214 Shares 5911 views

Ivan Dykhovichny: biografia e film

Oggi vi mostreremo che Ivan Dykhovichny. I suoi film, così come la biografia saranno discussi in seguito. Stiamo parlando sovietico e russo attore, regista, sceneggiatore e produttore. E 'nato nel 1947, il 16 ottobre a Mosca.


biografia

Ivan Dykhovichny è nato nella famiglia di Vladimir Abramovich, un famoso compositore, drammaturgo, e Alexandra Iosifovny, ballerina. Ha studiato presso il dipartimento di recitazione Boris Shchukin Theatre School nello studio di Leonid Shikhmatov e Vera Lvova. Si è laureato presso l'università nel 1969. Dal 1970 al 1980 è l'attore del Teatro dramma on Taganka. Ha studiato presso i Corsi superiori per sceneggiatori e registi in officina Eldara Ryazanova. Andrei Tarkovsky è stato tra i suoi maestri. Si è laureato presso il corso nel 1982

Ivan Dykhovichny nel 1988 in collaborazione con Sergeem Solovovym ha scritto la sceneggiatura del dipinto "Il Monaco Nero." Nel 1994 è diventato uno dei finalisti del programma dal titolo "Nomination. Cinema. XXI secolo", tenutasi a Yalta Film Forum. Partecipa lì con un nastro "Break Through".

Dal 1995 al 1996 – e che porta autore del programma chiamato "Catch 22", che si affaccia sul "NTV". Dal 1998 al 2000 – capo direttore del canale "Russia". Ho condotto un programma chiamato, uscendo sulla "Ren-TV" "storia incredibile". Un amico Vladimira Vysotskogo. È per questo che si chiama il personaggio di poesia per bambini "Premessa", scritto in versi. Questo lavoro è stato anche pubblicato con il titolo "Che cosa è successo nel 5-A". Morì nel 2009, il 27 settembre, dalle linfoma. Fu sepolto a Mosca.

famiglia

Abbiamo già brevemente detto, che Ivan Dykhovichny. vita personale dell'attore verrà descritto in seguito. È stato sposato tre volte. Da diversi matrimoni ho avuto figli. Prima moglie – Olga Dmitrievna Polyanskaya, figlia di Dmitri Stepanovich, membro del Politburo. Da questo matrimonio nacque il figlio dell'attore nel 1970 – Dmitri Ivanovich Dykhovichny. Egli risiede in Germania, il progettista. Ha recitato in numerosi film di suo padre 1984-1995. Inoltre, ha ottenuto un ruolo nel film tedesco "Fremde Haut" nel 2005, e diverse serie televisive.

Ivan Dykhovichny seconda volta ha sposato Olge Alekseevne Cherepanovoy. Da questo matrimonio nacque un figlio nel 1988 – Vladimir Ivanovich.

Terza moglie – Olga Yurevna Dyhovichnaya. Nato a Minsk il 4 settembre del 1980. Si è laureata presso i corsi del regista Alekseya Germana. futuro marito l'ha incontrata in televisione. La coppia ha lavorato insieme in studio.

Premi e nomination

Ivan Dykhovichny 1986 per il film "tester" è stato assegnato il "Golden Dragon" al Festival Internazionale del Film di cortometraggi a Cracovia. Nel 1988 ha vinto il premio di pittura "Il Monaco Nero." Il lavoro è stato premiato con il Georges Sadoul della Fondazione culturale francese come il miglior debutto cinematografico. Nel 1992, l'immagine di "Break Through" Film ha ricevuto il premio. Il film "arma non familiare", nel 1998 ha ricevuto la medaglia d'argento di Lumière. Il premio è stato assegnato a "l'amore al cinema!" Festival, che si è tenuto a Mosca. Nel 2002 la pittura "Kopeika" ha ricevuto un premio speciale della giuria, che è contrassegnata dallo script originale. Il premio è stato assegnato nell'ambito del Film Festival "Window to Europe", tenutosi a Vyborg.

Filmografia

Abbiamo già parlato, che Ivan Dykhovichny. La sua filmografia sarà portato via. Nel 1974, un obiettivo ha giocato nel film "Mosca, My Love". La sua storia racconta di una ragazza giapponese, che è venuto a Mosca per studiare l'arte del balletto. L'amore lo scultore, nonché una vittoria nelle diplomati concorso, creato al Teatro Bolshoi, presentato Yuriko felicità, ma è nata a Hiroshima, di conseguenza, soffre di leucemia.

Nel 1976, ha partecipato alla fiction televisiva "Doctor of Philosophy". Nel 1987 ha recitato nel film "Domenica passeggiata". Nel 1998 ha ottenuto un ruolo nel film "arma non familiare." Nel 2002, ha recitato in immagine "denaro".

Ora discutiamo il lavoro del regista Ivana Dyhovichnogo. Si tolse il seguente quadro: "Il Monaco Nero", "Break Through", "Musica", "arma sconosciuta", "guerra fatale", "Europa-Asia", "Dove in erba con un pesce", "Elia Isaakovich", "Face" "Fratelli," Tester "" Money ""

E 'stato anche diretto film "Kopeika". La sua storia – è una storia grottesca, che descrive gli ultimi tre decenni dell'Unione Sovietica. Gli eventi sono santificati attraverso il prisma di una vettura VAZ-2101, che nel 1970 è venuto dalla catena di montaggio. Gettando storia della macchina sovietica, il leggendario "penny", con un clangore e una brezza spazzato le Parche, il tempo, e le strade. macchina poco attraente, che è apparso nel ciclo delle passioni.

E ha scritto la sceneggiatura. In questa veste, ha lavorato nei film "Il monaco nero", "sfondare", "Musica per dicembre", "Il ruolo delle donne", "Kopeika". È stato un produttore di "Money".