328 Shares 9088 views

Pesce elettrico: elenco, caratteristiche e fatti interessanti

Le emissioni elettriche in natura si verificano non solo durante i temporali, sotto forma di fulmini. I processi che causano fenomeni elettrici deboli si verificano, ad esempio, in molte piante. Ma il vettore più incredibile di questa abilità è il pesce elettrico. Il loro dono per produrre scariche ad alta potenza non è disponibile a nessuna specie di animali.


Perché pescare l'elettricità?

Il fatto che alcuni pesci possano "battere" fortemente la persona o l'animale che li toccavano, anche gli antichi abitanti delle coste del mare sapevano. I Romani credevano che in questo momento gli abitanti delle profondità siano dotati di un forte veleno, che provoca la paralisi temporanea della vittima. E solo con lo sviluppo della scienza e della tecnologia è divenuto chiaro che è naturale che i pesci creino scariche elettriche di diversa resistenza.

Quale pesce è elettrico? Gli scienziati sostengono che queste capacità sono caratteristiche di quasi tutti i rappresentanti di questa specie di fauna, ma la maggior parte di essi presenta piccoli scarichi, che si sentono solo da potenti strumenti sensibili. Li usano per inviare segnali a vicenda – come mezzo di comunicazione. La forza dei segnali irradiati ci permette di determinare nell'ambiente del pesce chi è, o in altre parole, scoprire la forza del nostro avversario.

I pesci elettrici utilizzano i loro organi speciali per proteggersi dai nemici, come arma per la distruzione della produzione e anche come guide per l'individuazione.

Dov'è la centrale elettrica?

I fenomeni elettrici nel corpo del pesce sono interessati da scienziati impegnati in fenomeni di energia naturale. I primi esperimenti sullo studio dell'elettricità biologica sono stati condotti da Faraday. Per i suoi esperimenti, ha utilizzato i pattini come i produttori più potenti delle accuse.

Una cosa su cui tutti i ricercatori hanno convenuto che il ruolo principale nell'elettrogenesis appartiene alle membrane cellulari che sono in grado di decomporre gli ioni positivi e negativi nelle cellule, a seconda dell'eccitazione. I muscoli di pesce modificati, collegati in serie, sono le cosiddette centrali elettriche, ei tessuti connettivi sono conduttori.

Gli "enti che producono energia" possono avere una varietà di tipi e posizioni. Quindi, nei pattini e nelle anguille, sono formazioni renali ai lati, nei filamenti elefanti pesci – cilindrici nella regione di coda.

Come già detto, la produzione di corrente in una o in un'altra scala è tipica di molti rappresentanti di questa classe, ma esistono veri pesci elettrici che sono pericolosi non solo per gli altri animali, ma anche per gli esseri umani.

Pesce serpente elettrico

L' acne elettrica sudamericana non ha niente a che fare con l'acne ordinaria. È chiamato così semplicemente dalla somiglianza esteriore. Questo lungo, fino a 3 metri, pesci simili a serpenti, che pesano fino a 40 kg, è in grado di generare una corrente di 600 V! La stretta comunicazione con un tale pesce può costare vite. Anche se la corrente non diventa la causa diretta della morte, allora conduce alla perdita di coscienza accuratamente. Una persona impotente può essere annegata e annegata.

Acne elettriche vivono nell'Amazzonia, in molti fiumi poco profondi. La popolazione locale, conoscendo le proprie capacità, non entra nell'acqua. Le onde elettrodi prodotte da un pesce di serpente si disfano entro un raggio di 3 metri. In questo caso, l'anguilla mostra l'aggressività e può attaccare senza particolari necessità. Probabilmente, lo fa con una paura, poiché la sua dieta principale è una piccola frittura. A questo proposito, un live hobby elettrico non conosce problemi: rilascia un addebito e la colazione è pronta, pranzo e cena allo stesso tempo.

Una famiglia di pattini

Pesce elettrico – stingrays – si riuniscono in tre famiglie e numero circa quaranta specie. Tendono non solo a generare elettricità, ma anche per accumulare, per utilizzarla in futuro per il loro scopo.

Lo scopo principale dei colpi è quello di spaventare i nemici e di raccogliere piccoli pesci per il cibo. Se il montante rilascerà una volta tutta la sua carica accumulata, la sua potenza sarà sufficiente per uccidere o immobilizzare un grande animale. Ma questo accade molto raramente, perché il pesce – il montante elettrico – dopo la piena "de-energizzante" diventa debole e vulnerabile, ci vuole tempo per ripristinare la capacità. Così, il suo sistema di alimentazione è controllato da uno dei dipartimenti del cervello, che funge da relè-interruttore.

Una famiglia di gneiss, o raggi elettrici, è anche chiamata "siluri". Il più grande di essi è l'abitante dell'Oceano Atlantico, il siluro nero (Torpedo nobiliana). Questo tipo di raggi, che raggiungono una lunghezza di 180 cm, produce la corrente più forte. E con stretto contatto con lui, una persona può perdere coscienza.

Il pattino di Moresby e il torpedo di Tokyo (torpedo tokionis ) sono i rappresentanti più profondi della loro famiglia. Possono essere trovati a una profondità di 1.000 m. E la più piccola fra le sue controparti è la rampa indiana, la cui lunghezza massima è di soli 13 cm. Vicino alle rive della Nuova Zelanda vive una rampa cieca: i suoi occhi sono completamente nascosti sotto lo strato della pelle.

Pesce gatto

Nelle acque turbolte dell'Africa tropicale e subtropicale vivono pesci elettrici – pesce gatto. Sono esemplari abbastanza grandi, da 1 a 3 m di lunghezza. Soma non ama le correnti veloci, vivono in nidi intimi sul fondo dei serbatoi. Gli organi elettrici che si trovano ai lati del pesce sono in grado di produrre una tensione di 350 V.

I giganti lenti e apatici non amano uscire dalla loro casa, esplorano fuori per la caccia di notte, ma non amano gli ospiti invitati. Li incontra con onde elettriche chiare, e anche estrapolano le loro prede. Gli scarichi aiutano i grifoni non solo a caccia, ma anche a navigare nell'acqua scura e fangosa. La carne di pesce gatto è considerata una delicatezza della popolazione africana locale.

Il drago del Nilo

Un altro rappresentante elettrico africano del regno dei pesci è il Nilskim, o Aba-Aba. È stato ritratto nei suoi affreschi dai faraoni. Vive non solo nel Nilo, ma nelle acque del Congo, del Niger e di alcuni laghi. È un bellissimo pesce "elegante" con un corpo lungo e elegante, da quaranta centimetri a un metro e mezzo di lunghezza. Alette inferiori assenti, ma una estremità si estende lungo tutto il corpo. Sotto, c'è una "batteria" che produce onde elettromagnetiche con una potenza di 25 V quasi costantemente. Il capo della ginnasta ha una carica positiva e la coda negativa.

Le sue abilità elettriche vengono utilizzate dagli inni non solo per cercare cibo e posizione, ma anche in giochi di accoppiamento. A proposito, i maschi degli inni sono semplicemente padri fantasiosi. Non si allontano dalla posa delle uova. E se vieni vicino a qualcuno con i bambini, papà pizzica l'offensivo con uno shock elettrico, che non sembra troppo piccolo.

I gemnarchs sono molto carini – i loro occhi allungati, come drago, muso e astuto hanno guadagnato l'amore tra gli acquari. Vere e proprie mani sono piuttosto aggressive. Delle poche frigge, stabilite nell'acquario, rimangono solo vive.

Mucca di mare

Grandi occhi bulging, una bocca sempre aperta, incorniciata di frangia, una mascella avanzata fanno un pesce come una vecchia donna grumpy. Qual è il nome di un pesce elettrico con un tale ritratto? Mucca di mare della famiglia degli astrologi. Il confronto con la mucca è causato da due corna sulla testa.

Questa persona spiaceva per la maggior parte del tempo a scavare nella sabbia e aspettando che la preda passasse. Il nemico non passa: la mucca è armata, come si dice, ai denti. La prima linea di attacco è un lungo verme di lingua rossa, con cui l'astrologo attrae pesci ingenuiti e li cattura senza neanche uscire dal rifugio. Ma se necessario, allora si solleverà istantaneamente e stupire la vittima prima di perdere la coscienza. La seconda arma per la propria difesa – dietro gli occhi e sopra le pinne sono picchi velenosi. E non è tutto! La terza potente arma si trova dietro la testa – gli organi elettrici che generano cariche con una tensione di 50 V.

Chi altro è elettrico?

Questi non sono l'unico pesce elettrico. I nomi non elencati da noi suonano come questo: gnaton di Peters, nozhela nera, mormori, diplobite. Come potete vedere, ci sono molti di loro. La scienza ha fatto un grande passo avanti nello studio di questa strana abilità di alcuni pesci, ma non è stato completamente possibile svelare il meccanismo pieno di accumulo di elettricità ad alta potenza finora.

I pesci vengono trattati?

La medicina ufficiale non ha confermato il possesso del campo elettromagnetico dell'effetto curativo del pesce. Ma la medicina popolare ha impiegato a lungo le onde elettriche dei raggi per curare molte malattie di natura reumatica. A tal fine, le persone apposite camminano per ottenere scariche deboli. Ecco una sorta di elettroforesi naturale.

Gli abitanti di pesci rossi elettrici dell'Africa e dell'Egitto usano per curare la grave episodio di febbre. Per aumentare l'immunità nei bambini e rafforzare lo stato generale, i residenti equatoriali forzano coloro che toccano Soma e bevono anche l'acqua in cui questo pesce si è nuotato per un po '.