647 Shares 2677 views

Il complesso di inferiorità e il suo superamento

Nella maggior parte dei casi, non v'è un complesso di inferiorità nella prima infanzia e poi insegue un uomo per tutta la vita, così come le paure dei bambini, che è già un adulto è difficile da combattere. Inavvertitamente parlato parola l'indirizzo del bambino nella sua presenza per l'aspetto, le abilità, tratti del carattere può essere la pietra angolare su cui poi costruire un forte complesso di inferiorità. A volte una sola parola, ma immaginare la situazione quando succede più volte al giorno e si protrae per più di un anno? Non a caso, le persone anche in una certa misura abituati a questo stato di inferiorità, l'insicurezza, ed è più facile lasciare tutto com'è, non combattere, per non perdere il poco che ha in questo momento.


D'altra parte, si tratta di un complesso di inferiorità sta spingendo molte persone a raggiungere nuove vette nella tua carriera, l'istruzione, le arti e così via. Che poi è sbagliato? Qualunque sia altezze non ha raggiunto il popolo, non sarà mai soddisfatto di se stesso, e quindi non può sperimentare la pienezza della felicità e del piacere di nuove conquiste e successi. Perché allora sono questi risultati?

Solo una persona è felice e soddisfatto della propria vita, che è guidato dai loro desideri. C'è un punto molto importante: è impossibile percepire i loro desideri e le azioni sotto la pressione di un complesso di inferiorità come i tuoi veri veri desideri. Per capire questo, basta porsi una domanda: "Se non fosse per il mio complesso d'inferiorità, mi piacerebbe fare o da raggiungere." Naturalmente, è possibile, a questo punto si dice "sì", ma è un parere di parte, come non si può immaginare la mia vita senza di questo complesso. Tutto è relativo, e non si confronta, quindi la conclusione è di per sé. Tuttavia, questo non significa che sia corretto!

C'è un altro punto importante – la gente semplicemente non può sapere che aveva un complesso o difficile da cercare di non accettare questo fatto: "Ho un complesso di inferiorità? Sciocchezze! Non può essere!". Il fatto che solo pochi sono liberi di complessi, la stragrande maggioranza delle persone colpite da loro in vari gradi. Rispondere onestamente alle seguenti domande:

Mi piace il mio aspetto?
Mi considero di essere intelligente?
Mi piace comunicare con la gente?
Amo me stesso?
Io rispetto me stesso?

Se queste domande trovano risposta in senso negativo, significa che v'è un complesso di inferiorità! Ma la consapevolezza del problema e il riconoscimento che esiste – l'80% delle sue decisioni, se non tutti il 95%.

Il passo successivo è quello di capire il motivo per cui v'è stato un complesso di inferiorità, e per superare dovrebbe essere il vostro obiettivo. Chi non si imposto questo complesso, dove non era apparso, la vera ragione – che non ami te stesso. Questa semplice verità è nota a tutti, ma noi ostinatamente continuano ad ignorare il suo lato. Come si può innamorare, se non ami te stesso? Chi ti rispetto se pensi di essere indegni di rispetto? Coloro che hanno il desiderio di comunicare con voi, se disprezzi se stessi e pensare che sono un coglione? Se siete il vostro contraddizione, perché aspettare per la comprensione e l'amore dagli altri?

complessi K devono essere prese sul serio, non possono ignorare o far finta che non esistano. Sono loro che portano la persona allo stress, disperazione e persino il suicidio. Senza risolvere il problema, è solo aggravare esso.

Ricordate, è – una persona unica! Si – una creazione straordinaria, la tua bellezza è unico e perfetto! Amare se stessi – è naturale, e non si tratta di egoismo, e di rispettare me stesso come un uomo, capace di amare, di fare del bene e di dare piacere agli altri. Si – un pezzo di questo mondo, e non era senza di voi sarebbe così meraviglioso! Hai uno scopo – per essere felici!

Infine, ricordare una famoso detto: "trattare le persone come vorresti essere trattato". Riformulare: "Concedetevi come si vorrebbe applicare a voi l'altra." E quando si capisce la differenza, il mondo intero si apre di fronte a voi!