567 Shares 8223 views

Il termine cultura e il suo valore


Il molto concetto di cultura non può essere descritto come un'entità separata. Questo è piuttosto un valore astratto, che è un indice dei diversi lati delle relazioni sociali, la natura dell'uomo e del suo stile di vita. Il termine "cultura" ha diversi significati. Il più delle volte si cominciò ad essere utilizzato a partire dall'inizio del ventesimo secolo. Per fare questo, ci sono stati molti presupposti differenti.

Prima di tutto, è stato necessario organizzare una serie di fattori che hanno caratterizzato i valori culturali e le norme, alcuni aspetti della vita sociale. Nel mondo di oggi, il concetto di cultura ha diversi significati. L'uso diffuso di esso ha trovato nella designazione del livello di comportamento delle persone. Qui, il termine "cultura" ha un valore stimato. Si è associato con qualità come affidabilità, coscienza, ordinata, e altri.

Con il termine associato e certi stili di vita. Per esempio, urbano vita, livello di istruzione, l'educazione. Esso include anche la capacità di capire l'arte, la letteratura, la presenza del sapere filosofico e di altre competenze.

Il termine "cultura" dipende dalla particolare applicazione. Ad esempio, può essere limitato a qualche istituzione (teatro, biblioteca, ecc. D.) In questo caso, la famiglia, la struttura economica dello stato e non è incluso in questo concetto.

Ma la cultura non può essere qualificata come un oggetto completamente le attività subordinate e l'intelligenza umana. Si tratta di una conseguenza dell'esistenza di persone e comprende alcuni elementi del suo lavoro. Questo processo non è sempre sotto un motivi ragionevoli e sensate.

Il termine "cultura" è intesa come segue:

1. E 'la manifestazione di spirituali e valori umani insiti nell'uomo.

2. Il livello di sviluppo del singolo e della società in cui vive. Può essere espressa in modi di organizzare la vita, l'attività ei valori che essa crea in tal modo.

3. Tutta la creatività del genere umano.

4. Tutte le informazioni che viene ereditata geneticamente, e nel comportamento degli individui.

5. E 'il comportamento umano che non ha origine biologica.

6. Il livello di sviluppo nelle arti e nelle scienze.

Così caratterizzare il termine "cultura" di alcune fonti.

Inizialmente (anticamente), si riferisce al modo di coltivazione e dell'agricoltura in generale. Con il miglioramento delle competenze, migliorare gli standard di vita e lo sviluppo di relazioni pubbliche, c'era anche una crescita dei beni culturali. Questo concetto è legato alle attività umane, finalizzato alla creazione. Questo lato materiale.

Questo valore viene poi utilizzato per indicare il livello di acciaio di istruzione, formazione o istruzione. In questo caso, la cultura assume il lato spirituale. Le sue indicazioni sono correlate.

È possibile identificare le principali caratteristiche della cultura:

In primo luogo, è necessariamente legato alla attività umana ed è soggetto al diritto pubblico. Per lei, insita nella loro proprie leggi.

In secondo luogo, il soggetto e oggetto di cultura è un essere umano.

In terzo luogo, riunisce tutti gli aspetti della vita umana e non può essere attribuita a una particolare regione.

Infine, si descrive l'aspetto qualitativo della vita della società.

Principale funzione di cultura è quello di convertire la società, aumentando la sua formazione. La cultura ha anche un valore estetico. I suoi componenti conferiscono alle persone il concetto di bellezza e di grande arte.

La cultura può essere chiamato il custode della conoscenza secolare, esperienze, strumenti e altre conseguenze delle attività umane che si sono accumulati di generazione in generazione. Non è solo il lavoro in sé, ma anche le relazioni che sorgono a seguito della sua attuazione. Questi includono economica, politica, morale, e di altri fattori.

301 shares 5259 views
485 shares 4146 views
197 shares 7785 views