179 Shares 6428 views

Conoscere un estraneo oi sogni diventano realtà

Per quanto riguarda lo sposo straniero, ho pensato, quando il mio amico, che emigrò in Germania nel programma di riparazione degli ebrei nel 2004, è venuto a vedere la patria in sicurezza. Coperto con lustro europeo, una signora ben curata e molto fiduciosa, che discese dalla rampa dell'aereo, ricorda poco di Natasha, che stava lasciando lì, perciò in qualche modo ho avuto un grido contro il suo sfondo (di solito agisce come una "bella ragazza").


La seconda "campana" suonò quando sono venuta a Amburgo e ho capito che vorrei anche vivere in Europa. Capisco che è buono, dove non esisti, ma sono così stanco della dullità delle nostre zone sonnecchie, della sporcizia sulla strada e della maleducazione delle persone! Alla fine, sono stanco di stare alle fermate degli autobus in attesa del trasporto municipale, chiedendomi se arriverà il tram o no! Voglio essere in grado di cambiare l'auto dopo 3 anni di utilizzo, e non ripararlo per 10 anni consecutivi (mi è costato 5 anni di "vita con la banca"), voglio cavalcare in normale, non spit lift, in generale, voglio rallegrarmi La vita, come un rispettabile burger!

Pertanto, quando sono tornato a casa, non ho perso tempo, ma ho iniziato a cercare attivamente agenzie di matrimonio che mirano a incontri internazionali. Onestamente, ci sono voluti molto tempo – ma ho trovato un'agenzia di matrimonio che mi ha organizzato per il suo contingente di suitors.

Entro due giorni ho ricevuto la prima lettera dalla Svizzera, ma lo sposo si dipinse in modo così brillante che si è immediatamente sollevata una domanda: "Perché sta ancora camminando in scapoli?" Ma per ricordare il suo lungo inglese dimenticato ( E in assenza delle migliori proposte), sono entrato in corrispondenza con lui. Quando lo "sposo" non voleva passare alla modalità "Skype", i miei ultimi dubbi sono stati dispersi – sono caduto per un dilettante del genere epistolare, che il matrimonio semplicemente non interessa. Poi arrivarono un paio di lettere i cui autori non erano chiaramente "gli eroi del mio romanzo", ma per mezzo anno di corrispondenza attiva, ho scelto nove candidati per potenziali pretendenti che mi avevano in ogni modo.

Con loro, ho commutato alla comunicazione in Skype. Naturalmente, in un primo momento era gravemente difficile, perché l'inglese non è così buono per me. E poi ho dovuto ancora una volta assicurarmi che le conoscenze straniere non siano diverse dal nostro – sono tutti un po 'vaccinati, quindi i due uomini "si sono lasciati" (non sono offeso a loro – mi hanno giudicato su una foto di 5 anni scattata in una Dai migliori periodi di vita), da tre mi sono rifiutato. Su Internet, ingannano tutti, ma prendono un paio di chilogrammi o un paio di anni – questa è una cosa, ma per mentire alla sterile è, spiacente, un altro. Ma quattro candidati mi hanno avvicinato. Potremmo parlare per ore, ma ero ansioso di sposarmi all'estero, quindi ho deciso di accelerare le cose un po ', e l'agenzia matrimoniale ha organizzato il loro arrivo "sul mio territorio", cioè. A Mosca.

In linea di principio, tutto è andato bene. Durante questo periodo, ricordo ancora di essere una donna, non una "zia", ho sentito molti complimenti oltre ai mazzi di lusso, e cosa più importante, mi sono trovato bene in inglese per questi sei mesi! Ma c'erano momenti che ora non mi ricordo senza risate. Così, un candidato apparve in una data in una camicia – "hawaiani" e pantaloncini! Capisco, il caldo dell'estate, il caldo, ma ancora – sei venuto "sulla sposa", perciò degno di essere appropriato! Mi sono "travestito" come una festa, ma per questo ho avuto il ruolo di guida guida tutto il giorno sui tacchi da 9 centimetri, e inoltre, la sera non sono stato ammesso in un ristorante con un tale gentiluomo, ho dovuto stabilirsi per un piccolo caffè. Ma Pietro non ha tracciato alcuna conclusione, così il giorno dopo mi ha aspettato in un panamke mozzafiato e ho dovuto trarre conclusioni.

E con la seconda non ero così divertente: dopo una cena regale in uno dei migliori ristoranti di Mosca, voleva continuare, ma il sesso nei miei piani non era incluso, che è abbastanza offeso da Hank. Con lui letteralmente immediatamente volò la lucentezza della civiltà, e ho istintivamente sentito che è meglio non scherzare con questa persona. È buono che eravamo in un posto affollato, quindi mi sono voltato e sono andato, e la mattina (dovevo portarlo all'aeroporto), gli amministratori delle ragazze mi hanno detto che mi trovò rapidamente un sostituto di fronte alla confusione locale. Su questa conoscenza si è conclusa. Io con un cuore pulito lo ha portato all'aeroporto e ho dimenticato di sicuro.

Il passo successivo è stato la mia visita di ritorno – in Canada (Toronto) e in Austria (Salisburgo). Da questo momento, entrambi mi sono piaciuti molto e non sapevo chi scegliere. Entrambi erano positivi per tutti, gentili, sensibili, teneri … In generale, la donna che doveva scegliere tra due meritevoli candidati deve capirmi. Ho deciso che il viaggio avrebbe puntato i, quindi sono andato in Canada in primo luogo. Tutto è andato bene lì – Mark è riuscito a organizzare una favola per me, che ricorda un film romantico. Ma, purtroppo, non ho sentito la scintilla che accenda i cuori della gente.

Stavo volando a Salisburgo con un cuore pesante, perché ho capito che se non avessi sentito la vicinanza e il fuoco con Felix, dovrei scegliere di nuovo … Ma appena mi è venuto a trovarmi in aeroporto e ha detto in russo: "Ciao!" – Mi sono reso conto che Vorrebbe stare con lui, vivere insieme in una grande casa, far crescere i bambini e camminare in cane, un grosso cane. Forse Felix sentiva il mio stato d'animo, quindi non ha detto nulla di assurdità, ma abbracciata e baciata per la vera, la prima volta in tutta la nostra conoscenza. Non ho mai pensato che vorrei il "re diamante", la mia passione era "abiti di punta" e poi non mi riconoscevo. Non mi importava se mi sposa o no, ho dimenticato i miei piani mercantili per stabilirsi all'estero, volevo solo stare con lui …

E il mio sogno è avvenuto, mi ha fatto un'offerta e siamo impegnati. Nel mese di agosto, proprio dopo il mio compleanno, abbiamo un matrimonio, e ora io, cioè, finiremo tutto il lavoro di carta a Mosca e volare a Salisburgo per sempre, perché ci è una grande casa che ci aspetta, ma è vuota, quindi dobbiamo ancora dare alla luce i bambini E compra un grosso cane …