554 Shares 8804 views

Drenaggio in medicina: di cosa si tratta, come e perché usare

Qual è il drenaggio? La risposta a questa domanda si può trovare nei materiali di questo articolo. Inoltre, vi diremo su come implementare questo metodo in pratica medica e perché è necessario.


Panoramica

Drenaggio in medicina – un metodo di trattamento, che è quello di visualizzare il contenuto di ferite esterne di organi cavi, ulcere, nonché cavità corporee patologiche o naturali.

Il drenaggio completo e corretto di essudato può fornire deflusso sufficiente e creare le migliori condizioni per la rapida rigetto di tessuti morti con il passaggio del processo di guarigione in una fase di rigenerazione.

Drenaggio in medicina è praticamente non ha controindicazioni. Tra l'altro, questo metodo ha un indubbio vantaggio per il processo di chirurgia purulenta o terapia antibiotica, che è la possibilità di ferite mirati controllo delle infezioni.

Condizioni per un efficace drenaggio

Per produrre un efficace drenaggio (in medicina), gli esperti definiscono il suo carattere, scegliere la migliore per ciascun caso il metodo di drenaggio, nonché l'uso di farmaci per lavare le cavità (o microflora). Un ruolo importante in questa pratica gioca un corretto mantenimento del sistema di drenaggio e asettico.

Per cui lo ha fatto?

Drenaggio in medicina viene eseguita utilizzando vetro, gomma o tubi di plastica di diverso diametro e dimensioni. Inoltre, guanto talvolta richiesto laurea striscia appositamente fabbricati in plastica, garze, così come cateteri e sonde morbidi, che vengono introdotti in o drenati cavità della ferita.

Come è?

Il fatto che tale drenaggio, si conosce già. Tuttavia, non tutti sanno come eseguire questa procedura. Va notato che i metodi della sua attuazione sono sempre diversi, a seconda del tipo di ferite risultanti e dispositivi utilizzati. Così, per il trattamento di ferite profonde e grandi usare il drenaggio garza. Per questo purulenta cavità somministrato pezzo quadrato di garza, che viene cucita al centro del filo di seta. La sua attenzione raddrizzare e poi coprire tutti i lati e sul fondo della ferita. Inoltre, la cavità liberamente tamponiruyut utilizzando tamponi di garza imbevuti in anticipo in una soluzione ipertonica di cloruro di sodio. Pertanto si raccomanda loro di essere cambiato ogni 4-6 ore, al fine di evitare danni ai tessuti. Al termine della garza deve essere rimosso dalla ferita, tirando su un filo di seta.

Altri metodi di drenaggio

Va notato che per il trattamento di cavità purulente garza spugne e laureati gomma vengono usati molto raramente. Ad esempio, recentemente un dispositivo ha generalmente immobili aspirazione. Intasato con detriti e pus, ricoperto di muco, causando infiammazione nei tessuti circostanti.

Pertanto, al fine di effettuare un corretto drenaggio delle ferite purulente, esperti usano un dispositivo tubolare di acciaio speciale. Essi possono essere singoli o multipli, doppia, complessa, e così via.

Drenaggio dopo chirurgia (chirurgico ferite) implica l'uso di tubi in silicone. Secondo la sua proprietà elastiche, trasparenza e durezza, sono intermedi tra polivinilcloruro e lattice elettrodomestici. Inoltre, sono notevolmente superiori nel loro inerzia biologica. Questo fatto permette di aumentare la durata del soggiorno nelle ferite di drenaggio post-operatorie. Va inoltre notato che questi possono essere ripetutamente sottoposti ad un trattamento con aria calda sterile e autoclave.

Requisiti per il drenaggio

Questo processo deve essere effettuata nel rispetto di tutte le regole prescritte, vale a dire:

  1. aderenza attenzione alle condizioni asettiche. Questi includono il cambiamento o la rimozione del drenaggio, soprattutto se ci sono stati cambiamenti infiammatori intorno alla ferita. Va notato che la possibilità di penetrazione dell'infezione nella cavità è ridotta esattamente due volte durante il giorno se strumento utilizzato è sostituito da sterile.
  2. cavità di drenaggio e ferite purulente dovrebbero fornire fuoriuscita del liquido per la durata della terapia. Dopo la perdita del mezzo può essere causa di gravi complicazioni che inficiano l'esito dell'operazione. Evitare tale situazione si ottiene attraverso un'attenta fissazione benda drenaggio, una copertura esterna, una sutura di seta, leucoplast o manicotto in gomma, che si inserisce sul tubo di drenaggio.
  3. Il sistema di drenaggio in ogni caso non deve essere piegato o schiacciato. E i canali di scolo devono essere posizionati in modo ottimale. In altre parole, il deflusso di fluido non deve essere effettuata solo nel dare un paziente una certa posizione a letto.
  4. Portato drenaggio non dovrebbe causare complicazioni (danni di grandi vasi e tessuti, il dolore e così via.).