868 Shares 6232 views

Regole di funzionamento degli impianti elettrici


Tra le persone la cui professione è collegato con la riparazione di apparecchiature elettriche, spesso è possibile sentire l'affermazione che le norme di sicurezza sul lavoro per gli impianti elettrici sono scritti nel sangue. Anche se questo suona sgradevole, è vero, ovviamente, in senso figurato. Sul rispetto delle regole di funzionamento dipende la vita di una persona. conoscenze minimo necessario sono i seguenti: esistono personale di servizio di scarico del sistema, l'accesso gruppo elettrico, accanto ad un sistema per ottenere prestazioni di lavoro (a volte cambia l'ordine delle forme di riempimento), l'uso di attrezzature di protezione, la frequenza dei controlli utilizzata per utensili. distanza normalizzata alle parti conduttrici, a seconda della tensione. La salute e la sicurezza è anche parte della lista delle persone che, per un motivo o per l'altro è vietato lavorare con una particolare installazione.

Norme di sicurezza per gli impianti elettrici sono date in pieno in un documento separato o, se preferite, l'elenco delle regole, con l'acronimo PBEEP. Contiene la protezione personale da un infortunio a causa di scariche elettriche; Esso descrive uno strumento con il quale ha permesso l'esecuzione di lavori; Si discute la necessità di una certificazione obbligatoria di stranieri equipaggiamenti. Si noti che è non solo sulla realizzazione del lavoro di riparazione, ma anche sul funzionamento corrente ordinario. PBEEP comporta l'impiego di tensioni elettriche fino a 220 kW.

Regole di funzionamento degli impianti elettrici sono una parte essenziale di esperti di formazione teorici e industriali. Necessariamente prodotto materiale sottrazione, indicato le fonti dove è possibile fare la conoscenza con l'argomento in modo più dettagliato. In materia di occupazione e la successiva verifica della conoscenza necessariamente porre domande, le cui risposte dare il funzionamento regole di impianti elettrici.

In generale, le regole PTEEP occupano un intero libro. In ingegneria e personale tecnico, di solito è un desktop, perché spesso ci sono dei punti che hanno bisogno di un chiarimento. Regole di funzionamento del dell'edizione elettrica aggiornato tiene conto di una serie di fattori:

– documenti e delle regolamentazioni tecniche, sulla base delle esperienze raccolte di apparecchiature esistenti;

– il quadro giuridico esistente (dopo tutto, a questo punto vengono apportate modifiche sostanziali a volte);

– approvato da norme e delle regolamentazioni nazionali.

Regolamento di Gestione di impianti elettrici vengono creati, approvati e distribuiti dal Ministero dell'Energia. Sono tenuti ad esibirsi in tutti i settori interessati. Dal momento che lo sviluppo è stato un'autorità centrale tiene conto delle raccomandazioni delle istituzioni, delle organizzazioni e dei consumatori. In questo caso, la vera regola: "Quello che è accaduto una volta, in determinate circostanze che devono essere ripetuti."

In particolare si segnala che queste regole non sono complete. Quando si lavora nel personale di servizio elettrici esistenti deve essere osservato non solo loro, ma anche tener conto normative nazionali vigenti in materia, la costruzione di codici (SNIP) e indicano "la bibbia per elettricisti" – SAE (regole di apparecchi elettrici).

Tutte le normative ed esistenti documentazione tecnica, in cui vi sono sezioni, paragrafi, indicano le caratteristiche e le regole di funzionamento elettrico, necessariamente deve corrispondere alla effettiva (corrente) insieme di regole PTEEP. Nello studio di ogni questione, è necessario ricordare che non v'è alcun riferimento diretto o raccomandazione non deve violare il PBEEP norme di sicurezza. Altrimenti, una violazione e gestione dell'impianto elettrico possono (e dovrebbero) essere interrotto.