617 Shares 4546 views

Shopping in Windows – non si tratta di un cassonetto, e un'ancora di salvezza

Accidentalmente cancellati i file – piuttosto frequenti errori degli utenti di computer. Premere e sarà necessario "eliminare" invece di "copia", manca il mouse, cliccare su un oggetto vicino o cancellare l'intera cartella, che oltre ai vecchi file – è così semplice. E 'molto più difficile recuperare le informazioni perse. Tuttavia, anche gli utenti meno esperti sanno che carrello In Windows – è il modo più semplice per recuperare i dati persi digitali da negligenza. Che cosa è questo uno strumento utile?

Dove i file cancellati

Quando un disco rigido, unità flash o altri supporti di dati memorizzati, che occupano PC assegnato posto e non scompaiono fino a quando non sono in cima alle altre informazioni saranno registrate. Eliminare il file, non distruggerlo. Proprio il posto che occupa, il computer è ora considerato gratuito e può essere utilizzato per registrare altri dati.

Così, i file eliminati possono talvolta essere recuperati. Anche i file eliminati di recente dopo il recupero possono essere danneggiati – nel caso in cui si è parzialmente sovrascritti o non può essere ripristinata se il suo posto è completamente occupata da nuovi dati. la cancellazione accidentale di dati, pertanto – un grosso problema sia per utenti occasionali e per gli amministratori di sistemi informatici di organizzazioni.

Si tratta del cestino di salvataggio

Gli sviluppatori di Microsoft hanno trovato una soluzione abbastanza pulito per questo problema: invece di eliminare i file mossa in una cartella speciale denominata la directory Cestino (nella traduzione russa – il cestello). In Windows, è solo una cartella nascosta, che si trova nella directory principale di ciascuna unità.

Per recuperare i documenti eliminati nel cestino, non abbiamo nemmeno bisogno di cercare nella cartella appropriata – invece è meglio utilizzare uno strumento con lo stesso nome sul desktop. Cliccando sull'icona con l'immagine del cestino, abbiamo ottenere l'accesso a file remoti su tutti i dischi in una sola volta. In File Explorer, è possibile ordinare per data o eliminare la cartella originale, per distruggere, ma la cosa principale – per ripristinare. Il recupero è fatto per la posizione da cui i dati sono stati cancellati.

Trash e liberare spazio su disco

Il fatto che solo una mossa "cancella" i file di comandi nel cestino, buona solo fino a quando lo spazio su disco è disponibile. Ma quando lo spazio diventa basso, arriva il momento di cancellazione definitiva dei dati.

Per evitare troppo rapido riempimento del disco rigido, l'utente può impostare la dimensione massima che occuperà il cestello. In Windows, il valore predefinito è il 5-10 percento delle dimensioni di ogni sezione. Quando il carrello è pieno, completamente fuori di esso verrà cancellato quei file che sono stati messi in esso prima di altri.

Per liberare spazio sul disco rigido, è possibile eliminare manualmente i file dal Cestino inutili. È inoltre possibile svuotare il cestino completamente utilizzando il menu contestuale che appare sul desktop quando si fa clic sul suo collegamento. Ma senza guardare a rimuovere tutti i file, v'è il rischio di perdere i dati corretti, e di fatto cestino in Windows e dovrebbe essere evitato.

Eliminare definitivamente i file, bypassando il cestino

Se si dispone di poco spazio su disco e si sono molto sicuro di te stesso, è possibile disattivare completamente il cestello. Per fare questo tramite il menu contestuale icona sul desktop, andare alle sue proprietà, identificare le parti per le quali vogliamo eliminare i file in modo permanente, e quindi selezionare "Pulire i file immediatamente dopo la rimozione, non li mettere nel cestino." Le conseguenze possono essere molto triste, così abbiamo fortemente in guardia contro di esso. Soprattutto che non v'è un modo per distruggere i singoli file in modo che non era il cestino. Rimuovere Windows possono quando si preme Maiusc + Canc.

Inoltre, va ricordato che il canestro non viene creato ei file vengono sempre eliminati in modo permanente da un supporto rimovibile, come unità flash. Inoltre, eliminare definitivamente un file, la sua dimensione supera la dimensione massima che è riservato per il Cestino in questa sezione.

Shopping a Windows 7: i segreti di fine-tuning

La maggior parte delle impostazioni del cesto si può accedere tramite l'icona del menu contestuale del desktop.

Quindi, selezionare "Proprietà" dal menu si apre una finestra di dialogo in cui sono elencati tutti gli argomenti disponibili nel sistema. Per ciascuno di essi, è possibile selezionare la dimensione massima dei file eliminati da memorizzare nel Cestino, oppure abbandonare completamente il suo utilizzo.

Se si rimuove il segno di spunta nella casella "Chiedi conferma della cancellazione", cesserà di apparire avvertimento familiare, "Vuoi veramente cancellare il file?". Quando si fa clic su "Elimina" o "Elimina" file chiave saranno immediatamente messi in un cestino o eliminati in modo permanente se l'ultimo disattivato. Questa impostazione si applica a tutte le sezioni.

Come nascondere e come ripristinare l'icona del Cestino sul desktop

Alcuni utenti vogliono non ha avuto collegamenti sul desktop. In Windows 7, per rimuovere il carrello della spesa con il desktop non sarà difficile. Basta cliccare sul tavolo con il tasto destro del mouse nella lista che appare, selezionare "Personalizzazione" e poi "Cambia icone sul desktop". Qui deselezionare abbastanza vicino di tali elementi, scorciatoie a cui non si desidera vedere. È inoltre possibile modificare l'icona, selezionare uno degli standard o il proprio.

Si prega di notare che l'eliminazione l'icona non influenza il funzionamento della maggior parte dei cesti. I file eliminati sono ancora memorizzate. L'accesso ai file remoti può accedere collegandosi al desktop tramite Windows Explorer.

Se si elimina un'icona nel modo sopra descritto, si sa, e come ripristinare il cestino di Windows 7 – è sufficiente per ristabilire in precedenza rimosso un segno di spunta. Peggio ancora se l'etichetta è associata con la scomparsa del virus o la modifica incurante del Registro di sistema. Quindi il metodo descritto non può aiutare.

Gli utenti esperti con privilegi di amministratore possono essere incoraggiati ad utilizzare editor o editor Criteri di gruppo. Per coloro che non hanno privilegi amministrativi o temeva le loro azioni provocano ulteriori danni al sistema, può essere consigliabile eseguire un ripristino del sistema: l'azione è di solito sicuro e molto efficace.