634 Shares 8786 views

Che cosa è l'araldica: la definizione del passato storico e il significato della modernità

Girando le pagine della storia, ognuno di noi si incontra ripetutamente con simboli di paesi, beni, clan – braccia. Il campo della conoscenza, dedicato allo studio del contenuto semantico incorporato nello stemma, viene chiamato araldica.


Che cosa è araldica? Definizione del concetto. Informazioni generali

Se prendiamo una definizione scientifica più precisa, allora l'araldica è una direzione ausiliaria nella storia, che studia le armi, la loro storia e il loro significato. Il termine è consonante con la parola "heraldus", che significa "araldo" in russo . Gli araldi in Russia furono chiamati araldi, che descrivevano lo stemma del loro signore feudale.

Gli stemmi riflettevano lo stato materiale e sociale del loro proprietario. Ecco perché l'araldica ha un significato del genere. La definizione e l'origine di questa tendenza sono stati studiati da molti storici.

Storia dell'aspetto

La tradizione di creare creste apparve in Europa dopo la prima crociata. A quel tempo nel torneo, l'identificazione dei cavalieri in armatura ha causato difficoltà e i partecipanti alle campagne non si distinguono tra loro. Pertanto, la nobiltà iniziò a mettere diverse immagini sugli scudi e sull'armatura, il che era l'impulso di creare un simbolismo ordinato. Col passare del tempo, i segni furono trasformati in un linguaggio inspettato, in cui il simbolo scritto aveva il suo significato semantico. Originariamente sull'armatura raffigurato animali e uccelli. Sulle braccia del tempo c'era il simbolismo di segni militari antichi, armamenti militari – frecce, lance, spade. In alcuni casi, gli scudi raffigurarono la proprietà appartenente al cavaliere.

Prima della seconda crociata, i simboli hanno un profilo completo e le braccia sui tornei dei cavalieri sono diventate comuni. Lo sviluppo dell'immagine dei simboli sugli scudi rendeva possibile distinguere il cavaliere in base alle braccia generiche. Questi ultimi divenne chiaramente simbolico l'affiliazione di classe. Sono stati ereditati, che era anche una caratteristica. Se si rivolge al presente, si può vedere che se le famiglie nobili hanno differenze familiari, allora ripetono la forma degli antichi scudi degli antenati di cognomi antichi.

Oggetto dello studio

Heraldry considera le armi come una specifica fonte di informazioni. I dati ottenuti nello studio dei simboli raffigurati sugli stemmi contribuiscono alla ricostituzione delle conoscenze sugli eventi, sui personaggi storici e apre anche la via a stabilire legami economici e culturali che esistevano in un momento o nell'altro. Grazie alla ricerca di araldica, gli storici scoprono l'appartenenza di documenti o monumenti ad una persona specifica, stabiliscono l'autenticità della scoperta.

Lo stemma è un simbolo legale di identificazione, compilato e approvato da regole chiare. Serve come distinzione permanente per la persona, il clan, l'organizzazione pubblica, la regione, lo stato.

Molti storici si chiedevano di ciò che è l'araldica. La definizione di questo concetto di statisti è il seguente: un segno fondamentale dell'esistenza dell'idea della nazionalità. C'è un'altra definizione alternativa. L'araldica è la garanzia di uno sviluppo efficace dello stato e del consolidamento della sua posizione indipendente.

Comprensione scientifica

Il processo di decifrare e descrivere il significato delle armi è stato intrapreso dalla disciplina ausiliaria – araldica. La scienza esplora la storia dello sviluppo del ramo della conoscenza, la base per la compilazione, il trasferimento e l'uso di armi e di altri materiali, le loro proprietà, a seconda del luogo e dell'ora della creazione.

Come disciplina scientifica, questa area di conoscenza è rappresentata da diverse sezioni. Le arti archeologiche formali o teoriche studiano le regole per la costruzione dello stemma e la terminologia che lo descrive. Per un campo privato della scienza, è caratteristico considerare tali materiali come armi ancestrali e moto. L'area applicata contribuisce allo studio dell'attribuzione e dell'identificazione di vari documenti e oggetti della parte materiale della figura raffigurata sullo stemma.

Non dobbiamo dimenticare la direzione dell'araldica pratica, che mira a creare nuove armi, cambiandole e portandole in linea con le regole esistenti, nonché considerando la storia dell'origine.

Heraldry e il suo ruolo nella comprensione della storia

L'araldica rappresenta la parte più importante della conoscenza umanitaria storica e generale. Ha superato la lunga strada di divenire dal ramo applicato alla scienza indipendente, che possiede propri metodi di studio e di analisi delle fonti storiche.

La necessità di descrivere le armi è apparsa quando sono comparsi i primi attributi delle differenze. Per la possibilità di una descrizione accurata e corretta di un simile simbolo, quando non esiste una rappresentazione visiva, è stata sviluppata una terminologia che si occupa degli standard di timbri, ornamenti e altri componenti. Ha anche permesso di distinguere l'araldica in un campo indipendente di conoscenza.

Gli specialisti distinguono due funzioni di questa scienza, che rendono possibile capire ciò che è l'araldica. La definizione dice: questa è la compilazione delle armi e della loro esperienza. I metodi di quest'ultimo consistono nella costante accertamento della nazionalità del proprietario dell'emblema, dei suoi meriti, dei titoli, del periodo di tempo per la creazione e la modifica dell'emblema. Il linguaggio dell'araldica è chiamato "blasone", che consente di riprodurre l'immagine come descritto.

Unicità e originalità della scienza di stemmi

L'araldica può anche essere chiamato un sistema unico di identificazione dello stato e degli effetti personali. Molte opere storiche attribuiscono importanza a una tale divisione della scienza come araldica. Il significato di questa disciplina storica è grande, perché grazie alla conoscenza acquisita, si forma un quadro generale di questo o di quel periodo di tempo.

L'araldica non è solo un'occasione per sapere chi lo apparteneva al momento della sua nascita. Molti saranno d'accordo che non basta considerarlo come un ramo nella ricerca scientifica. È importante tener conto del contenuto sociale del concetto. Che cosa è araldica? La definizione e l'uso di questa direzione permettono di ripristinare le proprie radici genealogiche, scoprendo le origini dell'origine della famiglia.