626 Shares 8422 views

Giappone Alla vigilia della prima guerra mondiale

proletariato industriale del Giappone nel 1913, non ha raggiunto nemmeno 1 milione. Le persone (nel 1905 G.- 526 mila. La gente nel 1912 G.- 856 migliaia.).


La maggior parte delle imprese industriali sono caratterizzati da una bassa composizione organica del capitale. Le imprese di industria pesante non era sufficiente. Metallurgia sviluppata solo nella misura in cui si è reso necessario per il mantenimento della industria militare. Il centro principale della siderurgia giapponese è nelle mani dello Stato, era il Yawata Iron and Steel Works, che è stato messo in funzione, tuttavia etoge prestazioni dell'impianto non ha superato 200 mila. Tonnellate di acciaio nel 1901, un anno.

Cambiamenti in atto nell'economia giapponese dopo la guerra russo-giapponese, caratterizzate da un ritmo accelerato dello sviluppo industriale, insieme a un insediamento notevole dell'agricoltura. I capitalisti hanno cominciato a rivendicare aumentare la loro influenza nel l'apparato statale, ma non hanno pensato a come agire contro la dominazione del militarismo e della burocrazia. Al contrario, hanno cercato di dividere la tradizionale alleanza con i proprietari terrieri ei militaristi militaristi inducono basano principalmente sulla borghesia monopolistica. In questo spirito, ha avuto luogo il lavoro di preparazione dei gruppi politici borghesi, ha portato alla creazione nel 1913, il partito Dosikay (Società per le persone che la pensano) sotto la guida del signore della guerra generale Katsura. Nel 1916 è stata trasformata Dosikay | La chiamata in Kensekay (Società del governo costituzionale). Giappone alla vigilia della prima guerra mondiale …

L'espansione dell'imperialismo giapponese in Manciuria cambiato ex capitalisti americani atteggiamento positivo verso il Giappone. L'imperialismo USA è supportato attivamente Giappone solo fino a quando il Giappone era contro la Russia. Come è apparso chiaro che l'imperialismo giapponese è molto rivale più pericoloso per l'America in funzione in Cina, che potrebbe essere una, la politica americana russa verso il Giappone stava diventando ostile. Questa ostilità è intensificata a seguito di una tendenza verso la convergenza dei giapponesi con la Russia zarista, che ha resistito congiuntamente US espansione in Cina. leggi razziste contro gli immigrati "gialle", preparando negli Stati Uniti e contro i giapponesi, erano l'espressione esteriore di crescente antagonismo sino-USA.

seguita dalla conclusione del cosiddetto "accordo tra gentiluomini" tra il Giappone e gli Stati Uniti Come risultato, a lungo termine e polemiche acute sulle pagine della stampa giapponese e americana, in base al quale il Giappone si è impegnato a non inviare agli Stati Uniti un gran numero di suoi coloni.

Giappone alla vigilia della prima guerra mondiale