696 Shares 6995 views

avvelenamento da cloro: sintomi e pronto soccorso

Cloro – giallastro gas verde che ha un odore pungente caratteristico. Degno di nota è il fatto che questa sostanza è molto tossica, soprattutto per il corpo umano. Tuttavia, il cloro è ampiamente usato per la depurazione delle acque, disinfezione dei locali, rimuovendo le macchie dai tessuti. Ecco perché il cloro avvelenamento – non sono infrequenti.


avvelenamento da cloro: provoca.

Nella maggior parte dei casi, cloro entra nell'organismo umano, insieme con l'acqua potabile, così come attraverso l'aria inalata. Avvelenamento da cloro in piscina – è anche abbastanza comune.

avvelenamento da cloro: sintomi.

avvelenamento da cloro può essere una luce, medi e pesanti. I primi segni di lieve – questa è una forte sensazione di bruciore in gola e nel naso, intenso la secrezione di lacrime, irritazione delle mucose. La reazione dei composti di cloro e mucosa inizia la formazione di acido cloridrico, che a sua volta provoca intossicazione generale. Si inizia a tossire e secrezione nasale.

Dopo il contatto con il cloro sulla arrossamento della pelle. dermatite da contatto prolungato può sviluppare, che procede lentamente in eczema.

Con la penetrazione del cloro nel sistema digestivo umano (si tratta di prodotti chimici domestici) osservati nausea, dolori acuti allo stomaco, vomito di sangue.

Se l'avvelenamento di moderata gravità negli esseri umani appaiono nitide attacchi tosse secca, momentaneo smettere di respirare forte sensazione di bruciore in gola e mal di testa. Cloro e agisce sul sistema nervoso del paziente – diventa troppo eccitato, o viceversa, tutte le reazioni sono fortemente frenati.

In grave intossicazione si verifica quasi fermare immediatamente la respirazione del paziente. La persona perde la coscienza e quando riprende a respirare, il respiro diventa superficiale. Il paziente non ha abbastanza aria, cerca di fuggire dalla stanza, strappare i vestiti di dosso. Allo stesso tempo, i muscoli molto più deboli, e la persona perde la capacità di muoversi. Lo sviluppo di edema polmonare , e spesso questi casi finiscono con la morte.

avvelenamento da cloro: il pronto soccorso e il trattamento.

La prima cosa da fare – per portare la persona all'aria aperta. Purtroppo, questo non si ferma attacchi di asma. Se i sintomi di avvelenamento sono forti, si dovrebbe chiamare subito un'ambulanza.

Assicuratevi di risciacquare la soluzione di due per cento bocca, il naso e gli occhi di bicarbonato di sodio. Se il cloro viene a contatto con la pelle, si dovrebbe lavare il suo. Si raccomanda inoltre sgocciolare olio occhio vegetale (preferibilmente d'oliva). Se la mucosa dell'occhio colpito duro, il medico può prescrivere un unguento speciale per impedire la penetrazione dell'infezione e lo sviluppo di processi infiammatori.

In genere, i sintomi lievi di intossicazione sono dopo 1-5 giorni. Nei casi più gravi richiedono il ricovero in ospedale e il trattamento del paziente.

Possibili complicazioni dopo l'avvelenamento.

Gli effetti più comuni di avvelenamento da cloro includono laringite cronica, faringite. A volte c'è anche una tracheite, bronchite e polmonite. E 'anche possibile l'enfisema, fibrosi polmonare, la tubercolosi attivazione, la malattia di cuore polmonare.

Tale malattia può anche svilupparsi durante avvelenamento cronico, che si osserva negli esseri umani è costantemente stare in un basso contenuto di cloro nell'aria.

Prevenzione di avvelenamento.

Se siete costantemente lavorando al contenuto di cloro elevata nell'aria, non dimenticate di indossare una maschera. Usando la pulizia della casa, è necessario indossare guanti sulle mani. Tutti i mezzi di pulizia contenenti cloro e altri componenti chimicamente aggressivi devono essere conservati fuori dalla portata dei bambini. Andare in piscina, non dimenticare di usare un cappuccio di gomma e occhiali speciali.

Se la vostra acqua potabile è purificata con il cloro, si dovrebbe assolutamente utilizzare un filtro per l'acqua. Un mezzo efficace per neutralizzare la sostanza è carbone attivo.