381 Shares 3301 views

Succo kalanchoe, le sue proprietà e applicazioni

Kalanchoe si riferisce al arbusto con foglie carnose e fioritura intensa in cui è possibile vedere i fiori sono di colore diverso – rosso, rosa, arancio, giallo. Questa pianta ha proprietà medicinali, tra i quali vale la pena notare antibatteriche. succo di Kalanchoe ha sia battericida e azione batteriostatica, tratta efficacemente i microrganismi piogeni e Shigella.


Un importante vantaggio del succo è la sua bassa tossicità. Non irrita la pelle e le membrane mucose, contengono una grande quantità di acido ascorbico, flavonoidi. Inoltre, include alcuni tannini e oligoelementi.

Un certo numero di studi in cui si è riscontrato che in un ambiente clinico succo Kalanchoe è efficace nel trattamento di dissenteria, quindi possiamo supporre che essi possono sostituire antibiotici di malattie intestinali.

Vale la pena notare che l'effetto curativo ha solo parti aeree della pianta – i giovani germogli e le foglie di Kalanchoe pennate, che compongono il succo, che può essere acquistato in farmacia. Il succo di Kalanchoe è ampiamente usato nel trattamento delle lesioni infiammatorie degli occhi e delle gengive. Anche per il raffreddore e rinite con vene varicose.

Per rendere il succo di Kalanchoe può essere a casa. Per questo lascia dell'impianto di mettere in frigorifero per 3-4 giorni, poi tagliato in piccoli pezzi, avvolti in una garza, passando un perno di rotolamento di legno. Lo stand succo ottenuto in frigorifero per altri due giorni, quindi diluita con acqua e vodka in proporzioni uguali. Per grammo di succo è necessario prendere 20 grammi di vodka e acqua. Cosi preparato succo conservato in frigorifero.

Un altro tipo di piante – kalanchoe Degremon, ma è anche spesso usato in omeopatia chiamato "ginseng in vaso."

Vale la pena notare che, nonostante le proprietà terapeutiche pronunciate di Kalanchoe, il suo uso a scopo terapeutico è possibile solo dopo aver consultato il medico. Dobbiamo ricordare che un individuo può sviluppare la sensibilità.

La base del trattamento Kalanchoe giacciono le sue proprietà anti-infiammatorie e cicatrizzanti pronunciate. Così, Kalanchoe (succo) è effettivamente utilizzato nel trattamento delle ulcere venose, piaghe da decubito e ustioni. E 'utilizzato anche in parodontite, e stomatite, sinusite acuta, incrinato i capezzoli e l'allattamento al seno per il sanguinamento delle ferite, eczema, o altre eruzioni cutanee.

Date le proprietà farmacologiche del succo, è utilizzato anche per le ferite che non guariscono per lungo tempo, in un preparato complesso per la sutura, e prima innesto cutaneo.

Nella pratica odontoiatrica, è usato per gengivite, forme infiammatorie e degenerative periodontite o stomatite aftosa. Nel campo della ostetricia e ginecologia – per il trattamento delle ferite e il suo perineo durante il parto discontinuità. Quando utilizzato in odontoiatria, v'è una caratteristica importante: è necessario riscaldare il succo in un bagno d'acqua a 37 ° C.

Devo dire che in rari casi dopo l'applicazione topica può essere una sensazione di una sensazione di bruciore nella zona della ferita. Se si mostrano tali effetti collaterali, si consiglia di diluire il succo di 2% novocaine.

Dal momento che il succo, che viene venduto in farmacia ed è disponibile in fiale, indicato per uso esterno sotto forma di lozioni, o applicazioni di irrigazione, l'overdose non è menzionato.

C'è anche un altro tipo di problema – fiale da 20 ml di succo. Viene utilizzato all'interno di un cucchiaino, e il succo diluito in mezzo bicchiere d'acqua calda e portato un'ora prima o dopo un pasto. La durata del trattamento è fino a 5 settimane. Se è necessario – ripetere. All'interno del farmaco viene mostrato con gastrite, gastroduodenite, colite cronica. Si dovrebbe attenersi strettamente al dosaggio, perché altrimenti ci sono bruciori di stomaco, diarrea e reazioni allergiche.