868 Shares 9222 views

Entro il 2050, la plastica in mare è più che pesci

Sappiamo che a causa del riscaldamento globale e la conseguente cambiamento climatico in acqua dell'oceano diventa più caldo e più sporco. Quanto più anidride carbonica e metano rilasciamo nell'atmosfera, la peggiore è la situazione. Ma le aspetta mondiali di acqua è un altro problema – la plastica. La vita moderna è piena di questo materiale, da imballaggi per alimenti alle auto. Plastica assolutamente ovunque, anche in mare. Secondo una nuova ricerca, entro il 2050 il numero globale di acqua di plastica supererà il numero di pesci.


Nuova minaccia per le acque di tutto il mondo

Secondo un nuovo rapporto di Ellen MacArthur Foundation, oltre il 95% del mondo della plastica è gettato, mentre solo il 5% viene inviato per l'elaborazione. Le perdite economiche da un massiccio rilascio di materiale tale fino a 120 $ miliardi di dollari all'anno. Quasi tutta la plastica di scarto viene utilizzato una sola volta. Circa il 40 per cento dei rifiuti di plastica rimangono sul territorio e, a seconda della qualità del materiale, inquinare il pianeta per centinaia di anni. Poco più di un terzo di tutte le materie plastiche prodotte in un anno, si scopre in mezzo all'oceano. Tale contaminazione ogni minuto è equivalente alla versione completa del contenuto di un cassonetto in mezzo all'oceano.

Le proiezioni per il futuro

Dal 1964, produzione di materie plastiche è aumentata di 20 volte. Oggi ha prodotto 343 milioni di tonnellate di materiale all'anno. Si prevede che questa cifra nei prossimi 20 anni raddoppierà entro il 2050 e – a quattro, e tutto perché i paesi in via di sviluppo chiedono sempre più di plastica. Garbage che è già in mare, potrebbe causare danni irreparabili all'ambiente.

Una varietà di uccelli, pesci e animali marini uccisi prendendo sacchetti di plastica e particelle di plastica di cibo. Il pericolo non sta solo nella plastica, ma anche la quantità di carburante necessaria per produrre il materiale. È il 6% del consumo totale di petrolio nel 2050 la sua quota aumenterà al 20%.

indirizzamento

La relazione chiede cambiare completamente la produzione, consumo e riciclo della plastica. Fino ad oggi, meno costoso per creare tonnellate di nuova plastica che per riciclare i vecchi. Difficile trovare soluzioni efficaci a questo problema globale. Con l'espansione del mercato nei paesi in via di sviluppo è in crescita e la domanda per le materie plastiche. Una soluzione può essere quella di ridurre l'uso di questo materiale in imballaggi e produzione principalmente decomposizione plastica. E 'inoltre necessario imparare a elaborare il maggior numero possibile di pezzi di plastica, o utilizzarlo più volte.