605 Shares 6539 views

scrittrice belga Amélie Nothomb: biografia, la creatività

Oggi, uno degli scrittori più popolari in Europa è un romanziere belga, scrivendo in francese, Amélie Nothomb. In breve tempo fu in grado di raggiungere la fama e il riconoscimento sia tra i lettori e critici letterari.


cittadino del mondo

Amelie è nato nel piccolo comune di Etterbeek, formando la regione Bruxelles-Capitale, nel 1966. La popolazione della città era poco più di 40 mila persone. Tuttavia, il futuro per uno scrittore molto tempo non è in ritardo. Tutto grazie a suo padre – Patrick Baron Nothomb. Era un diplomatico, così la sua infanzia e la giovinezza Amelie tenuto in Cina, gli Stati Uniti, la Birmania, Giappone, Laos e Bangladesh. Tutto questo non poteva non lasciare un segno profondo sul suo lavoro.

Iniziando a vivere permanentemente in Belgio, Amélie Nothomb arriva al Dipartimento Lingue romanze della Libera Università di Bruxelles. Dopo aver studiato è di 5 anni, viene inviato, forse, il più esotico asiatico paese – il Giappone. 10 anni trascorsi nella capitale del paese – Tokyo, Amelie ha permesso di scrivere una delle sua opera più famosa – "The Bride of Tokyo" romanzo E 'stato dopo lo scrittore ha cominciato a imparare sulla strada, invitati a forum letterari e festival.

primo romanzo

La prima grande opera in prosa, che è riuscita a pubblicare Nothomb, – un romanzo "killer igiene". Amelie finito nel 1992, anche se è stato tradotto solo nel 2005 sulla lingua russa.

Questo è uno dei libri più lunghe dello scrittore, che diventa di meno da questo non interessante. Il personaggio principale – un premio Nobel, il famoso scrittore Pretestato Tah. Tra l'altro, i nomi insoliti, e talvolta semplicemente ridicolo di eroi – uno dei tratti distintivi della Nothomb.

Nonostante il suo genio e la celebrità, lo scrittore – uno snob rara, un cinico e un misantropo. All'inizio del romanzo è 83, è gravemente malato, senza alcuna speranza di una cura. E poi ha deciso di prima nella sua intervista vita. E poi comincia a prendere i giornalisti, uno per uno.

Ma la maggior parte di loro non rimanere a lungo. Solo uno colloqui lunghi giovane giornalista con il tachimetro e risolve il più terribile segreto della sua vita.

"Né Eva né Adamo"

Questo è il nome letteralmente romanzo Amélie Nothomb 2007, il lettore russo meglio conosciuto come "sposa di Tokyo". Questo libro può sembrare biografico. Tuttavia, lo scrittore insiste sul fatto che la vita è solo un complotto suggerito. Anche se lei è stato un lungo periodo in cui andava a Nothomb straordinaria giapponese della sposa.

Roman "Né Eva né Adamo" – la storia di un amore appassionato tra uno scrittore francese e giovani di Tokyo da una famiglia ricca. Roman inizialmente sviluppato come un rapporto tra un maestro e un allievo, perchè Amelie (eroina del romanzo) dà lezioni di francese curiosi giapponesi. Non completamente padronanza della lingua di Molière e Zola, inizialmente la chiama "la mia amante." situazione Pun sta nel fatto che questa espressione è simile al francese "il mio amante", e ha un valore di "maestro".

Un adattamento cinematografico di successo

Vera gloria di Amélie Nothomb è venuto dopo l'uscita del film, consegnato da "Tokyo sposa". Pittura nel 2014 ha preso il regista belga e sceneggiatore Stephen Liberski.

Così come nel romanzo, il film è un personaggio giovane e ambizioso arriva nel paese della sua infanzia, per trovare ispirazione e creare il tuo primo romanzo. Al fine di fare una vita, lei dà lezioni private annuncio della lingua francese, che viene solo studente – un bel Rinri.

Lo svolgersi degli eventi dipinti in numerose parti in viaggio inaspettato che viene inviato in Giappone Amelie. Tutto questo permette di scoprire il paese con una nuova, parte in precedenza inesplorato, imparano ad amare e apprezzare le relazioni tra le persone.

Lo slogan del film "Nuovo" Amelie "nel scenario di Tokio" successo immagine garantito.

Sul palco di "Satyricon"

Un altro pezzo Nothomb è molto familiare al lettore russo – un romanzo "cosmetica del nemico", scritto nel 2001 e quasi immediatamente tradotto in russo. Sul palco del teatro "Satyricon" , nel 2008, ci fu una dichiarazione con lo stesso nome, che è ancora popolare tra il pubblico. Diretto e co-star era Roman Kozak, coinvolta anche nel gioco , Konstantin Raikin.

"Cosmetica del nemico" – è una storia affascinante l'incontro di due persone. Iniziano un dialogo. Tra l'altro, questa è un'altra caratteristica dello stile della Nothomb – le descrizioni e ragionamento qui è estremamente piccola, fondamentalmente solo dialoghi. Il lettore in un primo momento sembra che parlare questa insignificante o non vincolante. Ma nel corso del tempo, la connessione tra i personaggi diventano sempre più evidenti, e le rivelazioni che si verifica tutto peggio. Un risultato inaspettato – reception aziendale Nothomb, con la quale riesce a tenere il lettore con il fiato sospeso e l'ignoranza fino alle ultime pagine del romanzo.

Questo libro è uno scrittore belga esplora minuziosamente il lato più oscuro dell'animo umano. Chi ha veramente saranno gli eroi del romanzo, non si può indovinare quasi chiunque.

vita letteraria

Nothomb – uno scrittore molto prolifico. In 50 anni, ha già pubblicato più di 20 romanzi, così come lo è l'autore di racconti, poesie e opere teatrali. Oggi, lo scrittore si stabilì a Parigi, solo occasionalmente visite a parenti e amici a Bruxelles.

Il suo primo riconoscimento significativo che ha ricevuto per il suo romanzo "La paura e tremore". E 'stato il Gran Premio dell'Accademia di Francia. Questo è uno dei più prestigiosi premi letterari, è apparso nel 1914. Tra i suoi vincitori erano Alphonse de Chateaubriand, Fransua Moriak, Antuan De Saint-Exupery, Jonathan Littell e molti altri. Questo non è solo un premio di prestigio, ma anche un premio in denaro consistente, che oggi è pari a sette e mezzo migliaio di euro.

Quasi tutti i romanzi Nothomb sono stati tradotti in lingua russa, molti dei quali filmati e mettere in scena teatro del mondo, tra le quali "Timore e tremore", "Antichrist". Il suo ultimo lavoro significativo – il romanzo "Delitto conte Neville" – completato nel 2015.

Nello stesso anno, Amélie Nothomb, che aveva già catturato la fantasia di molti libri, è stato concesso il titolo di barone, che apparteneva a suo padre. Ho fatto questo belga Korol Filipp. Nonostante il fatto che Amelie – la figlia di un aristocratico, prima che il titolo ufficiale non lo fece.