201 Shares 7459 views

Ciò che è stato predicato a Geremia (il profeta)? Per il profeta Geremia ha paragonato il popolo ebraico?

Geremia, il secondo dei quattro grandi profeti della Bibbia, è nato nella città di Anatoth, che si trova a 4 chilometri da Gerusalemme. Suo padre era un levita, che è sacerdote ereditaria. Successivamente, inserire il servizio nel tempio era Geremia. Tuttavia, il giovane ha scelto una strada diversa – un profeta.


predestinazione

Secondo la leggenda, il profeta Geremia, la cui biografia sarà presentato brevemente qui di seguito, ha intrapreso la strada della pietà al comando del Signore. Secondo la leggenda, la prima volta, il Signore gli apparve in 15 anni. Il Signore ha detto al giovane che gli ha scelto di essere un profeta prima della sua nascita. In un primo momento, Jeremiah ha rifiutato l'offerta di Dio, riferendosi in primo luogo al suo muto. Poi il Signore toccò la bocca, e disse: "Ecco, io ho messo le mie parole nella tua bocca." Dopo di che, il giovane ha ricevuto il dono del profeta, e lo portò oltre 40 anni della sua vita.

Predicazione e di orientamento

Il primo incontro del Signore a Geremia, ha avuto luogo circa 626 aC, nel tredicesimo anno del regno di giusti re Giosia. Gerusalemme era già una città molto grande, e ha funzionato grande tempio, che stava andando in vacanza enorme numero di professare la fede ebraica.

A quanto pare, in questa grande edifici religiosi, da cui oggi non c'è più niente, e Geremia predicato. Il Profeta (collina foto su cui una volta era il tempio di Gerusalemme, potete vedere sopra), secondo quanto riferito, ha proclamato la parola di Dio e nelle piazze, nel cancello, e anche nella casa del re. A differenza di tutti i tipi di falsi profeti che predicavano in quei giorni a Gerusalemme, Geremia non è incoraggiante e ha elogiato il popolo ebraico. Al contrario, ha furiosamente denunciato la sua iniquità e la trasgressione. Sacerdoti ha accusato di ipocrisia, affermando che, poiché nel loro cuore non c'è vera fede in Dio, e ha tenuto loro cari cerimonie lussureggianti sono una perdita di tempo. Ha denunciato il Profeta, e la folla, accusandolo di idolatria. A quel tempo, molti ebrei sono stati impegnati in che è stato tagliato fuori in legno e pietra figurine di dèi stranieri e pregare per loro, e sacrificato.

L'atteggiamento ostile dei connazionali

Geremia – Profeta, e il titolo in Occidente è sempre stato considerato molto alto. Queste persone sono di solito obbedito e adorarono. Tuttavia, nonostante questo, l'atteggiamento del santo per la sua intransigenza e rigore a Gerusalemme non era troppo buono. Dopo tutto, molto poche persone come che è costantemente in nulla denunciano e accusano di totale incredulità. Tra le altre cose, il profeta Geremia predisse l'imminente declino, anche a Gerusalemme se gli ebrei non si fossero pentiti e rivolgersi a Dio. Questo, naturalmente, gli ha causato anche l'ostilità della nobiltà e la folla.

Alla fine, dal profeta la sua famiglia ha rifiutato. Ma tutta la sua vita ha a quanto pare non aveva in Gerusalemme o in qualsiasi altro luogo, e nella sua città natale – Anathoth. Questo luogo, tra l'altro, conservato fino ai nostri giorni. Ora si chiama Anata. Concittadini in Anathoth, ea Gerusalemme, Geremia era odiato e lo schernivano, chiedendo: "Dov'è la parola del Signore? Quando si tratta di noi?".

governanti giusti

La morte del pio re Giosia fu un vero colpo al santo prevedeva l'insorgenza di tempi difficili. In questa occasione il profeta Geremia, la cui vita può essere un esempio per i credenti degli ebrei e dei cristiani, anche scritto una canzone speciale grido. E infatti, in seguito governato il paese non troppo pio e saggio re. Tuttavia, dopo Giosia salì al trono anche piuttosto bene e bogoposlushny Iohaz. Tuttavia, regnò, purtroppo, non per molto – solo tre mesi. Iohaz era il figlio minore del defunto e Giosia salì al trono, bypassando il fratello maggiore Ioiakìm. Storicamente, si sa che ha rotto i rapporti con il faraone Neco secondo d'Egitto a causa della sconfitta di quest'ultimo sotto la città babilonese di Harran. Arrabbiato con questo, il principe traditore Iohaza convocato al suo quartier generale nel Ribble, apparentemente per i colloqui, ma è catturato e inviato in Egitto, dove in seguito morì.

Questo re del profeta Geremia lamenta, ancor più che gli atti di Giosia, chiamando una volta il suo canto degli ebrei "non sentirsi dispiaciuto per i defunti, e uno che non avrebbe mai tornare in patria."

terribile profezia

Sottomettersi alla volontà di Dio ebrei consigliato molti dei profeti biblici. Geremia in questo senso non fa eccezione. Dopo Iohaza su Giuda trono pupillo Neco Secondo Joachim giurato essere vero vassallo Egitto. Il regno di questo sovrano era una vera e propria maledizione per il profeta Geremia. Poco dopo la sua ascesa al trono del Santo è venuto a Gerusalemme, e ha annunciato che se gli ebrei non si fossero pentiti e obbedire alla volontà di Dio, rivolgendosi ai giovani, ma rapidamente guadagnando stato forza Babilonia, la città presto sarà catturata dagli alieni, ei suoi abitanti sono preso prigioniero su 70 anni. Profeta ha anche previsto la distruzione degli ebrei del santuario principale – il Tempio di Gerusalemme. Naturalmente, le sue parole hanno causato particolare dispiacere di falsi profeti e sacerdoti. Santo fu arrestato e sottoposto al giudizio del popolo e nobili, che chiedevano la sua morte. Tuttavia, il profeta ancora riuscito a fuggire. amico onorevole l'Ahikam e qualche altro favore a lui i principi aiutato.

Libro di profezie e il re

Qualche tempo dopo questi eventi spiacevoli discepolo di Jeremiah Baruch ha raccolto tutte le profezie che ha fatto in un libro, e li leggano al popolo nel vestibolo del tempio di Gerusalemme. Sentendo questo, il re Gioacchino ha voluto personalmente conoscere questi record. Dopo che li leggeva, la testa del Profeta ha colpito una terribile rabbia. Testimoni oculari-cortigiani hanno detto che il sovrano si è tagliato fuori dal rotolo di predizioni di Geremia con pezzi registra e li bruciò nel braciere del fuoco in piedi davanti a lui fino a quando il libro è completamente distrutto.

Dopo di che, la vita del profeta Geremia è diventato particolarmente grave. Lui e il suo discepolo Baruch dovette fuggire dall'ira a Gioiachim nascondiglio. Tuttavia, qui i santi non hanno perso tempo invano, e per ricreare il libro perduto, aggiungendo ad esso e altre profezie.

Il significato delle previsioni di Geremia

Così, Geremia – Profeta, l'idea principale delle previsioni, che era che gli ebrei devono obbedire mentre il giovane, ma rapidamente guadagnando Stato forza Babilonia. Santa incoraggiato a conoscere e di allontanarsi dal sovrano d'Egitto e non ha portato su Giuda terribili disgrazie. Naturalmente, nessuno gli credette. Molti lo una spia, anche Babilonia considerato. Dopo tutto, l'Egitto era il più forte in quel momento lo Stato, e nessuno avrebbe potuto nemmeno immaginare che qualche giovane paese causerà disastri dei suoi vassalli. Geremia chiamate irritato solo gli ebrei e impostare contro di lui però.

La caduta degli ebrei

La distruzione della pergamena con spiacevoli per lui le predizioni di Gioacchino re ingiusto, ha trascorso tutto il suo tempo nei divertimenti sfrenati, non ha aiutato. Nel 605 a.C. .. e. nella battaglia di Carchemis giovane sovrano babilonese Nabucodonosor inflisse una pesante sconfitta dell'esercito egiziano. Giuda non ha ascoltato le parole di Geremia, naturalmente, coinvolti in questa battaglia come vassalli Neco II.

Quando è venuto a Nabucodonosor le mura di Gerusalemme, il re Ioiachim ha dovuto pagare una parte dei tesori del tempio suo, e per dare come ostaggi i figli di molte persone nobili di Giuda. Dopo i Babilonesi se ne sono andati, governante ingiusto continuò la sua vita spensierata.

Nel 601 a.C. .. e. Nabucodonosor fece un'altra spedizione contro l'Egitto. Ma Neco Secondo questa volta è stato in grado di dargli indietro. Joakim re di Giuda, ha approfittato di questo, al fine di rompere con Babilonia. Indignato Nabucodonosor aveva già soggiogare Ammon e di Moab, marciò su Gerusalemme. Nel 598 aC. e. la città è stata presa da loro, la sua governante è stato ucciso, e il tempio – distrutta. La profezia di Geremia si è avverato. Come aveva previsto, un prigioniero in Babilonia ebrei dirottato successivamente ha trascorso 70 anni.

Geremia – Profeta, che, come già detto, ha vissuto a poche miglia dalle mura di Gerusalemme, e per molti anni ha avuto l'opportunità di ammirare le sue maestose contorni. Immagini della città distrutta e il tempio sono profondamente impressionato di lui. Tutto il mio dolore e tristezza il Profeta ha espresso il suo testo poetico speciale. Ultimo ufficialmente incluso nella Bibbia e si chiama "Lamentazioni".

profeta la morte

Quello che è accaduto a Geremia, dopo la presa di Gerusalemme da parte di Nabucodonosor, non è noto con certezza. Secondo i rapporti, il re di Babilonia santo generosamente permesso di rimanere a casa. lo nominò governatore di Giuda, Ghedalia anche favorito profeta, e fortemente difeso. Tuttavia, dopo la morte dei nemici Governatore Jeremiah forzatamente lo ha portato in Egitto. Si ritiene che in questo paese dei Giudei vendetta arrabbiati hanno ucciso un santo, picchiandolo a morte.

Atteggiamento al profeta in altre religioni

Christian Geremia stima come seconda profeti maggiori e biblici in cui stimato come. Circa esiste lo stesso rapporto per lui nel giudaismo. Ebrei considerano anche il secondo più importante che un grande profeta, ma i santi non appartengono. Geremia il profeta dell'Islam non è particolarmente venerato. Nel Corano, non è menzionato. Tuttavia, come molte altre nazioni, i musulmani sanno di lui come un profeta del Vecchio Testamento.

Per il profeta Geremia ha paragonato il popolo ebraico

Pronostico Geremia, quindi al massimo si riferiscono a verificarsi durante la sua vita eventi politici. Tuttavia, il lato morale dei suoi sermoni e insegnamenti dato un sacco di attenzione. Profeta credeva sinceramente che per evitare incidenti mortali future possano solo pentirsi e sottomettersi alla volontà di Dio.

La nazione ebraica, egli paragona l'apostata che non sanno quello che fanno. Tutto rinunciato alla fede degli antenati degli ebrei di quel tempo, Geremia confronta con un fascio di legna da ardere, che uscire e bruciare da un solo della parola di Dio.

popolo ebraico un profeta, non importa quale, ha un ruolo speciale di Dio di scelta. Tuttavia, egli paragona non solo con un fascio di legna, pronti sta per venire, ma anche con una pentola di terracotta. Ciò è dimostrato dal profeta verificato notevole incidente. Una volta che passa per le strade di Gerusalemme, è andato al vasaio, prese uno dei vasi e fracassato a terra, profetizzando l'imminente morte degli ebrei e confrontandola con quella nave fragile.

Jeremiah previsioni di oggi

Così, lo scopriremo ciò che il profeta Geremia predicava. Prima di tutto, il profeta chiamato a dimenticare l'orgoglio e più vicino a Dio. Attualmente, è uno dei santi più venerati, compreso il cristianesimo. La storia della sua vita e ha fatto una previsione di cui il "Libro di Geremia", trovare e leggere che sarebbe facile, se lo si desidera.

"Lamentazioni"

Geremia – Profeta, i cristiani in particolare venerato. Il suo lavoro, noto come il "Lamentazioni", come già detto, è parte della Bibbia. Questo libro sacro contiene un totale di cinque canzoni. Nel primo, secondo e quarto in 22 versi, ognuno dei quali inizia ed è indicata dalla lettera dell'alfabeto ebraico in ordine. Il terzo brano contiene versi 66, divisi in tre gruppi. Versi cominciano anche con camminare su l'ordine delle lettere dell'alfabeto ebraico. Il quinto brano è composto anche da 22 versi, ma in questo caso con la lettera che non sono ordinati.

Geremia (il profeta), gli anni di vita che hanno avuto luogo a Gerusalemme e Anathoth, nel primo brano "Piangere" con grande dolore racconta il rapimento degli ebrei a Babilonia e la distruzione di Sion. Nel secondo incidente analizza un profeta, chiamando cosa è successo alla disgrazia Paese meritato castigo di Dio. Il terzo brano è una manifestazione di altissimo santa afflizione. Solo alla fine di questa parte del profeta attende con interesse la misericordia di Dio. Nella quarta parte degli "occidentali" temperamenti profeta l'amarezza di lutto per la città morta di conoscenza della propria colpa davanti al Signore. Il quinto brano del santo raggiunge la piena calma, dà per scontato l'incidente e sperare per il meglio.

Così, ora sapete chi è il profeta Geremia ha paragonato il popolo ebraico e quello che predicava. Questo antico santo biblico vissuto in tempi difficili difficili, ma nonostante questo, e il dolore che lo colpì personalmente e tutto Giuda, in generale, è rimasto fedele al Dio dei loro padri. E quindi, può servire da esempio per tutti i cristiani e gli ebrei.