86 Shares 4331 views

Vika – una pianta della famiglia delle leguminose. Descrizione, caratteristiche, la coltivazione

Molti legumi da tempo le piante preferiti nella zona. Essi non solo forniscono deliziosa coltura, ma anche è noto arricchire il terreno con azoto per mezzo di speciali batteri nodulo sulle radici. Tuttavia, il loro nome botanico è poco conosciuto. Essi appartengono a numerose genere di fioritura – Vic. Vegetali (foto, guardare i semi della carta) è noto come la veccia – veccia, fagioli – Veccia fava. In aggiunta, ci sono molti altri rappresentanti, sono ampiamente utilizzati come prodotti alimentari e piante foraggere.


Rod Vic (piselli)

Il genere contiene circa 140 specie di piante autoctone in Sud America, Europa e Nord Africa. In condizioni naturali, pisello cresce nelle pianure alluvionali, sui prati d'acqua e bordi della foresta, nelle steppe. La maggior parte – perenni, annuali raramente. Stem tipo spesso passo d'uomo, a volte eretto. Lascia paripennate. Fiori singolo tipo di caratteristica: calice ha un tubo corto e denti bandiera chiodo debolmente espresso, ali spuntate in barca con la piastra.

Descrizione botanica: semina Veccia

L'impianto, la cui comunicazione è familiare, forse, a molti. E 'chiamata anche "la veccia comune". Questa altezza annuale o biennale pianta di da 20 a 80 cm. Il gambo può essere eretto o ascendente, sfaccettato, o nudo abbassato, con o senza ramificazione. foglie tipiche paripennate alla fine hanno un paio di baffi, i piselli che si aggrappa ad un supporto. Fiori quasi sessili, solitari o appaiati. Frutta – fagiolo, forma cilindrica o leggermente oblata a 6 cm di lunghezza.

Ma non confondere la pianta con una vista molto simile, ma ancora diverso – pisello. Si tratta di rappresentanti più comuni e conosciute del tipo menzionato. Deriviamo un sacco di varietà di forme, differenti per il gusto e la dimensione della maturazione del seme. Tutti loro sono combinati in tre gruppi: Shelling, diabete e cervello piselli.

Distribuzione di piselli semi

Vika – una pianta il cui nome in latino suona come Vicia sativa. E 'ampiamente distribuito nella parte europea della Russia, Siberia occidentale, la zona montuosa del Caucaso e Crimea, sulla penisola di Kamchatka. Può essere trovato come una pianta infestante nei campi, a volte sul ciglio della strada, in luoghi deserti, terre incolte. Sviluppo e la crescita delle migliori piste nella "società" con altre erbe che supportano la sua fusti striscianti. aspetto naturale resiste a sufficienza la tolleranza zero e fredda a -6 ° C. Vicat – impianti, in particolare durante la formazione di gemme e la fioritura, altrimenti la tassazione e ha le condizioni ambientali di scarsa amante dell'acqua.

L'uso come fertilizzante

Veccia – un ottimo sovescio è noto per l'umanità fin dai tempi antichi. Il modo principale per utilizzarlo in questo formato – seme puro e il successivo interramento nel suolo coltivato massa verde. Secondo il livello di azione simile al fertilizzante rispetto al letame, l'effetto positivo dura per 4-5 anni. Circa tre mesi vetch semina accumula a 30 kg di biomassa per 10 m 2, in cui v'è un elevato contenuto di azoto (160 g), potassio (200 g) e fosforo (75 g).

Semina e cura

Veccia comune (veccia) – La pianta è generalmente poco impegnativo, ma la sua coltivazione ha alcune peculiarità. Piselli possono vegetare nella luce e nel suolo pesante, ma preferisce un pH neutro. Se il terreno è acido, l'inibizione osservata di batteri nodulo sulle radici, sono piccoli e mal fissa azoto atmosferico, o può essere del tutto assenti.

Semina avviene in righe, la larghezza deve essere compresa tra 15-20 cm tra i semi – 5 cm di profondità semina dipende struttura del suolo: .. Per il polmone – 7 cm, in pesante – 5 cm condizioni asciutte raccomandato terreno dopo la semina leggermente prikatat se è bagnato, è necessario fare questo. Cura del sovescio è estremamente semplice ed è tempestiva diserbo e allentando le croste dopo le piogge e l'irrigazione. Vika – una pianta lunghi giorni, acqua amante, ma non può tollerare ristagno.

Si raccomanda di utilizzare tralicci, per evitare alloggio degli steli in un unico atterraggio. A volte le piante seminato a mais, girasole, in questo caso, l'ultimo svolgere il ruolo di supporto.

semina

Seminare i piselli in due modi.

All'inizio della primavera come un precursore culture successive, ad esempio cavolo. Dopo aver aumentato la sua massa verde prima della comparsa della fioritura scavare nel terreno.

Inizio autunno o in tarda estate, dopo la coltivazione e la raccolta di primizie. In questo caso l'impianto dovrebbe essere sepolto nel terreno prima del gelo.

È necessario passare alle condizioni climatiche della regione.

Utilizzare come un feed

Seminare la veccia – una pianta che sono proprietà utili non sono limitati da utilizzare come concime verde. Nella sua composizione base al materiale essiccato comprende fino al 20% di proteine vegetali, una piccola quantità di fibra e fibra alimentare. Le foglie fresche contengono lisina, beta-carotene, un po 'grasso e acqua. Tutte queste caratteristiche rendono possibile l'uso della pianta come l'alimentazione animale prezioso. Hanno usato massa verde, fieno, insilato, farina di erba, insilato, cereali e farina di cereali. Per questi scopi, i piselli sono coltivati, di solito con avena o orzo, a volte grano per insilato aggiunto al girasole, mais, segale.

Inoltre, Vick – impianto (foto presentato in questo articolo), che è un ottimo impianto di miele. Questo fatto lo rende particolarmente prezioso per l'apicoltura. Fioritura abbondante dura da mesi circa l'inizio-metà di giugno. tasso Medoproduktivnost è più alta in veccia Shaggy (inverno) – 140-200 kg a partire da un ettaro di piantagione, semina in essa è molto più piccolo – 20 kg / ha, nei fagioli un po 'di più – 20-40 kg / ha. Questo fatto permette l'uso di piante per attirare le api al tuo sito. Così, veccia, avendo alcune buone qualità decorative, può ben essere piantato in giardino o in giardino. Sarà attirare gli insetti impollinatori e parassiti, al contrario, si spaventa. L'impianto è eccellente per le culture vicine amorevole di azoto: il pomodoro, il peperone dolce, lattuga, melanzane, carote. Si accompagna bene con alberi da frutto e arbusti.