839 Shares 8967 views

Amnistia per la cessione di ubriachezza: sanzioni

Ogni Stato sta cercando di stringere le regole della strada e mettere la punizione, che sarebbe in grado di influenzare i driver incurante che siedono dietro l'ubriaco volante. Naturalmente, le ammende non possono risolvere il problema fondamentale, come molti automobilisti li trattano con condiscendenza e non considerano la punizione. Per ripristinare in qualche modo ordine sulle strade, sono state adottate misure più gravi per punire i trasgressori. Ora i conducenti ubriachi potrebbero minacciare non solo la privazione dei diritti, ma anche una sanzione amministrativa.


Ma non sempre a può essere applicato il conducente della pena, a volte anche la legge prevede l'amnistia per la privazione dei diritti per ubriachezza, ma questi casi sono rari e sono merita di essere esaminata in modo più dettagliato. Verificare il grado di intossicazione è molto semplice – usa uno speciale dispositivo che mostra in parti per milione del contenuto di alcol nel sangue, ad esempio 0,16 mg / l di inaccettabile.

La pena per i conducenti di operare un veicolo in stato di ebbrezza

Ogni pilota che si mette dietro l'ubriaco volante, dovrebbe essere chiaro che commette un reato, il che significa che egli dovrà rispondere delle loro azioni in base alla legge. Allo stesso tempo, ci sono una serie di casi in cui non v'è alcuna amnistia per la cessione di intossicazione alcolica, sanzioni per il reato in base al diritto applicabile, troppo, possono essere diverse:

  1. Se una persona ha commesso un reato per la prima volta nella sua vita, rischia non solo di pagare una multa di grandi dimensioni, ma anche perdere i diritti di traffico per 2 anni almeno.
  2. Se la violazione era completamente una seconda volta, l'importo dell'ammenda sarà raddoppiata, e il diritto di intraprendere 3 anni.

Ciò che la punizione è prevista per il conducente in stato di ubriachezza, che è diventata una parte l'incidente?

Molto peggio è il caso con i driver che non solo ha dimostrato di essere bevuto al volante, ma divenne anche i partecipanti del incidente stradale. Anche se l'incidente è accaduto per colpa di un altro pilota, è ancora sarà punito e colui che era ubriaco, ma in questo caso il conducente è minacciato non solo pena amministrativa, ma la compagnia di assicurazione ha il diritto di rifiutare di recupero del veicolo.

E 'importante ricordare che, alla guida di veicoli di ebbrezza, i rischi al conducente di mettersi nei guai, che potrebbe costare la vita a qualcuno, in modo che la privazione dei diritti – non di sanzione così grave per i conducenti irresponsabili. Non aspettatevi che in tal caso possono presentare domanda di dismissione condono di intossicazione alcolica, la punizione del reo attende rigoroso e tutte le regole. Se qualcuno aveva subito gravi ferite, il conducente non solo essere privato dei diritti, ma anche in grado di piantare per sette anni almeno.

In alcuni casi, si può contare su un'amnistia?

La legge prescrive chiaramente esattamente quando il conducente può contare sul ritorno dei loro diritti. Amnesty non è sempre possibile, tutto dipenderà dalla gravità del reato, per esempio, se una persona si imbatte non è la prima volta che la polizia stradale in stato di ubriachezza, ed è tutto visualizzato in un database e protocolli, nessuno dei quali indulgenze non posso parlare per tutte le loro violazioni dovranno rispondere.

Amnistia per la cessione di intossicazione alcol può essere applicato solo a quegli individui che sono stati coinvolti per l'illecito amministrativo, ma il loro contenuto di alcol nel sangue era inferiore a 0,2 mg / l. Se il conducente è sotto l'influenza di altre sostanze psicotrope o stupefacenti, l'amnistia non fornisce.

Come punire i conducenti ubriachi quest'anno?

Oltre alla privazione dei diritti e la pena per il conducente fornisce una varietà di altre sanzioni, quindi è importante esaminare attentamente i casi in cui tutte queste sanzioni possono essere applicati a l'autore del reato, perché molto dipende l'entità del danno:

  1. Il conducente che si beve e si rifiuta esame da esperti medici, sono automaticamente colpevole.
  2. Amnistia per la cessione di ubriachezza non può essere applicato al conducente, che hanno superato una visita medica e il cui contenuto di alcol tasso era significativamente superato nel sangue. Naturalmente, prima di una visita medica, l'ispettore dovrebbe avere una buona ragione. Per esempio, se il conducente non è in grado di mantenere una conversazione adeguata in macchina c'è un odore pungente di alcol, l'ispettore ha il pieno diritto di insistere sulla visita medica.

L'ispettore non ha il diritto di accettare il verdetto della condizione del conducente, una conclusione può essere solo in clinica, ma la questione può essere risolta sul posto, se il conducente accetta di essere testato per alkotestere. A volte ci sono casi in cui una persona è stata precedentemente privati dei diritti e è tornato al volante, in questo caso l'ispettore è un nuovo protocollo, e tutti i problemi sono risolti nei tribunali, ma anche di non fornire l'amnistia per la cessione di intossicazione alcolica. La pena è aumentata di parecchie volte, e alla detenzione reo viso per 15 giorni in attesa di una decisione definitiva da parte del giudice. Il più delle volte, la Corte assegna il lavoro correttivo per un periodo di 480 ore. Se le conseguenze di tali violazioni sono stati molto più grave, il conducente può essere imprigionato per due anni, la presenza di incidenti feriti o fatali comporta una pena detentiva di 4 anni o più.

In questo caso, c'è la possibilità di restituire i diritti?

Vale la pena di notare che ci sono un certo numero di sfumature, in cui il conducente può aspettarsi che applicherà per l'amnistia per la cessione di intossicazione alcolica. politica di ritorno in questo caso può dipendere dal grado di reato e la condizione conducente cui è stata commessa. Se l'ispettore protocollo ha fatto un errore quando è pieno, poi riprendere il loro diritto è del tutto vero, ma è importante essere in grado di dimostrare la sua innocenza. Confutare ogni accusa può in questi casi:

  1. Il guidatore può bere alcolici la sera e la mattina ha urgentemente dovuto mettersi al volante e per questo, aveva una buona ragione.
  2. residui di etanolo possono rimanere nel corpo per un lungo periodo di tempo, in modo da per poter privare i diritti di guida di un conducente non può.
  3. Il conducente può assumere una varietà di farmaci per il trattamento, e per essere nel corpo degli oppiacei conducente vogliono assicurare alla giustizia con l'accusa di uso di droga. Tale decisione è necessario chiedere aiuto, è possibile rivolgersi a esperti avvocati.

E se la privazione dei diritti – il risultato di azioni illegali degli ispettori?

V'è un certo tasso ammissibile di alcool che può essere presente nel sangue del conducente, ma non è fatto in modo che il conducente possa essere in uno stato di intossicazione, ma al fine di tener conto dell'errore strumento ispettore, che viene utilizzato per rilevare conducenti ubriachi. Il fatto che ogni organismo ha le proprie capacità individuali al atmosferici di alcol, e questo fatto viene preso in considerazione, anche.

Spesso v'è una domanda su ciò che il driver a causa della polarizzazione l'ispettore non può nemmeno contare sul fatto che esso si applica per l'amnistia per la cessione di intossicazione alcolica. Cosa fare in questo caso? La cosa giusta sarebbe quella di superare i test supplementari in qualsiasi clinica trattamento farmacologico indipendenti, e in aiuto offerto dal guidatore sulla mano, indicherà il tempo e la quantità di alcol presente nel sangue. Prossima sfida il protocollo ispettore di polizia del traffico sarà in tribunale.

Come impugnare la sentenza?

Ricorso contro la sentenza è possibile solo se l'ispettore di polizia del traffico ha agito in relazione al conducente in modo improprio. In appello la sentenza dovrebbe tener conto che il giudice avrebbe prestare attenzione agli elementi di prova che si basa su fatti reali, per esempio, può essere la testimonianza di testimoni, la registrazione sul telefono cellulare o il registratore in luoghi chiaramente ispettore visibile e sentire quello che dice. Fare appello deve rivolgersi al giudice in cui il conducente fa una richiesta di non privarlo di una patente di guida, e sostituire la pena più mite, per esempio, può essere una dichiarazione della pena.

Perché abbiamo bisogno di un'amnistia per la privazione dei diritti?

Amnistia per la cessione di intossicazione alcolica è descritto in dettaglio nel codice penale. Ogni anno, i conducenti che rientrano nella sanatoria diventa sempre più piccolo, ed è collegato con il fatto che le sanzioni per i trasgressori di tali negligenti diventano più rigidi. A volte introdotto nella legge alcune esenzioni, ma in generale, possono essere confinato ad alcune date importanti, e capita molto raramente, di conseguenza, a commettere tale reato, non è necessario sperare che questa occasione scenderà.

E 'possibile restituire i diritti secondo la legge?

Rientro diritti secondo la legge può essere, ma si deve lavorare sodo e dimostrare la sua innocenza. Se avete già preso una cessione di intossicazione alcolica, il condono può essere l'unica opzione per tornare di nuovo al proprietario, ma che l'avvocato deve provare che il conducente non era colpevole di un reato, o di quello che oggi è spesso il caso, azioni di ispettore di polizia stradale erano illegittime .

La condizione principale per l'amnistia per la privazione dei diritti

A causa del fatto che un gran numero di conseguenze gravi registrati che si verificano è colpa dei conducenti ubriachi, sono state adottate misure, e per i quali l'amnistia non è solo per la cessione di intossicazione alcolica. percorso di ritorno di una patente di guida sono ora anche attraverso ulteriori esami su regole del traffico. Va detto che tali misure erano veramente efficace, perché non si limita a ridurre il numero di delinquenti ubriachi, ma anche un minor numero di morti per incidenti stradali.