842 Shares 6901 views

Mikhail Shishkin: biografia, recensioni, critiche

Writer Mikhail Shishkin: breve biografia, grandi opere, l'atteggiamento verso la creatività e lo stile di vita dello scrittore da parte della critica. Premi e riconoscimenti ricevuti dallo scrittore. Recensioni del suo lavoro.


Mikhail Shishkin biografia

Dire che Mikhail Shishkin è apparso in famiglia sarebbe sbagliato, perché la famiglia non era diventato ancora prima della nascita. Madre del futuro scrittore – insegnante di scuola di origine ucraina. Sostenere stato d'animo ribelle nella scuola, ha ottenuto nella storia, l'unica via d'uscita, che partiva in congedo di maternità e la nascita del bambino. Dal 18 gennaio 1961 è nato Michael, ma questo fatto non è tornato alla famiglia di suo padre, che ha servito nella marina sommergibilista.

Le difficoltà in giovane età

La madre sollevato il ragazzo da solo, e Michael ha dovuto andare a lavorare presto. Giovane Shishkin ha dovuto lavorare come bidello, e finitrice. Allo stesso tempo, il giovane non ha abbandonato il sogno di andare al college. Nel 1982 Mikhail è laureato presso la facoltà di Romano-Germanico di Mosca Università Pedagogica di Stato.

Fluttuare

Posti di lavoro nel popolare in quei giorni, "la stessa età" magazine è stato associato con la necessità che tutti sono d'accordo con la politica del governo. Ma l'atteggiamento negativo al potere dei Soviet forma a Michael durante i suoi tempi della scuola. In 80 anni di opinione personale che non è il benvenuto. Come risultato, un buon giornalista Shishkin era a scuola, dove ha lavorato come insegnante di lingua inglese e tedesca. Decollo carriera non poteva essere chiamato un tale cambiamento, ma piuttosto il contrario.

Mogli e figli

Prima moglie dello scrittore – Irina, Russo. Ha un figlio da Mikhail. In secondo luogo, Francesca Shtoklin, originario della Svizzera. Al momento della conoscenza con Shishkin impegnati in Slavistica. Nel 1995 Michael e Francesca è nato il figlio di Costantino. Da quel momento, è diventato uno scrittore residente in Svizzera. Lì non solo ha scritto romanzi, ma ha anche dato lezioni, ha fatto traduzioni.

Nel 2011, uno scrittore sposato per la terza volta. Sua moglie era Eugenia Frolkova con la quale Michael hanno anche i bambini.

I migliori lavori

Shishkin ha scritto quattro romanzi: "Note Larionov," "The Taking of Izmail", "Venus Hair", "Pismovnik". Tutti loro sono diventati conosciuti e hanno trovato i suoi lettori. Oltre ai romanzi, Shishkin ha scritto la storia "The Blind musicista" e "campanile di San Marco", nonché diversi racconti, tra cui "La lezione di calligrafia" e "La lingua salvata".

Mikhail Shishkin ha scritto una media di un romanzo in cinque anni. Dopo aver scritto il romanzo "Venere di capelli" per quattro anni, Michael non era impegnato per iscritto. Il romanzo "Pismovnik" è stato scritto per un anno e ha lasciato dopo signora capelli cinque anni ".

Le opere di Shishkin: cosa sono?

Si pensa che il romanzo è stato "The Taking of Izmail" e dovrebbe parlare di come è stata presa la famosa fortezza. Ma lo scrittore incuriosito persone chiamate, descrive gli eventi del passato, del tutto inaspettatamente, non come si è fatto in opere storico-militare.

"Venus Hair" racconta la storia degli eventi che hanno avuto luogo in diversi paesi in tempi diversi. Il componente principale del destino descritto nel romanzo, è l'amore. Lei è felice e tragica, è epoche e distanze.

Sembrerebbe, sulla sorte dei padroni di casa era da tempo stata discussa nel diciannovesimo secolo, ma no, Shishkin nel suo romanzo nuova luce "Diario di Larionov di" su un vecchio tema. Il destino del padrone di casa Larionov ha descritto in modo che non è interessato nelle prime righe di questo racconto è impossibile.

Il primo amore, la scrittura, mistero, tempi di connessione. Tutto questo – un nuovo Roman Shishkina "Pismovnik".

critica


Tutte le critiche al momento non fissarsi su una valutazione della creatività Shishkin e il suo rifiuto di andare negli Stati Uniti per la fiera del libro. Ha spiegato il suo scrittore azione, come sempre, in disaccordo con la politica del governo. Ma c'è da meravigliarsi se, egli "soffre" di infanzia? Chi sa che cosa ha guidato Mikhail Shishkin in questo momento, anche se non da considerazioni politiche o possibile modo per attirare più attenzione su di sé? Devo dire, la seconda è successo, non poteva essere migliore.

Se parliamo in generale di creatività dello scrittore Shishkina, il rapporto dei critici alla sua ambigua. Alcuni lo chiamano talento, altri credono che il lettore impiega troppo tempo per svelare tutti i misteri che si trovano in abbondanza nelle opere dello scrittore. Nonostante tutto, i libri, il premio così tanti tutti i tipi di premi e nomination non può essere mediocre, ognuno di loro ha trovato i suoi lettori.

Mikhail Shishkin: recensioni

Come un critico franco, feedback dei lettori sul lavoro di Shishkin – come le due facce della stessa medaglia. Alcuni dicono che è meglio che hanno letto nella mia vita, le opinioni altrui sono diametralmente opposti.

Alcuni lettori scrivere quel libro "Pismovnik" orribile: vorrei trovare la pace della lettura del pensiero, e hanno dovuto sopportare insieme con gli eroi di tutte le difficoltà della vita, gli alti e bassi. Penetrazione insopportabilmente chiamato monologhi altri lettori, mi sono reso conto che questa storia – di amore e il senso della vita. Questi parere versatile è emerso tra i vari popoli del "Pismovnike".

Il libro "Note Larionov" non ha causato al lettore una tempesta di passione. Se non sapete chi è l'autore di questo lavoro, si può presumere che il libro è stato scritto da un contemporaneo del protagonista, come il linguaggio narrativo nella sua sintonia con l'epoca.

opinioni Same-retro da lettori e il romanzo "The Taking of Izmail". Qualche rimpianto l'autore per quello che aveva vissuto lontano dalla loro terra d'origine, altri lo chiamano il prodotto di miscelazione dei conti. Ci sono quelli che credono che non hanno nulla di meglio da letto in vita mia.

Premi, premi e nomination

Shishkin Mihail – romanziere, il cui lavoro non è passato inosservato da parte del pubblico dei lettori. Tutti i suoi romanzi hanno vinto alcun premio. Nel 2011, lo scrittore ha ricevuto il premio "Grande Libro" per il suo romanzo "Pismovnik". Nello stesso anno Shishkin Mikhail Pavlovich è stato insignito del Premio Letterario Internazionale della casa di Berlino della cultura mondiale dei popoli del romanzo "Venere di capelli". 2010 – Portale "Imhonet" Shishkin dà il primo premio nella categoria "scrittore preferito". Lo stesso anno – l'Ordine della rivista "Banner". Nel 2006, lo scrittore diventa il vincitore del premio "Grande Libro", e nel 2005 – "National Bestseller" per il suo romanzo "Venere di capelli". Per "The Taking of Izmail" nel 2000 – il premio "Russian Booker". Per lo stesso lavoro nel 1999 Shishkin riceve il "Globe".

conclusione

Nonostante l'ambiguità di opinioni sull'arte e la vita di questo uomo, non si può dire che Mikhail Shishkin – una figura significativa nella letteratura russa. Naturalmente, che vivono all'estero ha lasciato il segno nella mente dello scrittore e il suo modo di presentazione, che cosa, in particolare, le opinioni dei lettori del romanzo "The Taking of Izmail". Ma, come accennato in precedenza, il tandem "Mikhail Shishkin – critica della politica del governo" – è inseparabile, che, tuttavia, non ha impedito lo scrittore per creare un buon libro, e il lettore – con piacere di tuffarsi nel mondo delle sue illusioni e passioni.