanico presso un'impresa del motore. Il giovane comprende la necessità di ottenere una seconda istruzione superiore e in parallelo entra nel Kharkiv Law Institute, un diploma del termine del quale sarà data nel 1981. Dopo che sta lavorando su una laurea in tribunale distrettuale Dnepr (Cherkasy) nel periodo 1982-1987 in qualità di rappresentante di Themis considerano cause civili.

Nel 1985 è stato nominato presidente del tribunale distrettuale Cherkassy.

Career sulla linea del partito

Nel 1987, Vladimir Oleynik, la cui biografia è certamente di interesse per gli scienziati politici, ha nominato alla carica di capo del dipartimento di amministrazione di istituti comitato cittadino locale del Partito Comunista, finanziarie e commerciali. Poco dopo, il giovane si trovava un istruttore di Stato e ufficio legale presso il comitato regionale locale del partito comunista. Viene inviato alla scuola di partito a Odessa, e nel 1991 Oleynik Vladimir Nikolaevich, la cui foto è familiare quasi tutti i membri della classe politica in Ucraina, diventa il suo laureato (specialità – scienze politiche).

I lavori nella burocrazia

Tra il 1990 e il 1994 ha ricoperto la carica di assistente capo gorispokoma città Cherkassy. I prossimi otto anni, un laureato di Kharkov Istituto di diritto lavorato come sindaco.

Per un anno (1998-1999), ha unito questo lavoro con la presidenza in l'Associazione delle Città ucraina. Nell'autunno del 2009, ha assunto l'incarico come capo della JSC "Information Agency Expressinform", avendo lavorato in una nuova per se stessi come per la primavera del 2010.

elezioni presidenziali

Nella fine degli anni '90, con il sostegno del sindaco di Kirovohrad, Oleinik come il candidato ha partecipato alle elezioni presidenziali in Ucraina. Nell'estate del 1999 nella città di kaneve Vladimir Nikolaevich insieme Evgeniem Marchukom, Alexander Tkachenko e Aleksandrom Morozom siglato un accordo al fine di proporre un unico sfidante per la presidenza del paese in opposizione a Leonid Kuchma. Questa alleanza politica in seguito divenne noto come "Kanev Four". Qualche tempo dopo, crollò a causa di disaccordi interni. Di conseguenza, Vladimir Oleynik, la cui foto nel 1999, cartelloni "decorati" grandi città ucraine, è stato costretto a fare se stesso a favore dei suoi colleghi – Evgeniya Marchuka.

Nel secondo turno delle elezioni presidenziali, iniziatore del "Kaniv Four" esprimere un voto per il rappresentante dei partiti di "sinistra" – Peter Simonenko.

Nel corso del primo semestre pari a zero Vladimir attivo nel ucraino popolare Party "Sobor", e nel 2004 le prossime elezioni presidenziali è stato un confidente di Viktor Yushchenko.

Lavori in Parlamento

Nel 2006 Oleinik adiacente al blocco politico di Yulia Timoshenko e la gente del deputato della Verkhovna Rada diventa V convocazione. Poi, un laureato di Kharkov Istituto di diritto è diventato assistente del capo della commissione parlamentare responsabile della politica industriale e di regolamentazione e l'imprenditorialità.

Dopo qualche tempo, Vladimir cambiare orientamento politico e si unisce le fila del "Partito delle Regioni", che sostengono la primavera del 2010 gli dà un posto in parlamento ucraino di VI convocazione. Si alza il posto di primo assistente al capo della commissione parlamentare competente per le questioni di sostegno legislativo di applicazione della legge.

Oleynik, insieme a Vadim Kolesnichenko ha sviluppato un atto normativo che la responsabilità più severe per diffamazione, l'estremismo, la proliferazione di informazioni "segreto" in materia di agenti delle forze dell'ordine. Questa legge, approvata in Parlamento, sotto l'influenza dei Deputati PR e KPU, causato gravi risonanza nella società e ha provocato numerose proteste da parte di persone che chiedevano di abolire la legge draconiana limitazione dei diritti e delle libertà.

La minaccia di accusa

gli investigatori sospettano ucraini Olejnik e molti dei suoi colleghi che il voto sulla legge acclamato si è verificato in violazione di legge. Dicono che consapevolmente "falsificati" della procedura. Di conseguenza, Vladimir era ricercato.

Lavoro in Russia

Attualmente Oleynik vivono e lavorano in Russia. Egli fornisce assistenza legale in materia di rapporti di proprietà. Vladimir in futuro non esclude la possibilità di ritornare in patria, e anche pronti a competere ancora una volta per la carica di Presidente dell'Ucraina, quando l'attuale governo a dimettersi.

Olejnik è sposato, ha tre figli: Ruslan, Denis e Vladimir.