395 Shares 3474 views

Museo Ottica a San Pietroburgo: la mostra, indirizzo, orari di apertura

Al primo piano della casa del mercante Eliseev a San Pietroburgo per diversi anni il museo di Ottica "Optimus". E 'stato creato con lo scopo di divulgazione della scienza e stimolare ulteriori studi di ottica. Il museo è composto da diverse stanze. Ciascuno contiene una serie di esposizioni interessanti, che sono dispositivi fisici, così come l'installazione originale.


Sala dell'olografia moderna

Questa parte del museo presenta le conquiste della scienza nello sviluppo di cloni ottici. Come oggetti per creare ologrammi ultra-realistici sono stati selezionati tredici capolavori gioielli della famosa fabbrica di Fabergé. Optoklony queste opere d'arti e mestieri sono stati un grande successo al Magic della mostra Luce. Si tratta di un full-color immagini visive che sono facilmente scambiato per la cosa reale.

Nel 2015, questa raccolta di cloni delle opere d'arte ottici che vengono visualizzati nel Museo di San Pietroburgo Feberzhe, ha ricevuto un premio Best International dell'anno.

Nella sala dell'olografia moderna, i visitatori potranno vedere come optoklony digitale. Queste opere sorprendenti del pensiero scientifico da parte dei dipendenti di ITMO dell'Università, nel breve periodo possono aprire fino a quel momento incredibile possibilità di utilizzare l'olografia in vari ambiti della nostra vita. Dopo tutto, oggi è possibile trovare Guido-optoklonov in numerosi musei di tutto il mondo, e durante concerti di superstar dello show business mondiale sono stati a lungo sul palco ballare insieme a loro le loro controparti visive.

Storia Hall olografia

Ottica Museo di San Pietroburgo offre ai suoi visitatori di conoscere le origini di tecnologie per la creazione di cloni ottici.

Essi imparano che la base per la creazione di immagini olografiche sulle idee del fisico ungherese Dennis Gabor, avanzata da lui nel 1948. Al fine di essere attuate, ci sono voluti più di 15 anni. Solo l'invenzione del laser che generano radiazione coerente e monocromatica permesso di iniziare il metodo di registrazione di immagini 3D di sviluppo. E 'stato proposto da Accademico Yuri Denisyuk.

corridoio di vetro

Chi visita il Museo Ottica di San Pietroburgo, sarà anche in grado di fare un viaggio a ritroso secoli. Sulla parete di fondo della Sala di vetro posta panorama raccontare come gli antichi vetrai hanno lavorato. La mostra principale di questa parte della mostra è un catalogo di Abbe. È una collezione costituito dai campioni di vetro ottiche 144 raccolte sotto la guida di G. T. Petrovsky. Questa collezione è unica ed è il fiore all'occhiello del museo.

Un altro luogo di interesse, che è nel padiglione di vetro – chiosco computer in cui v'è un touch screen per la visualizzazione di un diagramma di Abbe. Inoltre, ci può essere visto il materiale necessario (calce, sabbia silicea, ossido di piombo, soda, ossido di litio), e kit per la fusione di vetro, comprendente il crogiolo e agitatore.

Hall "Tesla Balls"

Ottica Museo di San Pietroburgo è il luogo dove chiunque può vedere da vicino, essendo nato da un fulmine. "palle Plasma" sono stati inventati Nikoloy Tesla. Successivamente sono stati modernizzati Bill Parquet.

Plasma ball – una sfera di vetro all'interno del quale l'elettrodo è immerso. Su di esso una tensione elevata. Come risultato di processi fisici ciotola piena di fulmini colorato.

Nella sala, che visualizza Balls Tesla, i visitatori potranno vedere muro come insolito. Essi possono disegnare la luce e scattare una foto della loro visualizzazione ombra "congelato" su una superficie coperta con un composto speciale.

sala UV

Ottica Museum di San Pietroburgo offre l'opportunità di osservare il fenomeno della luminescenza. Si tratta di una radiazione non equilibrio di alcune sostanze sotto luce ultravioletta. La sala dedicata a questo tipo di radiazioni, i visitatori possono:

  • ascoltare la guida mini-lezione che racconta linguaggio comprensibile sulle caratteristiche dei fenomeni ottici vari;
  • controllare le banconote per autenticità utilizzando speciale emettitore UV;
  • dipingere quadri luminosi;
  • imparare a distinguere colorante fluorescente indenne da fosforescente.

sala giochi

Ottica Museum di San Pietroburgo, il cui sale fotografico presentato in precedenza, vale la pena di una visita con i bambini che sono là fuori in attesa per un sacco di sorprese. In particolare, essi saranno offerti nella stanza dei giochi:

  • riprodurre melodie familiari sulla arpa laser;
  • creare belle ornamenti phantom caleidoscopio di diversi disegni di rotazione;
  • a vedere se stessi da tutti i lati in una sala a pianta ottagonale sorprendente di specchi;
  • disegnare il vostro profilo, seduto su una sedia ombra;
  • giocare la timbrato stroboscopico balalaika e altri.

mostre

Oltre alla mostra permanente, il Museo di ottica IFMO a San Pietroburgo organizza regolarmente mostre interessanti.

Luce Alive ( "Living Light")

All'inizio dell'estate, il Museo dell'ottica tutti saranno in grado di vedere gli effetti di luce incredibili e anche imparare a creare la propria.

Gli spettatori saranno in grado di camminare attraverso 11 camere, di cui 500 metri quadrati. m ospitava il regno ora magica. Si farà in modo che la luce è un essere vivente ed essere in grado di penetrare i segreti di ottica.

mostra Alive La luce è divisa in diverse aree tematiche, una delle quali dedicata a l'olografia, che è uno dei risultati più sorprendenti nel campo della fisica.

Magia della luce. Lite

Lo scopo di questa mostra è quello di divulgare la fisica attraverso forme di intrattenimento e di gioco. La sua esposizione è composto da 4 aree tematiche. Tra questi, di particolare interesse è lo spazio "gioco di luce" interattivo. Lì, chiunque può creare esperimenti con le palle di plasma o "disegnare" un qualsiasi oggetto con un laser.

Almeno sarà interessante da visitare nella "foresta incantata". Si tratta di un corridoio dove densa "crescere" stringhe di luce. Creano l'illusione ottica di essere in questa foresta.

Successivamente, i visitatori dovranno attendere in "La stanza di Alice". Ci avranno l'occasione per un po 'di tempo per visitare il luogo degli abitanti di paese delle meraviglie, dove tutto non è come sembra.

Tuttavia, il divertimento attende gli ospiti di Magic di spettacolo di luci. Lite nella zona Oculus Rift. Lì, si può tuffarsi nel mondo della realtà virtuale: camminare con i dinosauri, ha fatto un viaggio nello spazio, un giro su un giostre vertiginosa e così via.

Museo Ottica a San Pietroburgo: come arrivare e orari di apertura

Vedere le meraviglie che sono solo illusioni ottiche, può essere in qualsiasi giorno della settimana tranne il lunedì.

Dal Martedì al Giovedi il museo è aperto dalle 11:00 alle 20:00 e il Venerdì e il fine settimana – dalle 11:00 alle 21:00.

Il Museo di ottica a San Pietroburgo (indirizzo: Cambio di linea, 14) è facilmente accessibile. Per fare questo, è possibile selezionare il percorso con la metropolitana: arrivati alla stazione "Sport 2" o "Vasileostrovskaya". Inoltre, può essere raggiungibile con i trasporti terrestri (fermata "Università" o "Piazza Borsa").

Museo Ottica a San Pietroburgo: recensioni

Coloro che hanno già visitato nel meraviglioso mondo di effetti di luce, di regola, si consiglia di visitare i loro amici e conoscenti. Molto spesso è possibile ascoltare il consiglio di andare al Museo di ottiche con il bambino, come ad esempio il tour può generare nel suo amore per la scienza e risvegliare interesse per l'apprendimento. Secondo le guide, anche i bulli più feroci e vinti sono felici quando vedono la nascita di un fulmine o guardando l'ologramma.

Ora che sapete come raggiungere il museo di ottica e che può essere visualizzato. Essere sicuri di andare lì come una famiglia e fare in modo che la fisica – non annoiarsi!