89 Shares 5990 views

Dicendo filosofo che è prezioso?

Ciò che è interessante è il fenomeno come un filosofo dicendo? L'uomo è probabilmente l'unica creatura sul pianeta Terra, che è desideroso di cogliere la propria vita e se stessi. Filosofia – è un tipo di conoscenza e visioni del mondo che può ordinare attraverso ed efficientemente determinare tutti questi fenomeni complessi. Ma non è tutto. La filosofia non può essere ridotto al razionalismo. Si trova sullo stesso piano, che la fede, i sentimenti, le convinzioni. Basta dire il filosofo sa tutto è giustificato.


Inoltre, ogni pensatore è sempre stato convinto che hanno ragione e gli errori degli altri, ma in realtà si è rivelato che il suo parere porta e la verità e fuorviante. Ma sia come sia, si tratta di un tipo speciale di descrizioni e definizioni. Cerchiamo di prendere in considerazione.

Il detto del filosofo come una visione del mondo

Discorso, aforismi e le dichiarazioni di pensatori – non è sempre un sistema di punti di vista sul mondo che ci circonda, ma piuttosto una manifestazione di attiva l'autodeterminazione dell'uomo, che sta cercando la sua strada. E questa ricerca è spesso un obiettivo in quanto tale. Andre Zhid consiglia di fidarsi di persone che sono alla ricerca di verità, ma molto prudente di coloro che affermano di averla trovata. Non è forse vero, c'è qualche eco dei discorsi del Buddha (che è anche spesso visto come un filosofo, e non solo come una figura religiosa) che la felicità per sé è il percorso. La strada per questo paradiso non esiste.

Il detto del filosofo come la comprensione

Molto spesso citazioni da antichi pensatori sono consigli agli altri su come relazionarsi con la realtà. A volte sembrano istruzioni persone tutti abbiamo visto nella sua vita per coloro che non possono venire a patti con le turbolenze. Questo è tipico per la filosofia antica. "Nessuno di noi incontra sul suo percorso di vita non è altro che non poteva essere demolita," – dice Mark Avrely. Ha fatto eco come Pitagora nella sua, questa volta lontano dalle parole della matematica che ogni esigenza è anche la possibilità di qualsiasi cosa. D'altra parte, l'filosofi moderni dell'epoca spesso criticato vecchia umilmente davanti la disperazione, preferendo tumulto e il sacrificio, come Camus.

Le dichiarazioni di filosofi sulla vita

Molti pensatori credevano che l'uomo è sempre stato interessato al senso della sua esistenza in questo mondo. Mangiare, bere e divertirsi, ignari del fatto che domani si muore – è dal punto di vista della filosofia, solo il desiderio di infilare la testa sotto la sabbia. Il senso della vita – è una cosa molto complicata. E non è conoscenza. Non c'è da stupirsi il filosofo Mamardashvili detto che la gente prima o poi raggiunge un certo punto, dove la conoscenza è impotente. E poi è andato a cercare significato. Ci sono un sacco di citazioni, che mostrano che i filosofi pensavano: l'uomo crea il contenuto della sua vita, lo sta facendo. Ad esempio, Erich Fromm ha scritto che la personalità, la sua creazione – la cosa principale nella nostra biografia. Ognuno ha un certo potenziale. E la vita è dato a lui per la sua attuazione.

Le dichiarazioni dei filosofi sulla persona

La gente – strane creature, e allo stesso tempo degna di venerazione. Così dice i filosofi del Rinascimento. "Un uomo può scendere sotto i demoni, angeli volano più in alto", – ha assicurato il Pico della Mirandola. D'altra parte, il motivo per cui ci sono persone cattive, stupide, feccia? Socrate era convinto che i poveri fanno cose cattive non perché del calcolo. Lo fa senza alcun beneficio, secondo alcuni impulso interiore. Ma le persone che non brillano di intelligenza, secondo Wilson Mizner, piace sempre di dire che non sono sciocchi. Molto interessanti commenti su questo argomento è la conclusione, anche se non un filosofo di professione, ma uno scrittore, che l'uomo è come la luna. Lui è sempre lì un lato oscuro. Tuttavia, per il momento non è visibile a chiunque.