633 Shares 1484 views

India: Una rivoluzione Nel 1930 G.

Bene raggiungimento della piena indipendenza ( "Purna Swaraj ') è stato annunciato al congresso congresso di Lahore (Punjab) nel 1929, è stato eletto presidente George. Nehru, sulle cui l'iniziativa come l'obiettivo finale del movimento. Nella primavera del 1930 M. K. Gandi pubblicato il suo «II punti" – un programma di crediti presentato alle autorità britanniche, e ha annunciato il lancio di una nuova campagna di disobbedienza civile. Durante repressioni di massa M. K. Gandi e decine di migliaia di suoi sostenitori sono stati arrestati. Sullo sfondo di una campagna di massa di non-cooperazione, che si è svolta, come di regola, in modo pacifico, nei primi anni '30 in alcuni luoghi ci sono stati grandi sollevazioni armate organizzate rivoluzionari sotterranei. Le prestazioni più forti erano nella città di Peshawar nel Nord Ovest e la città di Chittagong nella parte orientale del Nord dell'India.


In entrambe le città il potere di passata temporaneamente nelle mani dei ribelli. Particolarmente pericoloso per l'amministrazione coloniale La situazione a Peshawar, come ribelli sostenuta ha parlato contro i contadini inglesi. Queste rivolte erano l'ultima importante discorso di rivoluzionari nazionali che hanno creato nelle grandi organizzazioni clandestine del '20 in Punjab, del Bengala e di altre parti del nord dell'India e impegnato in questo periodo di diversi atti terroristici carattere dimostrativo. I loro leader, tra cui la paura rivoluzionaria Punjabi Bhagat Singh, realizzato l'inutilità del percorso scelto. Molti di loro si unirono CPI. Nei primi 30-zioni del movimento terroristico come un ramo indipendente del nazionalismo indiano disceso dalla scena politica.

India: Una rivoluzione Nel 1930 G.

Cercando di fornire una pressione ottima opportunità sul l'amministrazione coloniale, M. K. Gandi sapientemente combinati campagne di massa di disobbedienza civile (in 1930-1933. Il loro passato tre) con la partecipazione a negoziati sul futuro assetto costituzionale dell'India (il convegno "tavola rotonda"). Tuttavia, il secondo assalto delle forze del movimento di liberazione nazionale non è riuscita. imperialismo britannico era ancora abbastanza forte per mantenere la sua posizione in India. Nel maggio 1933 M. K. Gandi ha annunciato la fine della prossima campagna, non è la cooperazione.

India: Rivoluzione nel 1930, il