408 Shares 4794 views

Nordic fiaba: un'analisi dettagliata delle caratteristiche

fiabe nordiche sono un patrimonio storico internazionale. Essi riflettono lo sviluppo della cultura di antiche civiltà. I racconti di popoli del nord hanno molte caratteristiche distintive. Nonostante il fatto che è ormai praticamente impossibile impostare con precisione una data per il loro aspetto, continuano ad avere un forte impatto sulla cultura moderna.


Panoramica

favola nordica, in cui la forma esistevano per mille anni, ha cominciato a comparire da qualche parte nel 5 ° secolo dC. Folklore è strettamente intrecciata con l'antica mitologia e la religione. Prima dell'avvento del cristianesimo nel nord governato Gentili. La fede era così forte che anche dopo l'adozione del cristianesimo come le due religioni esisteva in parallelo. Dopo il verificarsi di scontri pagani effettivamente dato alla macchia, ma continuato a svolgere riti e sacramenti. Pertanto, in molti racconti caratterizzato creature e le persone che hanno giocato un ruolo nella mitologia norrena. racconti morali spesso indicano la durezza della vita e l'importanza della scelta. E 'stato molto forte tono epico. Nel folklore, un sacco di spazio dato alle battaglie ed eroi che sono caduti in battaglia.

La complessità delle storie di ricerca e di strutturazione del nord è la loro antichità. Essi sono stati inventati molto prima della diffusione della scrittura. Prima dell'adozione del cristianesimo, la gente credeva anche in una varietà di miti. Quindi è abbastanza difficile distinguere l'uno dall'altro.

La struttura del mondo

racconti del Nord quasi sempre descrivono gli eventi, a partire dal mondo pagano. Tutti i personaggi, i luoghi, gli oggetti prendono il loro posto in una gerarchia complessa di folklore del nord. Soprattutto ci sono al-dei. Hanno creato un mondo e dato vita in esso. Vivono in Asgard – il regno dei cieli. Per ottenere solo le persone pie. In Asgard ci Castello di Valhalla, dove le anime dei soldati caduti. Nelle fiabe, spesso definito diversi soldati che vengono inviati a morte certa per uno scopo più alto. E stanno combattendo solo con creature mitiche e mai con altre persone. Da ciò ne consegue che una delle promesse dei racconti del nord – questa spiegazione non senso pazza folla e problemi. Priori che le persone non sono nemici tra loro, e che nel mondo dopo la morte, non c'è differenza per il quale si stanno combattendo o possesso di una bandiera.

dei

Uno dei ben noti fiabe descrive diversi dèi battaglia con le forze oscure. Inizialmente, i vari mostri come nani e giganti inviati via nave per catturare nuova terra. Dopo le feroci battaglie degli dei – Loki – è fedele al proprio figlio. Si è trasformato in un lupo, e incatenato a una roccia. Al suo padre appeso il serpente, che emette un veleno a Dio. Per evitare questo, lei ha promesso di tenere sempre tazza Sigyn di Loki. Molti dei primi fiabe nordiche che sono stati progettati per i bambini che non hanno le caratteristiche tradizionali del folklore dei bambini. Ad esempio, il tie-up, Loki fatta dagli intestini del suo primo figlio. Dopo alcuni secoli di tali dettagli terribili stanno iniziando a cadere (budella sostituiti con catene e simili).

nazioni mitici

Una componente importante di gioco varie creature mitiche e popoli. Ad esempio, elfi e gnomi. Si preoccupano della natura e aiutare le persone. Una parte significativa dei racconti porta ad amare il mondo. Ad esempio, il ragazzino calpestato un giovane albero, che ha messo gli elfi. Per questo, essi andarono da lui durante la notte. In vecchi casi, lo portarono all'inferno o un braccio rotto. Nelle interpretazioni di oggi di una pena più clemente. Tra i nani ci sono arrabbiati, che sono costantemente in lotta con gli altri esseri. Nelle favole, i protagonisti di quali sono i bambini, spesso appaiono troll. Queste entità sono descritte enormi, sciocco, cannibali. Dopo la collisione con loro i bambini cercano di evitare il terribile destino. Questo li aiuta a ingegno e intraprendenza. Per ingannare il troll stupido, bambini usano una varietà di trucchi. Il più famoso racconto di questo tipo – circa il ponte. Gruppo di bambini (tra i quali sono tenuti ad avere una ragazza e alcuni ragazzi), passando per il fiume, sono imbattuto in un troll che sta per mangiarli. Utilizzando uno stratagemma, hanno ingannato il gigante e lo superò.

Influenza sulla cultura moderna

Tales of the Northern Territory hanno avuto un enorme impatto non solo sul folklore moderno di questi popoli, ma anche alla cultura mondiale in generale. Molti esseri e personalità sono stati ampiamente utilizzati nelle opere di fantasia di scrittori del 20 ° secolo. Uno degli esempi più eclatanti – la trilogia "Il Signore degli Anelli", scritto da Tolkien. Esso descrive tali creature, orchi, troll, elfi. Tutti hanno una grande somiglianza con gli stessi caratteri negli antichi racconti di popoli del nord. Influenza è stata esercitata su molti rami dell'arte contemporanea. Attraverso immagini letterarie entrato e uscito al cinema 20 ° secolo.

Caratteristiche distintive dei racconti del nord

fiabe nordiche hanno molte caratteristiche che li distinguono tra il folclore delle altre nazioni. Una grande differenza – un ruolo secondario di magia. Quasi creature mitiche non hanno poteri speciali. Nella trama delle fiabe svolgono un ruolo importante qualità morali e volitive, con i vari poteri soprannaturali sono solo la loro visualizzazione. Anche i racconti del nord hanno alcuni momenti crudeli. Gli attori sono spesso uccisi mentre la morte è descritto in dettaglio, fino alla dimostrazione delle circostanze (a pezzi, bruciando vivi, e così via). I personaggi principali hanno spesso una grande forza fisica, ma per ottenere un risultato positivo per aiutare soprattutto l'astuzia e l'ingegno. racconti popolari nordiche si rivolge e rappresentanti dei popoli slavi.