97 Shares 3112 views

Golitsyn, "Quaranta-cercatori" – un racconto o un romanzo? "Quaranta-cercatori": sintesi

Cerchiamo di capire che cosa è in realtà scritto da Sergei Mikhailovich Golicyn? "Quaranta-cercatori" – un racconto o un romanzo? E forse è storie di vita, che ha portato in un grande pezzo?


Un po 'circa l'autore

Poco Sergei è nato nel villaggio della provincia di Tula Bucharki 14 marzo 1909 anni. Padre – un discendente della famiglia principesca, ha organizzato i Zemský orfanotrofi, scuole e ospedali. Madre era il rappresentante della classe boiardo – Anna Sergeevna Lopuhina – sollevato eccezione Sergey ha sei figli e ha portato la casa. Il sabato sera nella scuola del villaggio locale raccolse casa a leggere per i bambini a sviluppare il loro amore per la letteratura.

In base alle note biografiche di Sergei Mikhailovich, l'interesse dello scrittore per l'arte ha avuto origine fin dai primi anni. Stava leggendo le opere dei grandi classici. Pushkin, Tolstoj, Mayne Reid, e gli altri, e ha cercato di scrivere qualcosa di proprio. La prima persona che ha letto le opere dei suoi figli, era mia madre, che ha sempre creduto che il grande scrittore da lui. A poco a poco, come è successo già negli anni '30 del secolo scorso Sergei Golitsyn – scrittore, pubblicando i suoi primi racconti per bambini, stampati in noti al momento delle riviste "Lucherino", "Murzilka" e "Pathfinder World".

anni della guerra e dopo

Mi venne la guerra, e Sergei Mikhailovich ha dovuto cambiare i loro piani creativi e cercare siti difensivi e strutture come tecnico-topografo, fino al 1946. Durante il confronto tra gli invasori tedeschi erano venuti a Berlino, ma non ha mai smesso di scrivere, sperando che il manoscritto sarà pubblicato in seguito.

Nei primi 60-zioni Sergey Golitsyn compra una piccola casa in un villaggio vicino a Mosca Lyubets e riprende la sua scrittura professionale. Alla luce di stampa su una vasta scala lavorare Golitsyn – "Forty-cercatori". La storia o la creazione della storia? Il libro è ufficialmente considerato uno di una serie di libri, combinati tra loro gli stessi personaggi. Poi vai "marmocchi Town" e "The Last krokozavr ei suoi figli," che continua la storia di avventure precedenti.

Il suo amore per i viaggi nelle storie per bambini

Ogni stagione estiva, la folla è apparso pionieri inquieti e ottobre, che è venuto a riposare nelle località vicine in prossimità del villaggio. Le attrazioni locali e paesaggi incredibili sono appena creato per loro avevano qualcosa da cercare costantemente. Dietro ogni poggio foresta sembrava celato un mistero, che solo in attesa di essere scoperti. Questo è ciò che ha funzionato Sergey, che ha raccolto tutte le informazioni per capire che cosa è la storia, la definizione è l'espressione dei suoi pensieri sulle pagine.

Questi viaggi in luoghi di interesse storico, con l'obiettivo di imparare qualcosa di nuovo, imparare speciale accade al momento degli eventi porta ad alcune riflessioni, e possiamo tranquillamente passare alcuni paralleli. Eventi che i partecipanti hanno sperimentato viaggio è strettamente intrecciata con le azioni dei personaggi inventati da Golitsyn nelle pagine della sua opera. Nelle storie Questo per bambini passeggiate contenere non solo gli eroi che si sono verificati nella vita reale. Lungi da ciò, nella sua descrizione, si sono trasferiti in cerca di nuove avventure sulla barca, treno, autobus e altri modi di trasporto.

Realtà e fantasia nei libri

Nella vita reale, Sergey Golitsyn è andato al prossimo viaggio nella regione di Yaroslavl e Vladimir, insieme con i bambini dell'orfanotrofio. L'obiettivo principale era quello di trovare manoscritti di betulla, e ha parlato di sfuggita utenti su come punti di riferimento e attrazioni locali. Dopo qualche tempo, questa avventura si riflette nelle pagine della famosa opera "per i libri di betulla."

dichiarazione non corretta del problema può essere considerato che Golitsyn ha scritto. "Quaranta-cercatori" – un racconto o un romanzo? L'autore non sta cercando di inventare qualcosa di soprannaturale, ed i personaggi dei suoi libri non sono alcuni personaggi senza volto. Tutti i personaggi sono stati scritti fuori da lui dalle persone intorno a lui con la quale ha incontrato durante certi periodi della vita. Con loro, ha vissuto grandi emozioni nel corso dello svolgimento delle loro escursioni didattiche, e tutto ciò che non poteva essere fatto nel mondo reale, con successo è stato realizzato nelle pagine del libro.

Viaggi e gite con i bambini

Tuttavia, ha sempre comunicato con i pionieri ei bambini normali, ha continuato a viaggiare con loro per i villaggi e dei villaggi vicini, dove insieme si cercavano reperti antichi per il museo. Ha giustificato sul territorio di uno dei principali campi di pioniere ed è costantemente aggiornato con tutte le nuova collezione di artefatti. i bambini della scuola, spesso raccontavano storie di operazioni militari, che si sono svolte nella regione di Vladimir.

Non lontano dal villaggio per un lungo periodo di tempo sono stati accampati per minori autori di reati. Per loro, spesso è sceso in, condividendo la sua ricca conoscenza della storia della sua terra natale. Il contatto costante con loro sul comportamento corretto nella vita, ha consigliato come ottenere la loro fortuna dal nulla, di quanto avrebbe potuto aiutare. Incontro con i ragazzi internatovskimi leggere Sergey Golitsyn "Forty-cercatori". La storia o la storia di questo lavoro – non era importante per i bambini, perché più che valutate la possibilità di comunicare con questo straordinario uomo.

O forse è solo una lunga storia

A sua volta, qual è la storia – una definizione che si riferisce a una piccola azione letteraria con colori vivaci, permettendo giustamente descrivere qualsiasi eventi fantastici vivente o. Mi chiedo come determinare ciò che ha scritto Golitsyn. "Quaranta-cercatori" – un racconto o un romanzo? Molto probabilmente, Sergei Mikhailovich non c'erano limiti rigorosi per qualsiasi figura creativa.

Con il tempo tutti gli eventi descritti sono durate nella vita reale dell'autore per molti anni, vale a dire, tutto il tempo libero ha dedicato ai bambini. Sergey ha completato il suo lungo viaggio, trovando noti a molti bambini di lavoro "vecchi segreti Radulov." Golitsyn semplicemente riassunto alcune delle caratteristiche e impostato su un più grave genere inventari storia locale.

O fa la storia

Qual è la storia? Definizione dice che è da qualche parte nel mezzo tra i romanzi e racconti. Nel caso del primo genere si riferisce alla descrizione di una lunga durata della vita dei personaggi principali, ma per quanto riguarda la seconda, c'è l'idea taken solo evento spettacolare. E 'difficile fornire una spiegazione univoca che Golitsyn ha scritto, "Forty-cercatori" – la storia o no. E 'noto che questo libro è solo una parte di tutta una serie di storie. protagonisti legame indissolubile possono essere rintracciate nelle "marmocchi" Township, così come storie di viaggio turistico "Per i libri di betulla."

La sua teoria inventore Prospector così simile a suo figlio, e il piccolo stame vicino di casa potrebbe essere il prototipo di un pioniere sovietico del tempo. medico per bambini nel libro "Forty-cercatori" è molto simile a l'autore nella vita reale. Illustrator nelle immagini per il libro è riuscito a trasferire la somiglianza esterna tra i personaggi immaginari e reali. Possiamo dire che Sergey ha creato una storia sorprendente, la cui definizione è distribuito in storie interessanti e colorate.

Aperto a tutti i residenti della sua terra

Ha scritto storie meravigliose nel loro contenuto per i bambini, ei bambini sentito in Golitsyn persona aperta, ancora di più – "nel suo consiglio di amministrazione" e costantemente turbinava intorno a lui con numerose domande, alle quali ha sempre saputo la risposta. Le sue opere, che sono stati progettati per medie e superiori, Sergey Golitsyn ha scritto fino al 1972, poi è venuto fuori dal "vecchio Mistero Radulov." E 'stata la parte finale, narriamo le avventure di medici e aziende dei bambini, ed è un intero genere. "Quaranta-cercatori" (Golitsyn) può essere messo alla pari con il prodotto "Adventure of Boh ei suoi amici" (sangue dal naso).

La sua preoccupazione per i monumenti storici è stato implementato al più alto livello. Tutte le informazioni trovato negli annali della loro, sottolineando che ci sono stati molte case in legno costruite ai tempi di Vladimir-Suzdal ed è un monumento di architettura popolare. Grazie ai suoi sforzi L'edificio è stato completamente restaurato antica chiesa in Lubz che gli architetti eretti nel 1694. Nel suo testamento, accanto a lei nel cimitero locale fu sepolto nel 1989, dove riposa ancora in pace.