756 Shares 5007 views

Qual è il cervello di Boltzmann?

Il desiderio più grande di tutta l'umanità da tempo immemorabile stato svelare il mistero dell'universo. Molte ipotesi e teorie differenti eccitano le menti degli scienziati di tutto il mondo. Qual è il cervello di Boltzmann e perché è considerato le implicazioni più strane e spiacevoli nella storia della cosmologia?


Lyudvig Boltsman e la sua teoria

Lyudvig Boltsman era un fisico specializzato in meccanica statistica collega le particelle fisiche di Newton in termodinamica. Boltzmann teoria cinetica non solo spiega come il calore, lavoro ed energia sono collegati gli uni agli altri. Ha anche dato una chiara definizione di entropia. Anche se il suo cervello di Boltzmann e inverte la tradizionale comprensione dell'universo e le sue idee, nonostante le difficoltà nella loro comprensione, è anche degno di nota.

Pressione, temperatura e il volume sono le principali caratteristiche del gas. Perché determinano la posizione e la velocità di tutti gli atomi o molecole Boltzmann confrontandoli con piccolo stato gassoso dove le particelle microscopiche di tutti coesistono. Ci sono molti modi per fare atomi mossa. Mentre la velocità media di movimento di tutti gli atomi è approssimativamente la stessa pressione, temperatura e volume del gas sarà anche in equilibrio.

Questo significa che ci sono un sacco di microstati gas equivalenti. Boltzmann concluso che l'entropia del sistema in un determinato paese dipende dal numero di microstati equivalenti in suo possesso. Universo scienziati chiamata anche impostare dei microstati.

Il mistero del tempo

Nonostante le numerose scoperte fatte da persone nella storia di molti misteri rimarranno irrisolti per lungo tempo. Ad esempio, di grande interesse è profonda e vecchia domanda: perché il tempo passa solo in una direzione?

Boltzmann spiegato che la freccia cosiddetta di tempo in cui l'entropia, una misura del disordine o energia vuota può mai essere ridotto in un tale sistema chiuso, come l'universo. Tutto questo è molto difficile, e una sola vita non è sufficiente a garantire che in tutto questo come capire.

L'universo Boltzmann

cervelli Boltzmann – è la mente dell'universo. Per l'eternità, tutto è possibile. Boltzmann, l'universo presumibilmente è sempre esistito. Gli astronomi moderni negano questa versione. E 'nata nel Big Bang circa 14 miliardi di anni fa. L'energia che è accumulata spazio per lungo tempo, è stato in grado di uscire, e gradualmente invece del caos primordiale per ristabilire l'ordine.

cervelli Boltzmann e la termodinamica

Ora parliamo della connessione in esame ipotetico oggetto con la termodinamica. Ciò che rende il cervello di Boltzmann così interessante? Come una delle teorie sulla creazione e l'esistenza della mente universale aiutano esplorare gli aspetti più bizzarri e misteriosi della teoria fisica delle origini. Questo interessante e complessa questione chiunque può battere Stolk. Non è necessario per comprendere la teoria letteralmente. Semplicemente può essere descritto come un esperimento mentale in termodinamica.

Termodinamica – è essenzialmente lo studio di calore e scorre. Calore – la proprietà della materia che si comporta come una sorta di fluido, si spostano da un luogo all'altro. Come tutte le cose nell'universo è in qualche modo in relazione alle caratteristiche del flusso di calore, un sacco di ricerca è stato fatto sul tema della termodinamica, per comprendere meglio il comportamento della energia termica.

equilibrio termodinamico

Uno dei principi fondamentali della termodinamica – l'idea di equilibrio. Se gettate un cubetto di ghiaccio in un bicchiere d'acqua, la gradazione di temperatura gradualmente emerso pareggia, il calore inizierà a sciogliersi acqua ghiacciata e, infine, tutto il liquido raggiunge una temperatura uniforme.

Uno dei risultati interessanti dell'idea di equilibrio termodinamico è che il sistema non può sempre trovare il giusto equilibrio, è considerato altamente improbabile, così possiamo tranquillamente assumere che non accadrà mai. Non esiste una legge fisica che permetterà l'acqua nel bicchiere, che ha gettato la gente dice spontaneamente raffreddare e girare per il ghiaccio.

Il paradosso dell'esistenza umana

L'uomo – questo è il più complesso e articolato insieme di materia che sia mai esistito in natura. A dispetto di tutte le leggi della termodinamica esistono persone, anche se il cervello di Boltzmann (science fiction è o la realtà, non è chiaro fino ad ora) presuppone che l'esistenza umana – niente di più che un paradosso. L'emergere di umanità sembra ancora più incredibile di un cubetto di ghiaccio formata in acqua non appena si versa dal rubinetto.

Lyudvig Boltsman era perplesso dall'esistenza dell'impossibile dal punto di vista della termodinamica cose come esseri umani. Egli ha suggerito che le persone – è solo cubetti di ghiaccio che si formano spontaneamente. Ma nell'universo infinito, nulla è impossibile e improbabile.


idea originale

Fisica, 19 ° e 20 ° secolo ha introdotto diverse nuove idee per questa volta, ma il concetto di "cervelli" Boltzmann (la mente dell'universo) li ha superati, proporre l'ipotesi che completo colto e entità cosciente formata spontaneamente nello spazio. Tutto questo richiede una quantità enorme di tempo.

Boltzmann cervello – è una dimostrazione che l'universo ha una durata illimitata. La maggior parte dei modelli predicono il futuro, sarà sempre in modo esponenziale ampliato.

The Living Universe: il cervello di Boltzmann

C'è anche l'ipotesi che non ci può essere un numero illimitato di universi. Tutti questi universi sono in continua espansione ad una velocità incredibile. La teoria del multiverso rimane controverso, a causa della sua complessità è trudnodokazuemoy. Universo vivente è l'ipotesi di un essere cosciente, che provengono da fluttuazioni casuali nel tessuto dello spazio e del tempo.

Ciò significa che le fluttuazioni stocastiche nel livello di entropia (disordine) dell'universo potrebbe teoricamente produrre qualcosa di difficile, se dato abbastanza tempo. fisico 19 ° secolo Lyudvig Boltsman ha mostrato per la prima volta, è probabile che da un punto di vista matematico.

Endless Universe

L'universo infinito, in cui la configurazione casuale delle particelle può spontaneamente appaiono e scompaiono, si materializzò il cervello galleggia nello spazio esterno – tutto questo è così difficile da capire, dal momento che confina con lo stesso livello con una fantastica vista sul mondo.

Oggetto selezionato in modo casuale nell'universo avere ragione, sarebbe più suscettibile di provocare fluttuazioni rispetto al prodotto dell'evoluzione. Questo è il paradosso. Boltzmann cervello in realtà può essere trovato meno probabile che un prodotto dell'evoluzione, dal momento che la densità di probabilità della formazione della evoluzione del prodotto è superiore al suo.

Secondo gli scienziati, la mente – è un'illusione creata dall'interazione di un gran numero di elementi semplici. Il cervello umano è il neurone che ogni persona ha circa 86 miliardi di euro.

Il computer è in grado di utilizzare semplici calcoli per costruire sistemi complessi e cervello costruisce l'azione e ricordi come risultato dell'interazione di neuroni. E così caratteristico del cervello di Boltzmann è più un pensiero esperimento progettato per mettere in dubbio le ipotesi umani circa la struttura dell'universo. E come la maggior parte gli esperimenti che coinvolgono l'infinito e l'immensità, è effimera.

Il passato – è un'illusione

Circa il cervello di Boltzmann dicono quello che lui chiama i ricordi e le esperienze passate illusorio. L'uomo è convinto che l'esperienza degli scienziati fornisce una forte evidenza che il mondo è emerso dal Big Bang. Tutti i dati sperimentali per tutte le scienze sono fabbricati memoria.

Non dovrebbe essere considerato come una teoria valida del ragionamento di Boltzmann. Fino ad oggi, la scienza ha abbastanza prove per confutare alcune teorie fantastiche. Ma il fatto che l'assunzione di originale e interessante, è innegabile.

Un suggerimento ingegnoso

Si può provare a immaginare per un istante che l'universo (cervello di Boltzmann – è un oggetto, spontaneamente formata in esso) entrerà in equilibrio termico. In termini di costituzione molecolare, il saldo è dinamica. Gas, per esempio, è distribuita uniformemente nello spazio a disposizione per esso. Tuttavia, i movimenti molecolari casuali possono portarlo per un momento un po 'più denso stato in un posto e meno concentrato nell'altra.

oscillazioni più grandi sono inoltre possibili. fluttuazione eccessiva può causare la compressione del gas. La probabilità di tale compressione involontaria è basso. volume di gas normale può essere 1024 molecole di muoversi indipendentemente l'uno dall'altro. La probabilità che siano tutti in un unico luogo, sorprendente e improbabile, ma dal punto di vista fisico non è così impossibile.

Ma cosa succede se l'universo fosse infinito, dove il tempo di fluttuazioni casuali abbondano? Poi, al momento giusto nel posto giusto può essere qualsiasi cosa, sia che si tratti di persone, animali, automobili, o la super-intelligenza universale. Ha pensato il famoso fisico e il padre della termodinamica Lyudvig Boltsman, tutto è possibile nell'universo infinito.