897 Shares 5007 views

Picco Wilhelm: una breve biografia

Wilhelm Pieck, una breve biografia delle quali sono descritte in questo articolo, è il fondatore del Partito comunista tedesco. Lui – il capo dei bolscevichi tedeschi, figura colorata del Comintern, il deputato del Reichstag, il primo e unico presidente della Repubblica democratica tedesca.


infanzia

Wilhelm Pieck, la cui biografia è molto emozionante, è nato il 3 gennaio 1876 a Guben. La sua casa era situata nella parte orientale della città. Padre William era il cocchiere personale. Dopo la laurea giovane andò in pellegrinaggio. Così è stato deciso ai vecchi tempi. Wilhelm è stato portato rigorosamente, nella tradizione cattolica.

formazione

In primo luogo, William laureato presso ordinaria popolare liceo. Poi il padre ha mandato il suo figlio a imparare dal falegname. Di fronte alla scuola era una prigione, e Wilhelm visto spesso prigionieri. La maggior parte di loro erano ladri, assassini e facinorosi. Gli insegnanti hanno detto sempre a William che è rimasto lontano da loro. Infine, la formazione professionale è stata completata e divenne apprendista di un falegname, è andato a cercare lavoro.

Unisciti al sindacato

Lungo la strada ha incontrato un ragazzo giovane, apprendista potter. E Wilhelm Pieck, non riuscendo a diventare ancora lavoratori si è unito il sindacato falegnami. I soldi che pagano, ma a poco a pfenninga 2 per chilometro. La sua missione era quella di una campagna le persone incontrate per l'ingresso nei membri del sindacato. William è talmente sentita nel suo elemento, che anche è venuto prima nel cerchio cantando, e poi, nel 1895, nel (Partito Socialdemocratico Tedesco) SPD.

Dal 1896 ha ottenuto un lavoro come falegname a Brema. E dal 1899 ha guidato l'organizzazione quartiere partito stessa città. Nel 1905 ha presieduto la SPD e fu eletto al parlamento città. Nel 1906 Pieck E 'stato nominato per il posto di segretario del partito. Dal 1907-1908 Pieck ha studiato alla Scuola del Partito. Mentre le sue opinioni fortemente influenzati da Rosa Luxemburg. Nel 1910, è diventato il capo di istruzione presso la Segreteria della SPD.

Durante la prima mondiale

Durante la prima mondiale William era un fiero oppositore di dividere il mondo in classi e partecipato attivamente al movimento socialdemocratico di sinistra. Riuscì a convincere le rivolte anti-governative e duemila donne. Durante questo picco ha colpito in carcere Moabit, da cui avrebbe inviato al fronte. Ma ha evitato che, seduto telefonista.

Nel 1917, il picco di William ha rifiutato di andare al fronte e ha ricevuto un 1,5 anni di carcere, ma i suoi colleghi avvocati hanno raggiunto un'assoluzione. Wilhelm fuggì ad Amsterdam e allo stesso tempo si diffuse l'edizione a stampa di "Fight". Nel 1918 ha iniziato la rivolta della marina tedesca. Il picco in questo momento già tornato a Berlino e fu di nuovo nel bel mezzo delle cose. I capi della rivolta sono stati arrestati e giustiziati, ma Pico ancora una volta sono riusciti a fuggire attraverso un passaporto falso.

attività di post-bellici

A Berlino Pieck restituito dopo la guerra. Co-fondatore del KPD (Partito comunista tedesco). Nel 1919, ha preso parte alla rivolta ed è stato arrestato. Era un testimone l'interrogatorio finale di Karl Liebknecht e Rosa Luxemburg. A differenza di loro, è riuscito a scappare dalla custodia.

Nel 1920 Pieck legalizzato ed è stato il quarto nella lista alle elezioni per il Reichstag. Ma i deputati potrebbero essere solo Levi e Zetkin, come i colori rossi presero solo l'1,7% dei voti. Picco ha iniziato l'attività rigorosa di catturare il potere del partito. Il suo scopo principale era quello di screditare il presidente. Di conseguenza, Levi è stato ancora rimosso dal suo incarico ed espulso dal partito.

carriera politica

Nel 1921, Wilhelm Pieck è stato eletto al comitato esecutivo dell'Internazionale Comunista. Poi conobbe Lenin. Al congresso, si è deciso di inviare CCOG B. Scegli un leader russo a Mosca. Ha approvato dei suoi sforzi sulla pulizia tra i comunisti. Il picco in questo momento è incontrato con tali personaggi famosi come Dzerzinskij, Kalinin e Lunacarskij. Successivamente, questi legami erano forti e fruttuosa.

Allo stesso tempo, Pieck – Membro del Landtag prussiano. In questa posizione rimase fino al 1928, prima di essere eletto al Reichstag. Nel 1922 Pieck divenne uno dei fondatori dell'assistenza rosso dal livello internazionale, e tre anni dopo – il presidente dell'organizzazione in Germania. Nel 1923, sono stati fatti due tentativi di colpo di stato, spazzato tutto il paese, in Germania, il Terrore Rosso. Ma le autorità soppressi rapidamente ogni ribellione.

William è stato accusato di "luxemburghismo" ed è stato costretto a dimettersi dalla carica di partito. E 'stato sostituito da Telman. Peak Wilhelm ha lavorato per sei mesi contea segretario del partito. Ma non dimenticate di lui a Mosca, e il picco è stato incluso nei membri del Comitato Esecutivo del Comintern. Nel 1931 è diventato membro del Presidium del Comitato esecutivo dell'Internazionale comunista, presentandolo in Germania.

Nel 1933, quando le autorità apparvero Hitler, la persecuzione dei comunisti tedeschi. William ha partecipato a una riunione illegale del CC del KKE, che si è tenuta nei pressi di Berlino. Nel mese di agosto 1933, è stato privato della cittadinanza tedesca. Nel 1934, Jon è stato ucciso Cher. Pieck era il suo vice e, rispettivamente, ha portato il Partito Comunista. Ma nel mese di agosto è stato costretto ad andare a Parigi.

Tuttavia, il Partito comunista tedesco di continuare la propria attività, ma solo in segreto, dall'estero. Nel 1935, in occasione della conferenza di Bruxelles, Pieck è stato eletto presidente del KPD in quel momento, mentre E. Thälmann fu imprigionato. Peak partì per Mosca. Nel 1943, è diventato uno degli organizzatori del Comitato Nazionale "Germania".

presidenza

Tornò a Berlino picco solo nel 1945 e ha continuato nelle attività politiche tedesche. Wilhelm ha cercato di combinare la KPD e SPD. Nel 1946 Pieck con O. Grotewohl co-presieduto la SED. Nel 1949, la Repubblica democratica tedesca (RDT) è stata costituita. Il suo primo e unico presidente fu William Peak. In questa posizione rimase fino alla sua morte. Pieck scomparso nel 1960, all'età di 84 anni.

"Persone attendibili"

Per tutta la vita Pieck godeva di grande fiducia del popolo. Ha costantemente se stesso rischiato, ha mostrato eroismo e volontà indomabile e coraggio. Molti sforzi ha dovuto dare alla lotta contro la dirigenza, a tradire gli interessi dei contadini e degli operai. W. Pico è riuscito a evitare la violenza dei nemici a causa della eccezionale autocontrollo. Non ha mai ceduto al panico.

Durante il regime nazista, ha sempre rischiato la vita attraverso l'organizzazione di incontri segreti e conferenze. E 'stato impegnato in rally gruppi disparati insieme partito.

Così, Wilhelm Pieck – chi è? combattente attivo per la giustizia, per gli interessi del popolo. Poteva pagare con la vita per ogni passo falso. Era impossibile ottenere la fiducia della gente, senza avere una conoscenza approfondita. Un picco sempre trovato qualcosa di nuovo, studia costantemente, migliorando la sua intelligenza.

Un'altra caratteristica che ha attirato le persone a Wilhelm, era la sua sincerità. Si sentiva tutti coloro che hanno mai incontrato con il leader tedesco. Pieck volontariamente ha parlato non solo con i funzionari governativi e parlamentari, ma lui era sempre felice di ascoltare qualsiasi contadino, un vecchio, un lavoratore.

Gli piaceva andare alle imprese, istituzioni e organizzazioni, di essere in mezzo alla gente, sapeva i suoi problemi e empathized con loro. Spesso avrebbe potuto anche chiedere domande scomode, ma andare a fondo, in modo verso il basso. Wilhelm Pieck – un uomo con un senso inesauribile di umorismo, ma allo stesso tempo modesto. Molto appassionato di arte. La sua capacità di lavoro era inesauribile. Pieck era un combattente senza paura per la giustizia e sempre rimase per l'amicizia fra i popoli.