162 Shares 2282 views

Tatar NPP, Repubblica del Tatarstan: descrizione, la storia e fatti interessanti

Esploso centrale nucleare di Chernobyl non ha causato solo danni ambientali. La catastrofe della "atomo pacifico" ha portato a una revisione del concetto di sicurezza dei posti di lavoro, la chiusura dei progetti in costruzione di questo tipo e non nuove centrali nucleari per molti anni. decisione ortodossa è stato fatto sotto la pressione delle circostanze e del pubblico in generale. Ulteriori sviluppi hanno dimostrato che senza l'energia nucleare su scala nazionale non può essere erogato. Portare a negligenza disastro, inosservanza delle procedure di sicurezza ed esperimenti rischiosi, il cui controllo è impossibile.


Tatar NPP – storia edificio

A causa della costruzione attiva in Tatarstan grandi impianti industriali, come ad esempio "fabbrica chimica Nizhnekamsk", il gigante automobilistico "Kamaz", "Nizhnekamenskshina", il governo ha discusso la questione di aumentare la fornitura di energia nella regione dal 1978. Centrale nucleare in quel momento sono stati costruiti in tutto il luogo, così è stato deciso di costruire una centrale nucleare in una cinquantina di chilometri da Nizhnekamsk, dove prima c'era un villaggio Kamskie Polyana.

progetto di Tatar NPP è stato sviluppato ramo "Atomteploelektroprokta" a Riga, il general contractor ha eseguito "Kamgesenergostroy". Per la costruzione del progetto modello proposto, che era già stato costruito e gestito "Balakovo", "Chernobyl NPP" e portato agli indicatori di progetto stazione Khmelnytsky, Volgodonsk, nonché finita e Bashkir Crimea NPP.

Inizio della costruzione si è verificato nel 1980, il lancio previsto della prima unità è stata che si terrà nel 1992, le centrali rimanenti prevede di utilizzare, non appena disponibili. opere principali sono state effettuate nel 1988, gli investimenti di capitale pari a 288 milioni di rubli, il costo dei lavori di costruzione è stimato a 96 milioni di rubli. Secondo il progetto, tartaro NPP era di avere una capacità di 4.000 MW, che ha generato quattro reattori.

È interessante notare che, nella stampa costantemente esagerato storie sulla centrale elettrica incompiuto. Secondo voci, si è prevista l'installazione di 12 reattori. Per confronto, il più potente in Europa, Zaporizhzhya NPP è dotato di solo 6 reattori e la sua capacità è di 6000 MW.

conservazione

Nel 1990 l'edificio è stato completamente fermo. A quel tempo, Tatar NPP è pronto per l'ultima fase del lavoro. Programmato per completare la costruzione del vano reattore, le sale macchine delle prime due unità, sia piatto fondamento posto del vano reattore della terza potenza, pozzi sono stati preparati per la terza e quarta unità di potenza.

Secondo il progetto di costruzione esistente allora, questo passaggio significava fase finale dell'oggetto erezione pianta tartaro. Costruzione fermato completamente. Oltre alla stazione, la città era pronta da energetica – Kamskie Polyana, edifici amministrativi, ausiliari della caldaia di attesa, ha istituito un diga in materiale sciolto, costruito servizi di supporto. Si preparava a consegnare il loro combustibile nucleare in questa fase e c'era un oggetto di conservazione. Poiché il combustibile non viene erogato, il complesso in sé non è un pericolo radiologico.

Tatar NPP – non è l'unico monumento al "atomo pacifico" in tutta l'ex Unione durante lo stesso periodo è stato congelato per una quindicina di centrali nucleari in varie fasi di costruzione.

Motivi per la chiusura

17 aprile 1990 è stato pubblicato un decreto governativo del Tatarstan "Sulla cessazione della costruzione di impianti di produzione Tatar NPP". Le ragioni per fermare la costruzione è stato segnalato che la stazione si trova a Kama faglia, caratterizzata da attività tettonica. Questa dichiarazione è stata subito confermata percepibile terremoto Zakamye.

Ma molti pensano: la ragione principale che la costruzione Tatar NPP è stata interrotta, una catastrofe di Chernobyl, avvenuto nel 1986. Un ruolo significativo in questo numero ha avuto un movimento sociale. Contro la corsa di un oggetto atomica radunato organizzazione anche in modo permanente ostile. Già allora era chiaro che la costruzione incompleta della pietra cadrà sul bilancio, in relazione al quale la leadership della Repubblica ha cercato di trovare un altro uso per l'oggetto.

C'erano idee, piani e progetti, anche rimodellando la centrale nucleare in una centrale idroelettrica, in cui le fonti di energia naturali utilizzati. Il progetto era in fase di negoziazione, in Unione Sovietica iniziò altri problemi – che cambiano sistema economico e politico.

Con il passato senza futuro

Abbandonato stessa infrastruttura di Tatar NPP – questa voce di spesa del bilancio repubblicana, ma il problema più grande era il villaggio. Kama Glade, dove ha vissuto i costruttori e futuri dipendenti della stazione fallito. La gente aveva bisogno di fornire posti di lavoro. Progetti fatto molto. Uno di loro si suppone di creare una zona di gioco villaggio-based, ma l'idea è rovinato a causa della moratoria. La seguente frase non è meno allettante è stato: il territorio della centrale nucleare di creare uno spazio per gli sport d'avventura, le missioni, utilizzare la stazione spaziale per viaggiare.

Numero di progetti e proposte non ha risolto il problema principale – la mancanza di energia vengono salvati in modo che i rappresentanti della Repubblica rinnovata periodicamente la discussione sulla costruzione di rianimazione di un oggetto come Tatar Nuclear Power Plant (Repubblica del Tatarstan). I tentativi sono stati fatti nel 2003 e nel 2005, ma i gruppi ambientalisti sempre posto il veto alla proposta.

depressione rovinosa

Alcuni scatola NPP (Kostroma, Bashkir) dopo il crollo dell'URSS è rimasto sul bilancio della società "Rosenergoatom", Tatar NPP commutato equilibrio repubblicano Tatarstan. E se il gruppo prevede fondi per i suoi oggetti conservati al massimo per preservare la ricchezza e per essere in grado di riprendere la costruzione in qualsiasi momento, in Tatarstan questo bisogno non hanno visto. Di conseguenza, gli amanti delle centrali nucleari allontanati materiali da costruzione gratuite, metalli non ferrosi aiutare a costruire i saccheggiatori "di business".

La maggior parte del territorio comunale sta lavorando all'estero, molti di loro hanno lasciato a Nizhnekamsk, Kazan. Qualcuno era nei professionisti gabbia e andò al palazzo del nord. L'intero territorio della ex centrale nucleare e lo spazio abitato circostante sembra una città fantasma o Zona dal romanzo di fratelli Strugatsky, quale parte del mondo è gettato lasciato l'eredità dell'Unione Sovietica.

Essere o non essere

Nel novembre 2013, è stato reso noto dal governo russo sulla pianificazione dello sviluppo e energetica regionale complesso, dove l'accento è sulla costruzione di nuove centrali nucleari e centrali idroelettriche. Il piano elaborato fino al 2030, l'inizio della sua attuazione è già visibile in molte zone del paese. Tartaro NPP è anche menzionato in un documento come un oggetto posto nella priorità costruzione rinnovo.

Secondo i piani espresse dalla vita ritorna campo Kamskie quando verrà riproposta impianto Tatar. La ripresa della costruzione è iniziata con compensazione del sito e dovrebbe essere completato nel 2030 quando la stazione è in funzione a pieno regime. La prima unità è prevista per il lancio nel 2026.

Ma la domanda circa il luogo della stazione, provoca ancora più paura che sentimento positivo. Tettonicamente colpa Kamsky attiva non è scomparso, le conseguenze della distruzione di una centrale nucleare sono conosciuti e "verificati" empiricamente, per consentire un altro disastro che nessuno vuole. attivisti della società civile e dell'opinione pubblica sono favorevoli all'abolizione della costruzione. Dare una risposta definitiva alla domanda: dove costruirà una centrale nucleare Tatar, non può uno con piena fiducia. Kama Glade – una scelta ideale, ma non si può scrollarsi di dosso i fattori naturali e l'opinione delle persone che vivono nella regione.

Opinion scienziati – i lavoratori nucleari

Passioni sono forti intorno all'edificio, ma gli scienziati coinvolti nel radioecologia sostengono che dopo Chernobyl e la tecnologia di Fukushima sono state migliorate, il livello di sicurezza consente di impostare rettori nucleari ovunque e non si ottiene la minima perdita. L'energia nucleare è la più sicura tecnologia all'avanguardia. Si ritiene che gli impianti di cogenerazione e idroelettriche inquinano di più, e la produzione industriale di alcune regioni della Russia e Tatarstan, tra cui ad avere un maggiore livello di pericolo della distruzione di ogni forma di vita in caso di un disastro presso l'impianto.

L'ultimo argomento a favore del divieto della costruzione è il rischio sismico nell'area della costruzione dell'oggetto tartaro NPP. Gli scienziati ritengono che il problema è troppo esagerato, e citano l'esempio del funzionamento sicuro delle centrali nucleari nella penisola di Kola, l'Armenia, dove un tale rischio è più probabile, e l'attività sismica è stato mostrato più di una volta. Forse il vecchio progetto non ha soddisfatto le sfide attuali, e la stazione non finito in attesa di un nuovo livello di sicurezza, in grado di fornire l'attuale livello di sviluppo tecnologico.

Rianimazione o un nuovo progetto?

La domanda è: dove costruirà Tatar NPP fino a risoluzione a favore del Kama Glades. Costruzione ha assunto la "Rosenergoatom". Secondo la nuova capacità progetto dell'impianto sarà pari a 2.300 MW, che fornirà due reattori di 1150 MW. Per la vecchia versione della costruzione, nessuno tornerà, ma di utilizzare l'infrastruttura dei resti necessari, compensa una parte dei costi. Il costo principale di questo progetto è stimato a tra i 20 ei 48 miliardi di dollari.

tifosi

Costruzione di centrali nucleari risuona sempre, non l'eccezione, e Tatar NPP. La ripresa della costruzione ha sollevato una tempesta nella società. C'erano entrambi sostenitori e oppositori. La necessità di costruzione dell'impianto dimostrato il rapido sviluppo Zakamja. Nella zona economica nel distretto di Elabuga prevista la costruzione di centotrenta di impianti industriali ad alto consumo energetico, ci sono grandi progetti per lo sviluppo della produzione industriale a Naberezhnye Chelny, richiede energia sviluppando industria petrolchimica a Nizhnekamsk, nella Mendeleevsk prevista la costruzione della seconda fase della pianta "ammonio". Per soddisfare le esigenze crescenti richiedono energia a basso costo.

I fautori di centrali nucleari eseguiti attenzione alla componente economica del futuro benessere del Tatarstan e sulla sicurezza del nucleare. Inoltre, l'energia nucleare risolverà il problema della disoccupazione nelle radure Kama. Oggi nella città di circa 15.700 abitanti, la maggior parte della popolazione è costretta a cercare lavoro molto al di fuori della città. Gli ingegneri di potenza spesso lavorano in turni in vari cantieri edili o anche migrare verso altre regioni in cerca di una vita migliore. Zone per la messa non solo forniscono posti di lavoro per tutta la popolazione, ma anche aumentare l'afflusso di forza lavoro, e poi per il numero di abitanti a 600 mila persone.

avversari

Contro la costruzione di centrali nucleari sono gli ambientalisti, scienziati e cittadini comuni. L'argomento è il rischio sismico, che può causare perdite e la contaminazione della vasta regione, la perdita di vite in un'area densamente popolate. Le conseguenze del disastro può essere descritto, ma è impossibile calcolare tutte le perdite, soprattutto nel lungo termine. Il disastro di Chernobyl, e oggi presenta una sorpresa deludente, nonostante le rassicurazioni delle autorità ufficiali ucraine a zona completamente pulita.

Ulteriori argomenti a favore di una moratoria sulla costruzione chiamato la presenza di numerose fonti di energia in prossimità delle regioni con impianti industriali. In particolare, scegliere il Nizhnekamsk HPP, non funziona a pieno regime. Riempimento diga idroelettrica al livello di 68 metri (attualmente 63 m.), Aumenterà la capacità di 1.248 MW del progetto. (Attualmente 450 MW.).

Inoltre, alcuni oppositori dicono che il rinnovo della indipendenza energetica della regione non può iniziare con la tartara NPP, e per rilanciare la stazione nella città di Dimitrovgrad. Qual è Tatar NPP oggi – è edifici completamente distrutti, solo una piccola parte, che è memorizzato nella integrità e solo perché si può distruggere il getto di calcestruzzo è diretto solamente un'esplosione atomica. In Dimitrovgrad, fino a poco tempo, operato reattori 8, il loro scopo era la ricerca e militare.

Ora c'è solo due, l'intera infrastruttura è pronta, operazioni speciali e non è richiesto il costo finanziario della conversione. Si chiama alcune soluzioni al problema di fornire energia allo stesso tempo accusando il "Rosatom" in attività di lobbying per i propri interessi a scapito della regione.

La voce dei cittadini

La maggioranza della popolazione vede la minaccia palese di distribuire reattori nucleari nelle immediate vicinanze, avviato incontri contro stazione di rianimazione. Costruzione Tatar NPP nella maggior parte dei casi, percepito negativamente.

Il paese ha avuto incontri al massimo livello, il lavoro con la popolazione sui chiarimenti sulla sicurezza della tecnologia nucleare moderna, che prevede di utilizzare progetto Tatar NPP. Mamadyš, Naberezhnye Chelny e altre grandi città del Tatarstan maggioranza della popolazione non esprime sostegno al progetto. In questo caso, tutti vogliono vivere in una regione con un tenore di vita elevato. Mentre paradosso insolubile.