745 Shares 3987 views

"La vita di signor de Molière": un romanzo Mihaila Bulgakova

"La vita di signor de Molière" – Mihaila Bulgakova romanzo, che è stato pubblicato solo dopo la sua morte. I critici (scrittore contemporaneo) hanno apprezzato il talento di genio, ma le informazioni storiche nel prodotto, secondo loro, sono stati coperti con le posizioni obsolete. La vita e l'amore signor de Molière – il grande comico francese – si è rivelato essere un argomento irrilevante per la società sovietica.


Roman Bulgakova è stato pubblicato negli anni sessanta, grazie all'assistenza della vedova dello scrittore. Va detto che qualsiasi accenno di difetti società sovietica in questo lavoro lì. vita romana quando Bulgakov non è stato rilasciato semplicemente perché non esisteva una posizione marxista. Ciò che il libro "La vita di signor de Molière"? Sommario singoli capitoli lavoro presentato nella carta.

la nascita

La vita del signor de Molière Mihail Bulgakov descritta a partire dal giorno in cui il grande drammaturgo è nato. L'autore parla della nascita di uno dei geni che entrano in questo mondo una volta ogni qualche secolo.

Creazione di Molière sarà tradotto in tutte le lingue del mondo. Egli imitare. Sarà scrivendo un libro, creare il gioco. Ma mentre era – solo un neonato figlio insignificante di un tappezziere di corte. Così motivato la nascita del fondatore della commediografo russo.

casa dei genitori

il nome del padre è stato Jean-Baptiste Poquelin. Viveva in una casa enorme, che si trova nel cuore di Parigi, vicino al Pont Neuf. Si diceva che il tappezziere era estremamente avaro, e prestare denaro a tassi di interesse elevati. Piaccia o no, non è noto. Ma quando suo figlio è diventato famoso figura teatrale, ha messo un pezzo di Hunk Arpagone. Si ipotizza che l'ispirazione per questo personaggio servita da nientemeno che il padre della commedia.

Amore per il teatro

La vita del signor de Molière è stata segnata dalla perdita del primo, si è verificato anche in tenera età. Negli anni in cui era noto tra i parigini come Jean-Baptiste Poquelin, Jr., improvvisamente madre è morta. Padre pianse a lungo e presto si risposò.

Il primo periodo nella biografia di Molière poco notevole. Il futuro drammaturgo è laureato presso il corso della scuola parrocchiale, dove ha imparato le basi dell'aritmetica e latino. Poi era diventato familiarità con l'attività del padre, in modo che poi si poteva passare a suo figlio. Ma il destino ha decretato diversamente.

Una volta in casa qualcuno è venuto Cressé Poquelin. Questo caro marito è il test corte tappezziere nuova. Molière stesso bene – aderente. Il fatto che questa persona ha infettato tappezziere in erba amore per il teatro. E ogni volta, quando Kresse emesso serata libera, prese la mano del suo giovane amico, e si stavano dirigendo in direzione del palazzo dove i mimi messo la tragedia, commedia e persino farsa.

Neuvazliayev professione

Si dice che gli attori – le persone che hanno iniziato a causare gioia solo gli ultimi 100-200 anni. Ai vecchi tempi non c'era fenomeno nella società più asociale di istrionismo. Questo non ha mancato di ricordare, nel suo romanzo, e Mikhail Bulgakov. "La vita di signor de Molière", una sintesi della quale è presentata in questo lavoro – il lavoro dedicato a un destino difficile. Jean-Baptiste Poquelin è andato contro la volontà del padre. Ha dato un lavoro di tutto rispetto tappezziere presso la corte reale e servito sulle tavole. Inutile dire che il padre non approvava i suoi desideri figlio? Ma, ahimè, non tutti vogliono essere tappezzieri.

liceo

Pochi anni, il futuro drammaturgo trascorse al Liceo di Luigi il Grande. Per lavorare nel negozio, ha categoricamente rifiutato, e poi il padre lo mandò a studiare. Per quanto a conoscenza di Jean-Baptiste Poquelin, Jr. ha avuto un desiderio irresistibile. Così giorno e notte con zelo memorizzati i testi di autori antichi greci e romani. Dalle mura del Liceo figlio di un tappezziere venuto uomo molto colto. Potrebbe diventare un avvocato. Tuttavia, il sogno del teatro non lo lascia.

comico caduto in disgrazia

"La vita di signor de Molière" – un lavoro storico, in cui Mikhail Bulgakov, una biografia della celebre commedia con il suo solito umorismo. Politiche o di qualsiasi altro tipo di sottotesto, come già accennato, non c'è nessuna storia d'amore. Ma, insieme con l'ironia presente tragedia. Autore di commedie, che per trecento anni, mettono nei teatri di tutto il mondo, durante la sua vita era solo e nessuno capiva.

Nella vita di Molière avuto i suoi alti e bassi. Le sue opere, e lodato, e proibiti. Pochi mesi l'autore delle commedie immortali trascorso in carcere. Forse l'argomento, che ha dedicato Bulgakov romana "Vita di signor de Molière" è stato molto vicino per l'autore. Dopo tutto, lo scrittore russo, così come la figura teatrale francese, non è stato riconosciuto dai suoi contemporanei.

critica

Chiunque abbia familiarità con l'opera e la biografia Mihaila Bulgakova, si sa, il ruolo svolto nella sua vita, gli scrittori di spicco della Mosca. In particolare, i critici, due dei quali sono diventati prototipi Latunsky e Lavrovich dell'immortale "Wizard …". Nel romanzo su Molière è il capo, che stiamo parlando di un qualche tipo di diffamazione, che ha il titolo di "ipocondriaca". L'autore è un satirico lavoro dedicato la vita della commedia francese. Tuttavia, ha distorto i fatti dalla biografia di Molière, ma la cosa principale – ha criticato tutte le sue attività. Comico non le rispose violentatore. Ma Lampoon ha avuto un effetto deprimente su di lui. Stranamente, nel romanzo, che Bulgakov dedicata a Molière, c'è qualcosa di autobiografico.

Molière è stato sepolto senza onori. Era di attori e, di conseguenza, il suo posto dopo la sua morte – dietro la recinzione del cimitero. Lo seppellirono durante la notte. In un piccolo corteo funebre, tuttavia, può essere visto persone molto ben noti: La Fontaine, Boileau. E una donna passata da curiosità chiese: "Chi sono sepolti?" L'altro rispose: "Che Moliere …"