733 Shares 9702 views

Ricordando i classici russi: IA Bunin "Dark Vicoli". sommario

Ivan Bunin – il primo scrittore russo che è stato insignito del titolo di alto premio Nobel. Questo premio è stato dato non solo un grande maestro di parole, la lingua conoscitore, testi penetranti, ma anche tutta l'arte russa in faccia, quella bella letteratura del 19 ° e 20 ° secolo, che egli rappresentava. Lo scrittore era un destino difficile. Non riconosce la rivoluzione del 17 ° anno, il terrore sanguinario della guerra civile, Bunin lasciato la Russia, non sapendo ancora che la separazione da lei avrebbe avvelenare la sua esistenza per molti anni. Ma anche lì, in esilio, Ivan rimane fedele a se stesso, del tutto russo in spirito, in realtà un uomo, e ogni linea di esso, scritta dopo la partenza di Russia.


caratteristiche generali

La collezione critici "Dark Vicoli" chiamano "Swan Song" dell'autore. Infatti, mai prima d'ora, egli non scrivere con l'anima penetrante lirismo, così finemente e sobriamente, con il desiderio infinito e tristezza per il misterioso, luminosa e amara sensazione – il sentimento d'amore. Sì, l'amore – è irrazionale, essa sfida la logica e calcoli non si inseriscono nel letto di Procuste del pensiero mercantilista sul matrimonio, interessi materiali di alcune passività. Sembra una farfalla che vola, vorticosa fiocchi di neve o petali di mele in una raffica di vento, lei – come un colpo di sole, che colpisce all'improvviso, dal nulla – e sul posto, ha detto Ivan Bunin. "Dark Vicoli", una raccolta di racconti, prende il nome da uno di loro, descrive le diverse sfaccettature di questo sentimento. Ma sono tutti uniti da una comune idea: l'amore è la tragedia, la felicità della gente non è possibile in questo mondo, è troppo fragile e si rompe sotto l'impatto delle circostanze come un magico, allettante frizzante, ma tale sfera di cristallo fragile.

"Siamo rimasti scuro linden alley …"

Ma torniamo al ciclo. In un periodo molto difficile della vita per se stesso ha scritto Bunin "Dark Vicoli". Sintesi di loro può essere definita come un'enciclopedia diverso AMD amore. Opere d'arte è stato creato durante la Seconda Guerra Mondiale, quando la Francia ha sofferto l'occupazione nazista, e il cuore dello scrittore doleva di ansia per il destino della patria. Ivan si sta sperimentando la povertà senza speranza, tutto da solo, molto spesso affamato, esausto fisicamente e mentalmente. Aiuti posto dove aspettare, e solo lavoro preferito aiuta finalmente alla disperazione. Grido del cuore, la sete disperata ricerca di comprensione, compassione, calore umano, i sentimenti veri – questo è ciò che è compilato Bunin "Dark Vicoli". Breve contenuti di ogni racconto si riduce a questo.

Questa è la prima storia della collezione, che ha dato il nome del ciclo. Il suo eroe, una volta che un ufficiale coraggioso, e ora stanca vecchio, ancora focoso e attraente, impara nel proprietario della locanda il suo primo amore, cameriera, madre, Speranza. Una volta era un sottile, estremamente bello, e giovani Nicola è andato sulla sua mente. Ma, come al solito, hanno sprofondato nell'oblio, e sentimenti, e le poesie sui "vicoli bui". Heroes sposato una donna della sua cerchia, ma non è riuscito. Il figlio è cresciuto un mascalzone e una moglie spendacciona lo ha lasciato, e lui era profondamente solo e infelice. Questa è la tassa per un tradimento d'amore, per aver tradito la più santa – se stesso, il suo "io".

Lo stesso argomento corrisponde al racconto "Rusya" – sottile dramma psicologico, che ci dice Bunin. "Dark Vicoli" (una sintesi del "Rus", consideriamo ora), può essere chiamato un nome-metafora. Non è solo la linea verso – questo anime vicolo degli eroi, i loro angoli più remoti, sogni segreti, la sofferenza, le memorie. Perché una parte della storia è dato in retrospettiva, come una narrazione di eventi passati hanno no-no e addirittura si apre nella mente degli eroi di rammarico per quello che potrebbe diventare realtà, ma non si è avverato. Una nota di nostalgia, nostalgia per il passato e la consapevolezza dell'impossibilità di felicità in futuro – questo è il tutto Bunin "Dark Vicoli". Sintesi della "Russia" permette di cogliere l'angoscia fin dalle prime righe: barca, paesaggio meraviglioso fiume russo, una coppia sposata, sposata da poco. E la memoria dell'eroe del amore appassionato a una ragazza che un tempo vivevano qui – in luoghi che nuota. anni di studio, Spensieratezza notte ubriaca di baci, il corpo di ragazza calda, la prima esperienza di intimità fisica, il piacere pazzo, e lo stesso dolore acuto dal fatto che le forze del male straniere strappano gli amanti a parte. "La felicità è stato così possibile … Così vicino …" Ma non è accaduto.

Eppure, nonostante il tono generale tragica, "congedo straordinario scuro Avenues', sensazione illuminato. Non c'è da stupirsi lo scrittore si chiamava il suo libro migliore. Collezione davvero ci dice un tenero e bello, che a volte dà un dolore insopportabile, ma anche la più grande felicità – per l'amore. L'amore di una donna e di una patria.