241 Shares 7435 views

Articolo Pisarev "Bazaar": sintesi e un'analisi

Il personaggio principale del romanzo "Padri e figli" di Turgenev critico Pisarev visto quello che lui stesso aveva in mente. Questo tipo di realizzazione del proprio ideale. Articolo Pisarev "Bazaar", una sintesi della quale è presentato di seguito, è stato pubblicato marzo 1862. L'autore definisce e dettagli la natura del protagonista del romanzo. Ha ritratto il suo egoismo provozglasitelem e di auto-emancipazione dell'individuo. Pisarev e poi ha continuato a scrivere di Bazarov. Nel 1864, nell'articolo "realisti", egli sottolinea che l'eroe dai primi minuti della sua comparsa nel romanzo è diventato il suo preferito. E poi per lungo tempo li teneva a rimanere.


Articolo Pisarev "Bazaar": sintesi per capitolo

Pisarev ha scritto nel primo capitolo, che Bazarov non riconosce alcuna autorità, regolatore, non ci sono leggi e principi morali, perché vive in se stesso: come meglio può, lui sa quello che vuoi e senza il rispetto delle persone.

L'autore ha sottolineato il fatto che Bazarov si è messo al di sopra delle masse folla. Egli fece del suo meglio per prendere le distanze da loro e non vuole essere almeno qualcosa di simile a loro.

Persone come Bazarov davvero si comportano molto bruscamente, a volte sfacciatamente e senza paura. Il loro carattere si manifesta in azioni, abitudini e stile di vita. Tali persone sono impegnati non interessati ad andare lì per loro, e se la gente avrà la loro società. Prima di questo, a loro non importa.

Articolo Pisarev "Bazaar": contenuti e analisi

Bazarovs riempito con la propria vita e non vogliono permettere a nessuno in essa. Ma noi continueremo a sviluppare ulteriormente il tema, si consideri che altro ci dice Pisarev articolo "Bazarov". Una sintesi dei lavori dei famosi punti di critica il fatto che in un primo momento, forse, il personaggio principale è stato sensazione abbastanza sicuri e confortevoli, ma poi, come il tempo ha dimostrato, non poteva trovare un se stesso felice, in un certo senso nichilista, tranne che per la "vita interiore".

Pisarev scrive che Bazarov con i suoi principi e le idee vivono nel mondo non è così buono. Dopo tutto, dove non c'è attività, nessun amore, nessun piacere. Cosa fare allora? Questa domanda Pisarev, che non condivideva il punto di vista rivoluzionario, dà una risposta interessante. Egli scrive che in questo caso è necessario "vivere a lungo come la vita è, se non c'è arrosto di manzo, mangiare pane secco, e per essere con le donne, dal momento che è impossibile amare una donna." In generale, non sognare qualcosa come alberi di arancio e palme, e contenuti realistica con cumuli di neve e tundra freddo, non vogliono di più.

Cosa fare?

Pisarev breve articolo "Bazarov", dice che il critico stesso è ben consapevole del fatto che tutti i membri della generazione di oggi più giovani nei loro punti di vista e le aspirazioni assolutamente in grado di vedere esattamente l'immagine dell'eroe di Turgenev se stesso. Ma non è solo loro. In Bazarov potrebbe trovare se stessi e coloro che hanno seguito Pisarev. Ma chi ha seguito un leader della rivoluzione, come Chernyshevsky, è improbabile. Essi Bazarov sarebbe stata la portavoce di idee, ma non più. Il fatto è che la democrazia rivoluzionaria per le persone e l'approccio lotta politica è totalmente opposto.

È per questo che la critica al "Contemporary" molto bruscamente ha reagito e il romanzo "Padri e figli", e l'interpretazione delle immagini Pisarev Bazarov eroe. Quelle immagini, che mi riconosco democrazia allora rivoluzionaria, erano nel romanzo Chernyshevskogo "Che fare?". Si tratta di una risposta alla domanda principale è stato dato in questo lavoro, diverso da quello offerto alla fine del suo articolo Pisarev. Dopo tutto, un critico e poi un sacco di attenzione per Bazarov in altri articoli: "realisti" (1864), "Il pensiero proletariato" (1865), "vediamo!" (1865).

In aggiunta a tutto il materiale che si presenta articolo Pisarev sintesi "Bazarov" continua inoltre a pensare l'aspetto della nuova società di persone con estrema perdonabile e comprensibile.

nuove persone

Pisarev Bazarov racconta di come un nuovo tipo di persona, ma è vero, allora, nel corso del tempo, l'interpretazione aveva già cominciato a cambiare in conformità con i cambiamenti nelle viste sociali e politiche dell'autore. Nell'articolo "realisti" si trovava in una diversa Bazarov considera l'egoismo. Egli dice che tali realisti coerenti vivono "l'idea suprema guida." Dà loro una forza enorme nella lotta. Tali egoista hanno il loro "calcolo personale" non impedisce la loro lotta per nobili obiettivi. Ed erano in quel momento è la distruzione della povertà dei lavoratori. Un critico ha scritto e che è questo egoismo e trova la soddisfazione delle attività che conducono al raggiungimento degli obiettivi.

L'articolo termina con "bazaar" di Pisarev? Sinossi le dice che Turgenev non era molto in sintonia con l'eroe. La natura vulnerabile e amorevole dei suoi vasi e mangia via al realismo e raffinato senso estetico offendono la minima manifestazione di cinismo. Non che ci mostra come ha vissuto, l'autore dipinge vividamente un quadro di come il suo personaggio muore. Questo è sufficiente per capire quanto sia difficile questo uomo posseduto. Tuttavia, purtroppo, non ha trovato la sua applicazione per una vita utile e dignitosa.