193 Shares 4858 views

Vermiculite – che cosa è? Vermiculite per piante

Sulla scaffalatura dei negozi di giardini, l'imballaggio con l'iscrizione "Vermiculite" è apparso per lungo tempo. La maggior parte dei giardinieri e degli agricoltori di camion, così come i cittadini ordinari, non sanno quale tipo di materiale sia e perché sia necessario. Quindi, vermiculite – che cosa è e dove viene utilizzato? Cercheremo di rispondere a questa domanda nell'articolo e anche di raccontare dettagliatamente come e da ciò che viene ricevuto e sulle possibilità di utilizzare questo minerale.

Che cosa è questo materiale?

Il vermiculite naturale è un minerale naturale del gruppo di idromica, formato come risultato di lisciviazione e alterazione della mica di biotite. All'esterno sembra un cristallo di piastrelle di colore giallo-marrone. Ma dopo aver riscaldato ad una temperatura di 900 ° C si trasforma in vermiculite gonfia. Le sue piastre sembrano bastoni, qualcosa che ricorda i vermi, che si rifletteva nel nome, perché dal latino al russo il vermiculo viene tradotto come "verme, verme".

Caratteristiche fisico-chimiche

Vermiculite, ritrovato in natura, può essere verniciato in argento, dorato, marrone, verde e nero. Contiene ossidi di silicio, ferro, calcio, potassio, magnesio e altri microelementi. Inoltre, non contiene metalli pesanti e componenti tossici, né reagisce con alcali e acidi. A causa di questo, vermiculite per le piante è ampiamente utilizzato sia nella floricoltura decorativa e in orticoltura.

È anche importante che questo minerale non sia suscettibile di decadimento e decomposizione sotto l'influenza di fattori naturali e biologici. A causa di questo, diversi microrganismi, insetti e animali in esso non si stabiliscono.

Vale la pena sottolineare, parlando di vermiculite, che questo è un materiale altamente poroso con eccellenti proprietà di assorbimento dell'umidità. Il coefficiente di assorbimento dell'acqua di questo minerale è del 400%. Ciò significa che 100 g di vermiculite può assorbire 400 ml di acqua.

Così, questo minerale naturale ha le seguenti proprietà:

  • Compatibilità ecologica;
  • durata nel tempo;
  • Inertezza chimica e biologica in interazione con mezzi corrosivi;
  • Bassa conducibilità termica;
  • Alta resistenza al fuoco;
  • Bassa densità.

Dove li ottengono?

Questo materiale naturale è stato accidentalmente scoperto nel XIX secolo e da allora è stato esplorare e estrarre. Come già accennato, il vermiculite è un minerale che ha depositi in Russia – nel territorio di Krasnoyarsk, nella penisola di Kola, nelle regioni di Irkutsk e Chelyabinsk e nei paesi vicini: in Kazakistan, Uzbekistan, Ucraina. Inoltre, viene estratta in Australia, India, Sudafrica, Uganda e Stati Uniti. Nello stato del Montana, vicino alla città di Libby, è il deposito americano più grande e redditizio di questo minerale.

Come funziona il riciclaggio

Il vermiculite estratto viene sottoposto a trattamento speciale in piante concentrate. Lì, la mica viene ordinata e ordinata, alcuni dei quali vengono inviati all'industria elettrotecnica e il restante processo idrotermale viene trasformato in forni a nastro ad una temperatura di circa 760 ° C. Come risultato di questa azione, le singole particelle minerali sono stratificate e gonfie, e la vermiculite viene espulsa all'uscita. Nel processo di ulteriore elaborazione, la massa risultante è massa a un valore predeterminato.

Caratteristiche del vermiculite espanso

Come già detto, questo minerale naturale viene sottoposto a trasformazione industriale mediante la torrefazione, durante la quale aumenta notevolmente il volume e si separa in particelle di tipo verme. Tale cambiamento è dovuto all'acqua, che è nella struttura del vermiculite in uno stato legato. Sotto l'influenza delle alte temperature, si riscalda e si converte in vapore, che spinge e si fila le piastre di mica, aumentando così il volume. Quindi si può parlare di vermiculite espanso, che è un minerale "bruciato" con una struttura modificata.

Quali sono le frazioni?

Frantumare questo minerale in frazioni diverse, classificate secondo le dimensioni. In totale ci sono 5 gruppi, dove 1 è il più grande, la dimensione di una piccola moneta, e 5 è una sospensione che assomiglia alla polvere o alla sabbia fine. Vermiculite non smaltato – un riscaldatore, ampiamente utilizzato nella costruzione per riempimento in pannelli cavi.

In floricoltura e coltivazione di piante, vermiculite da 2 a 4 frazioni è di solito utilizzato. Questo materiale in forma secca è abbastanza leggero, ma dopo aver inumidito il suo peso aumenta quasi 5 volte a causa dell'acqua assorbita e conservata.

Campi di applicazione

Aperto relativamente recentemente, un minerale come il vermiculite ei suoi derivati hanno oggi trovato molti usi diversi:

  1. Ecologia, petrolio e industrie chimiche. Pochi possono rispondere quando si chiede circa vermiculite, che è un eccellente sorbente, in grado di legare gli alcali e gli acidi. Questa proprietà consente di essere utilizzato per neutralizzare una varietà di sostanze chimiche nella produzione, nonché per limitare le fuoriuscite di petrolio.
  2. Industria nucleare e energia. Utilizzato come assorbitore di tali elementi radioattivi come cobalto-58, stronzio-90 e cesium-137 e anche come riflettore di radiazioni gamma.
  3. Industria automobilistica e aeronautica. Fabbricazione di vari materiali e prodotti di isolamento acustico e termoisolante vermiculiti.
  4. Nella costruzione industriale e civile, il vermiculite viene utilizzato come segue:
  • Isolamento, così come isolante acustico e termico per tetti e pavimenti;

  • Per riempimento come materiale isolante termico in pannelli cavi;
  • Come componente di vari intonaci, miscele leggere e cemento ;
  • Nella fabbricazione di blocchi di calcestruzzo e cemento, così come mastici termoisolanti come riempitivo;
  • Nella produzione di pannelli resistenti al fuoco e resistenti al calore, pannelli e altri materiali da parete;
  • A disposizione dei pavimenti autolivellanti.

5. Nella coltivazione di piante industriali e private e nel giardinaggio. Prendiamo in considerazione più in dettaglio come vermiculite per le piante viene utilizzato.

Caratteristiche dell'uso nella coltivazione di piante

Questo minerale, sottoposto a trattamento industriale, è ampiamente utilizzato in tutte le fasi della crescita e dello sviluppo delle piante:

  • Con la germinazione delle sementi e per la radicazione di tagli, che non sono interessati da vari microrganismi – patogeni e funghi, e ricevono anche tutti i nutrienti e microelementi necessari;
  • Creare diverse miscele di terreno e dare loro la necessaria scioltezza e porosità;
  • Quando crescono colture idroponiche;
  • Come uno strato di drenaggio con una varietà di piante sia in vaso che in giardino;
  • Per gli sbarchi di pacciamatura;
  • Per l'immagazzinamento invernale di varie culture bulbose e bulbose: vermiculite non solo mantiene un normale regime di temperatura e di gas, ma impedisce anche il danneggiamento del materiale da piantare da varie malattie e patogeni;
  • Nel processo di creazione di un compost.

Parlando di ciò, vermiculite – che cosa è necessario, vale la pena ricordare alcune semplici regole che devono essere rispettate quando si lavora con esso:

  1. Il materiale utilizzato può essere utilizzato ripetutamente, ma solo dopo calcinazione obbligatoria.
  2. Dal momento che assorbe molta acqua e le dona alle piante per lungo tempo, va ricordato e non permettere l'irrigazione eccessiva, che può portare a bagnarsi del suolo e alla morte delle piante.
  3. Due sostanze minerali – perlite, vermiculite – hanno proprietà simili, che consente loro di essere utilizzate insieme quando si coltivano piante.
  4. È importante ricordare che il vermiculite interagisce con l'acqua dura e può "spostare" l'acidità del terreno al lato alcalino. Per questo motivo la maggior parte degli esperti raccomanda di utilizzare pura vermiculite solo per germinare le piantine o quando si lavora con colture idroponiche, quando la composizione qualitativa dell'acqua è conosciuta e costante.