225 Shares 2771 views

La fibrillazione atriale, le sue cause e cure d'emergenza.

La fibrillazione atriale – questo non è altro che una violazione della sequenza, il ritmo e la frequenza di contrazione atriale. Ci sono due forme di questa malattia, vale a dire fibrilloflutter.


Nel primo caso si parla di una riduzione caotico di alcuni gruppi di fibre muscolari degli atri atrio sé non viene ridotta. Ma cominciano a diminuire ventricoli aritmici, di solito a una frequenza di circa 100-100 e cinquanta battiti al minuto. Ciò è dovuto alla variabilità del atrio-gastrica.

flutter atriale, al contrario, è una riduzione regolare di un tasso di circa duecentocinquanta – trecento battiti al minuto. La frequenza delle contrazioni ventricolari in questo caso dipende conduzione atrioventricolare. In questo caso, la frequenza ventricolare può essere di due tipi: regolare e irregolare.

La fibrillazione atriale è persistente o parossistica. flutter atriale può essere trovato in dieci – venti volte inferiore a quello sfarfallio. Molto spesso accade che la fibrillazione atriale del paziente è presente in due sue forme.

Che possono servire allo sviluppo di malattie come atriale La fibrillazione? Essa provoca una varietà. Questa malattia coronarica, e mitrale e tireotossicosi, e infarto del miocardio, e anche vari tipi di intossicazione e alcolismo in tutte le sue fasi.

È interessante notare che con fibrillazione atriale pazienti non possono essere sentiti. Tuttavia, una più dettagliata anamnesi ha rivelato i seguenti sintomi: polso aritmico, così come la sua scarsità e la variabilità di cuore sonorità suoni.

Alcune forme possono essere diagnosticate solo da risultati ECG. Questo vale per la fibrillazione atriale, in presenza di una frequenza ventricolare regolare.

E 'importante rilevare tempestivamente la fibrillazione atriale resistente e soprattutto parossistica. In caso contrario, le possibili complicanze tromboemboliche.

fibrillazione atriale, cura di emergenza in cui equivale all'introduzione di kordiamina e fornitura di ossigeno al paziente, richiede la rimozione della sottostante malattia cardiaca, e passando un corso di trattamento. La cosa principale – è quello di ripristinare la frequenza ventricolare e portarlo fino al settanta – ottanta battiti al minuto. A tal fine, può nominare un ricevimento sistematica di digossina. E, se necessario, un ulteriore e propranololo in piccole dosi, e integratori di potassio. In alcuni casi, l'eliminazione della malattia sottostante conduce al ripristino del ritmo sinusale.

fibrillazione atriale persistente che dura fino a due anni, viene eliminata unicamente in un ospedale o trattamento farmacologico esecuzione, e il metodo dell'impulso elettrico. Tuttavia, defibrillazione non può essere eseguita in una serie di patologie, come ad esempio un aumento significativo negli atri, miocardite, espressa disturbi della conduzione, complicazioni tromboemboliche nella storia vicino, così come la tossicità dei glicosidi cardiaci.

Nel caso in cui in passato il paziente è parossismi frequenti, ripristinare la prospettiva del seno rhythm un po '. Si dà il caso che il paziente non tollera più parossismi. Inoltre, non si impedisce anche l'esposizione al farmaco a lungo termine dopo. In una tale situazione, producendo una completa o parziale taglio ventriculonector seguita da stimolazione permanente, se necessario. Questo tipo di intervento viene effettuato nelle agenzie specializzate, e, di regola, dà un risultato positivo.

Succede così che i parossismi di fibrillazione atriale terminato spontaneamente, senza ragione apparente. Tuttavia, qualsiasi dolore nel cuore – è un segnale allarmante, in modo da non cercare qualcosa che forse più, e lasciarsi andare. Questo può essere ascoltato abbastanza spesso. Cambio di ritmo, i sintomi del dolore, una sensazione di bruciore dietro lo sterno – tutto questo foriera di gravi patologie cardiache, che corrono in ogni caso impossibile. Non appena si sente qualcosa di simile, contattare immediatamente un centro di salute. E allora la vostra salute non sarà nulla per minacciare!