417 Shares 6885 views

verbi ausiliari – assistenza di base per imparare la grammatica inglese

Ora, la conoscenza di una lingua straniera, soprattutto inglese, è diventato estremamente importante. Le persone viaggiano molto in tutto il mondo, comunicare. E la conoscenza della lingua è semplicemente necessario. Ma è importante non solo parlare e parlare correttamente. Esprimersi nel negozio o l'aeroporto, ovviamente, è possibile con poche parole in inglese, ma un dialogo significativo può essere effettuata solo con una buona conoscenza della lingua.


grammatica inglese è molto diverso dal russo. Praticamente nessun momenti in cui le due lingue sarebbero simili. La lingua inglese è molto informativo, ben formato. Non ci possono essere riordinati parole, un ordine molto severa. E 'questo aiuto chiaro e strutturato in allenamento.

Tutti i verbi in grammatica inglese si dividono in semantica, il supporto, il servizio. verbi semantici portano significato lessicale e sono semplici predicati. Utilità anche privi di significato lessicale e fanno parte del predicato verbale. Un ruolo particolare è eseguito dai verbi ausiliari. Essi svolgono la funzione delle "punte" originali in lingua inglese e sono necessari per la preparazione di frasi interrogative e negative. I verbi ausiliari più comuni in lingua inglese sono: essere, fare, avere.

Re del verbo essere in tempi diversi assume forme diverse. Nel redigere le domande verbo ausiliare è messo al primo posto (tranne per il numero speciale). Questa semplice volta ha tre forme diverse.

Sono in un ospedale – Sono in ospedale – frase dichiarativa.

Sono in un ospedale? – Sono in ospedale? – frase interrogativa.

Dove sono? – Dove sono? – una domanda speciale.

verbi ausiliari sono anche coinvolti nella formazione della negazione:

Io non sono in un ospedale – Non sono in ospedale.

Per fare questo in un tempo semplice ha due forme: non e da fare. Se la proposta è la terza persona singolare (lui, lei, esso), quindi l'uso fa. Do – con il singolare e la prima persona con un plurale.

Sapete sua madre? – Lei (voi) sapere (sa) la sua mamma?

Tua sorella ha un fidanzato? – Al vostro (tuo) sorella avere un fidanzato?

Nell'ultimo tempo un'attività ausiliaria semplice è fatto solo:

Ha pulire la sua stanza ieri? – Ha messo la sua stanza ieri?

Non ho proprio una poesia di ieri sera – non ho scritto una poesia di ieri sera – la negazione.

Ausiliari sono coinvolti nella formazione dei tempi futuri (devono e volontà): Future semplici, futuri sequel del futuro perfetto, futuro a lungo perfetto. Deve oggi è quasi mai utilizzato, prima di essere destinato per i pronomi, singolare e plurale in prima persona. ESEMPIO verb sarà:

Riusciremo a fare questo lavoro la prossima settimana? – Faremo il lavoro la prossima settimana?

Non voglio farlo con te – Non ho intenzione di farlo con voi (non sarà breve per non).

verbi ausiliari farebbe e dovrebbe essere usato durante la negoziazione di tempo.

La terza forma del verbo in lingua inglese è necessaria per la formazione di tutto il tempo perfetto (perfetto), coinvolto nel fatturato e la voce passiva.

Ha già fatto il suo dovere oggi – Ha fatto il suo dovere di oggi.

La camera veniva pulita da mia madre – mia madre lavava l'ambiente (ad esempio, la stanza è stato lavato mia madre).

I verbi sono sbagliate e corrette. La terza forma di verbi regolari si forma aggiungendo la chiusura ed al verbo.

giocare – giocato

lavoro – ha lavorato

Ricordate la formazione di una terza forma di facilmente e verbi irregolari possono essere apprese solo con il cuore.