504 Shares 6883 views

Le sanzioni contro la Russia: lista dei prerequisiti e altri fatti interessanti

Nel 2014, tutti gli abitanti del nostro paese preso alla sprovvista notizie – L'Unione europea e gli Stati Uniti imposero sanzioni contro la Russia. Elencare loro anche troppo estesa. Bene, il tema è dettagliato e importante, e discutere i suoi costi, a cominciare con gli avvenimenti della primavera del 2014.


prerequisiti

Due anni fa, nel mese di marzo, la penisola di Crimea ritornò la Federazione Russa. La decisione è stata presa cittadini della repubblica, perché hanno votato nel referendum. A questo punto, i rappresentanti di altri Stati e Paesi improvvisamente ricordato sulla Crimea e deciso che è – avviato dal governo russo di destabilizzare la situazione in Ucraina. Essi hanno inoltre deciso che la questione li riguarda direttamente. Pertanto, l'Europa e gli Stati Uniti hanno iniziato attivamente di imporre sanzioni contro la Russia. Elenco dei centinaia di articoli. Tra l'altro, l'iniziatore di tutto questo, il governo degli Stati Uniti è diventato. La decisione di imporre divieti sostenuto attivamente il paese Gruppo dei Sette e altri stati. Così è stato progettato per influenzare la politica russa e "riconquistare la Crimea in Ucraina."

Inizialmente, l'elenco dei divieti non era grande come è diventato nel 2015. Ampliamento della lista era dovuta al deterioramento della situazione nella parte orientale dell'Ucraina. In cui, ovviamente, troppo, era da biasimare per la Russia – come hanno fatto i rappresentanti di altri Stati. Tuttavia, ora la situazione sta migliorando. Molti rappresentante capisce che la Federazione Russa non è feudo redditizio. E a poco a poco rimuovere le restrizioni. Questo dovrebbe dirvi di più.

Stati Uniti

Questo – l'iniziatore, che è prima di tutte le sanzioni introdotte contro la Russia. Elenco di esordio è prima del ritorno della Crimea alla Russia. Ad esempio, 2014/03/04 è stata sospesa la cooperazione degli investimenti militari americani e con la Russia. Come negoziati bilaterali in materia di pianificazione della conferenza. E ha congelato i conti bancari di alcuni funzionari. E anche imposto il divieto di rilascio dei visti.

Successivamente, gli Stati Uniti ha cessato di collaborare con la Russia nella lotta contro il narcotraffico. E 2014/05/07 del tutto esclusa la Federazione russa del programma commerciale, che ha permesso di paesi con economie in transizione da inviare ai dell'America determinate merci per l'esportazione. Dal momento che l'estate dello stesso anno i progetti previsti dalla Banca Mondiale in Russia, gli Stati Uniti non è più supportato. Le grandi aziende come "Gazprom", "Novatek", "Lukoil", "Rosneft" e altre società ben noti sono anche venire sotto le sanzioni.

Contro la lista la Russia era molto impressionante. "Cassa di Risparmio", "VTB", "Banca agricola", "Banca di Mosca", "Vnesheconombank" – tutte queste organizzazioni hanno anche imposto divieti. Tuttavia, un po 'assurdo, perché la linea di fondo è che i cittadini americani non c'è bisogno di acquistare obbligazioni da parte delle banche di dati.

Divieti che sono difficili da capire

Naturalmente, il governo degli Stati Uniti non era a favore del fatto che la Russia è ancora praticamente non ha reagito. Inoltre, tutto ciò che, al contrario, ha cominciato a prosperare. Così, per esempio, ha iniziato a costruire un ponte Kerch in Crimea. Abbiamo cominciato a fare una linea attraverso lo stretto, che contribuirebbe a fornire energia elettrica alla penisola. Questo progetto, tra l'altro, è stato finalmente completato.

Dopo di che, il governo degli Stati Uniti ha deciso di imporre nuove sanzioni contro la Russia. E hanno toccato il Crimea. In particolare, il Kerch traghetto e porto commerciale di Feodosia, Kerch, Yalta, Eupatoria e la città di Sebastopoli.

Tuttavia, molti non hanno capito come queste restrizioni dovrebbero influenzare gli abitanti del paese e la penisola. Si è scoperto, il governo degli Stati Uniti non piace che, traghetti Stretto distese di produzione greca e italiana. Ma in realtà non è successo nulla – "Protoporos", "Olimpiade" e altra nave continua a portare avanti con successo veicoli e persone.

divieto UE in materia di visti

sanzioni statunitensi contro decine russi. Il loro elenco è molto lungo. L'Unione europea, inoltre, non era meno impressionante lista. Crimea, per esempio, proibito questione dei visti Schengen qualsiasi tipo. Tuttavia, come dimostra la pratica, il divieto è apparso solo mente. Stampa continuano a mettere in un nuovo "viaggio" russo. È che il processo di visto è diventata un po 'più difficile per i residenti della Crimea. Un Ambasciata dei Paesi Bassi, Italia, Grecia e Repubblica Ceca e tutte le restrizioni rimossi. Danno Crimea visto senza problemi. Così, i "visto" le sanzioni dell'UE contro la Russia sono stati anche senza peso.

fatti interessanti

Quando le sanzioni di sollevamento contro la Russia? Non si sa. Ci sono troppi. Ogni stato ha introdotto i loro divieti, e la stragrande maggioranza dei russi non lo sa nemmeno. Ad esempio, il governo degli Stati Uniti ha vietato i voli dei suoi aeromobili civili nello spazio aereo di Simferopol. Tuttavia, prima di questo, e quindi non c'erano voli dall'aeroporto locale, negli Stati Uniti, ma non è così importante – la sanzione è ancora incluso nella lista.

Tuttavia, in tutta onestà va ricordato che un divieto significativo ancora influenzato molte persone nel nostro paese. Questo sanzioni Usa imposte sui sistemi di pagamento "Visa" e "Master Card" per le banche che sono stati sopra elencati. Tuttavia, questo problema ha preso immediatamente a risolvere. Ha cominciato a creare un proprio sistema di pagamento.

Un altro pesante sanzione – una sospensione dell'esecuzione del contratto tedesco militari del governo con la Federazione russa, il cui costo ammonta a 120 milioni di euro.

Tra l'altro, la Russia non si è fermato a parte, e ha introdotto il suo "antisanktsii", che è venuto come una sorpresa per l'Unione europea e gli Stati Uniti. Naturalmente, senza conseguenze per l'economia di tutta la situazione con le restrizioni non possono passare. Tuttavia, il disastro in sé è sorto.

altri divieti

L'UE ha vietato molte pubbliche figure, politici, attori, e anche visitare il loro paese. Inoltre non è consentito, e gli abitanti di questi paesi di acquistare proprietà nel territorio della Crimea. Più UE ha decretato che la fornitura di taluni beni nel territorio della penisola (il numero di nomi di quasi 200 pezzi) sono vietate.

Dal momento che le sanzioni dovrebbero esercitare una certa influenza dell'UE, come gli Stati Uniti, in attesa di una reazione. Che la Russia sarà d'accordo a dare Ucraina Crimea, per esempio. Questo non è accaduto, quindi l'Europa aveva solo che per prolungare l'effetto di tutte le loro inibizioni. In primo luogo – prima del 2016/01/31, poi – fino 2016/06/23. Dal momento che nessuna modifica non è riuscito a raggiungere i divieti, il loro effetto il 22 giugno di quest'anno, è stato prorogato fino 23/06/17.

Questo è in termini di Crimea. Le sanzioni, che si applicano alla terraferma russa, prorogata fino al 2017/01/31. Quando le sanzioni di sollevamento contro la Russia, è sconosciuto. A rigor di termini, non è così importante. Dopo tutto, come si può vedere, non molto influenza che esercitano.