358 Shares 2839 views

Monk – è il grado del monachesimo

Dopo settanta anni di persecuzione della Chiesa nel nostro paese ha cominciato a rivivere non solo le chiese, ma anche monasteri. Sempre più persone si rivolgono alla fede come unico mezzo di ottenere la pace della mente. E alcuni di loro hanno scelto una prodezza spirituale e il monachesimo, preferendo cella monastica frenetica vita. Nel senso ordinario monaco – un monaco, un monaco eremita. Ma nel ortodossa tradizione è una persona che vuole solo il monachesimo. Egli è vestito come un monaco, ma può vivere al di fuori del monastero e ha dato anche i voti.


Laurea in monachesimo ortodosso

I monaci e le monache nel corso della loro vita sono un certo numero di passi – il grado di monachesimo. Non ancora definitivamente scelto la strada del monachesimo, ma vive e lavora nel monastero chiamato colleghi o trudnitsami. Ottenere una benedizione indossando la tonaca e la calotta e decidere di rimanere in modo permanente presso il monastero è chiamato trudnik novizio. Ryasofornym novizio è colui che ha ricevuto la benedizione di indossare abiti monastici – accappatoio, cappuccio, kamilavka e perline.

Poi novizio ryasoforny che ha preso una ferma decisione di diventare un monaco, prende i voti monastici ryasoforny. Monk – è passato un rito simbolico di capelli tonsura e prendere nominare un nuovo nome in onore del suo santo patrono. Il prossimo passo – l'adozione del piccolo schema o piccola immagine angelica. In questo caso, il monaco ha tenuto il rituale di voti monastici, o mantello, fa voti di rinuncia e obbedienza, cambiare il nome del celeste patrono e benedizioni vesti. Last Rites che prendono il grande immagine angelica o un grande schema include la ripetizione della stessa voti, Postrigan capelli simbolica e un altro cambio di nome del santo patrono.

Monaco monachesimo laurea

"Incas" – è una parola che è stata derivata dalla antica russa "in", che significa "solo, solo, solitario." Quindi, in Russia monaci chiamato-Tchernetsov. Attualmente, le ortodossa Monastero monaci sono chiamati non monaci, già preso una piccola o grande schema e ryasofornye – indossare abiti, quelli che aspettano solo i voti, l'adozione finale di tutti i voti e di denominazione di un nuovo nome. Quindi, v'è un monaco – è come un monaco novizio e il monaco è una fase di preparazione prima i voti mantello. Secondo i canoni della Chiesa ortodossa nella monaci voti possono essere impegnati solo con la benedizione del vescovo. In conventi , molti suore spendono tutto il loro vita in grado monastica senza adottare le seguenti.

voto di un monaco

La persona che dà i voti monachesimo speciale – obblighi di Dio per la vita per eseguire e rispettare la legge di Dio, i canoni della chiesa e le regole monastiche. Dopo aver superato il test – tentare – a partire grado di monachesimo. Essi non differiscono solo in abiti e varie regole di comportamento, ma anche il numero dei voti che sono dati a Dio.

Tre principali, che sono novizi ryasofornymi quando unisce il grado monastica – si voti di obbedienza, castità e non possesso.

Base del monachesimo, una grande virtù – è l'obbedienza. Il monaco è obbligato a rinunciare ai suoi pensieri e volontà e di agire solo sulle istruzioni del padre spirituale. Voto di povertà – un impegno a vivere i comandamenti di Dio, per sopportare tutte le difficoltà della vita monastica, e rinunciare tutti i beni terreni. La castità è pieno di saggezza, non è solo per superare gli istinti carnali, ma anche la perfezione spirituale, per la loro realizzazione, un soggiorno permanente nella mente e nel cuore di Dio. anima casta deve essere puro per la preghiera e la permanenza continuativa nell'amore di Dio.

L'uomo è entrato nel percorso del monachesimo, deve rinunciare a tutte le cose del mondo per la forza vitale dello spirituale, la volontà degli insegnanti. La rinuncia del vecchio nome, l'abbandono dei beni, il martirio volontario, la vita di stenti e di fatica lontano dal mondo – tutte queste sono condizioni indispensabili devono essere soddisfatte un monaco per la continua adozione di immagini angeliche.