318 Shares 5778 views

Tretyakov Gallery on Krymsky Val: pianificazione, prezzi skipass, le direzioni

Per visitare Mosca e visitare la Galleria Tretyakov – solo la bestemmia. E 'certamente uno dei personaggi principali non è solo la capitale, ma tutta la Russia. Reperti esposti nelle sale espositive, sono veri e propri capolavori e il patrimonio del nostro Paese. A proposito di bellissime immagini memorizzate nel museo, conosciuti in tutto il mondo. Pertanto, quasi ognuno di visite turistiche nella capitale, organizzata per i turisti provenienti da diverse città della Russia e di altri paesi, è dominato dalla Galleria Tretyakov di Mosca.


Un po 'di storia

L'edificio principale del museo si trova in Zamoskvorechye Lavrushinsky corsia. Nel 1851 la casa fu acquistata dalla famiglia Tretyakov. Il capo di una ricca famiglia di mercanti, Pavlom Mihaylovichem Tretyakovym, in seguito famosa Galleria Tretyakov di Mosca è stata fondata. Inizialmente, la mostra comprende alcuni dipinti, acquistati a spese del mercante – un amante appassionato della pittura. Particolare predilezione che provava per i dipinti Perov e gli ordinò di casa sua una foto dopo l'altra. Più tardi, quando la raccolta ha acquisito dimensioni rispettabili, il commerciante ha deciso di dare loro città natale "ricchezza". Tale è la storia di questo museo unico, che ha assorbito i brillanti esempi del lavoro di artisti russi di 19-20, bene ora e 21 ° secolo.

Tretyakov Gallery on Krymsky Val

In epoca sovietica il museo, così come tutti gli altri siti culturali della capitale, passò sotto il patrocinio del Ministero della Cultura. Con l'accumulo di un gran numero di reperti Tretyakov casa, nonostante le sue dimensioni impressionanti, non ha potuto allocare pienamente tutte le immagini, e si è dovuto buttare via alcuni dei nuovi locali. Inoltre, il Ministero della Cultura, si è deciso di dividere tutta la mostra in due parti: pre-sovietica e sovietico. E, ultima abbiamo deciso di mettere in un nuovo edificio, la cui costruzione iniziò negli anni '60 del 20 ° secolo. Tuttavia, come ogni costruzione sovietica, si trascinò ed è stato completato in circa 20 anni, a metà anni '80. Così Tretyakov Gallery on Krymsky Val è stato creato.

Caratteristiche del museo e la mappa di localizzazione

Indirizzo completo della galleria: la stazione stazione della metropolitana "di Park Kultury" o "Ottobre", Krymsky Val, 10. Al fine di non perdersi e trovare rapidamente un museo, è meglio utilizzare il trasporto sotterraneo, ma qui è anche possibile ottenere sul bus (numero 10). lungo edificio si estende lungo il litorale verso il Cremlino. Questo White Hall a due piani, è un tipico esempio di architettura sovietica e ha la forma di un rettangolo con un convenzionale finestre panoramiche. autori del progetto sono N. Sheverdyaev e N. P. Sukoyan. Secondo l'autore ha concepito l'edificio, essendo situato sul terrapieno del fiume Moscova, è stato quello di essere una continuazione del parco centrale di riposo e di cultura che prende il nome A. M. Gorkogo in direzione del Cremlino di Mosca. A causa di questo, l'altezza non deve superare una certa altezza (8 metri), in modo da non ostacolare gli edifici storici. Pertanto, gli architetti, i progettisti sono giunti a una decisione reciproca – per costruire un edificio a due piani. Inoltre è stato concepito passante Colonnato, che doveva avvenire intorno al perimetro del piano terra.

Museo non è solo il futuro è stato criticato per il fatto che al suo interno ed esterno non c'è nulla di notevole. Tuttavia, se si guarda dall'altra parte, gli ampi saloni della Galleria Tret'jakov di Krymsky Val (più di 12.000 mq.) Sono l'ideale per mostre ed altri eventi su larga scala, quali presentazioni e così via. D. Inoltre, ha diversi suite estese che offrono maggiori opportunità espositive.

esposizione

Per un certo periodo dopo l'apertura del museo padiglione "Tretyakov Gallery" di Lavrushinsky Lane, che è una vecchia casa Tretyakov, è stato chiuso per restauro. Riparazioni durato per 10 anni, e durante questo periodo la raccolta principale della galleria si è trasferita in un nuovo padiglione Krymsky Val. Ci sono stati in stanze diverse display funziona come i grandi pittori del tardo 20 ° secolo e l'inizio del 19 °, così come i migliori copie di opere di artisti del periodo sovietico. In breve, da oltre 10 anni si trova qui famoso museo – la città del paese.

Il museo oggi

Tretyakov Gallery on Krymsky Val è la concentrazione di opere d'arte di 20-21 secoli. Ci sono quadri di artisti d'avanguardia (K. S. Malevicha, M. W Chagall, V. V. Kandinskogo, P. N. Filonova, Popova et al.); maestri del realismo sociale, così come seguaci sotterranei e così via. d. Il numero totale di reperti, composta da sculture, disegni e dipinti, è di circa 150 000. Di tanto in tanto è possibile trovare una dimostrazione di opere di artisti giovani e ancora sconosciuti. La loro organizzatore è anche la Galleria Tretyakov (Krimsky Val). queste esposizioni aiutano a identificare nuovi talenti. E qui, se lo si desidera, e su invito possono frequentare i corsi di perfezionamento di importanti artisti russi e stranieri dei nostri giorni.

Punti salienti della mostra

Nel corso degli ultimi anni sale della Galleria Tretyakov abbiamo assistito tali mostre come il "Circle of Malevich" o "P. Soulages. luce nera "videosculpture dalla Germania o una collezione di dipinti Viktora Popkova (1932-1974 gg.) e Karl Bryullov. Tra l'altro, qui inizialmente previsto il posizionamento dello Stato Pinacoteca dell'URSS. Tuttavia, l'edificio ancora passò sotto l'uso della Galleria Tretyakov, e ha aperto una mostra permanente, "L'arte del 20 ° secolo." Inoltre, dall'inizio del 21 ° secolo ha cominciato ad operare laboratorio creativo per bambini per i bambini dotati.

orario di apertura

Tretyakov Gallery on Krymsky Val porta i visitatori tutti i giorni della settimana, tranne il lunedì, dalle ore 10 alle ore 19.30, senza una pausa, ma la biglietteria è aperta fino alle 18.30. Per quanto riguarda il costo del biglietto, il suo prezzo (a seconda dell'età del visitatore) varia da 100 a 400 rubli. I bambini sotto i 7 anni ingresso gratuito al museo. Tra l'altro, i biglietti per la Galleria Tretyakov, in Lavrushinsky Lane e sulla Val Krymsky, possono essere ordinati online. Questo aiuterà a evitare lunghe ore di piedi in coda.

programmi culturali

Tretyakov Gallery on Krymsky Val ha una magnifica sala conferenze in cui di volta in volta lezioni tenute sulla cultura, storia dell'arte, e così via. D. Per arrivare a loro può essere o biglietti singoli o in abbonamento. In aggiunta, ci sono cinema organizzata mostra la vita e l'opera dei grandi artisti del secolo scorso, così come documentari informativi vengono visualizzati su una particolare direzione artistica. Lo scopo della amministrazione del museo – a creare un vero e proprio centro di cultura tra le sue mura, che potrebbe venire a tutti per la loro dose di emozioni positive. In questo caso, è possibile fare entrambe le cose in gruppo e scegliere i singoli programmi, partecipare a conferenze e spettacoli in un momento opportuno.

mostra multimediale

Dal 2014, in seguito l'ultima moda per i 3D-display, sulla costruzione della Galleria Tretyakov ha cominciato a mostrare un'immagine tridimensionale del secolo scorso. Si tratta di un grande spettacolo – proiezioni di dipinti di artisti eccezionali sulle facciate del museo. Le vacanze sono dietro l'edificio sta per una grande folla di appassionati d'arte e curiosi che vogliono guardare a questo miracolo della tecnologia. Ma nei primi mesi del 2015 il museo, insieme a Nokia ha deciso di lanciare un progetto per il centenario del "Quadrato nero" di Malevich. Elemento centrale del progetto è un'installazione interattiva di Nokia. Questo viene fatto attraverso l'obiettivo di Nokia Lumia 925. Con questo, chiunque può osservare l'interpretazione dell'autore del celebre dipinto del grande Malevich. Nell'ambito di questo progetto, i dilettanti di questo movimento artistico saranno in grado di partecipare alle conferenze pubbliche dedicate all'artista (sul tema: "Quadrato nero": la massima semplicità e la difficoltà più grande "), così come Pavel Filonov e P. Mondrian.