243 Shares 3963 views

Viktor Vladimirovich Vinogradov, russo critico letterario, linguista: la biografia, il lavoro

la linguistica nazionale è impossibile immaginare senza uno scienziato così significativo come Viktor Vladimirovich Vinogradov. Linguista, studioso di letteratura, un uomo di erudizione enciclopedica, che ha lasciato un segno significativo nell'insegnamento della lingua russa, che ha fatto molto per lo sviluppo delle scienze umane moderne ed addestrato una galassia di scienziati di talento.


all'inizio della strada

Viktor Vladimirovich Vinogradov è nato il 12 gennaio 1895 a Zaraysk nel sacerdote di famiglia. Nel 1930, la repressione di suo padre, e morì in esilio in Kazakistan. Madre, che è andato in esilio con il marito, è morto, anche. La famiglia era in grado di formare un desiderio di Victor più forti per l'istruzione. Nel 1917 si è diplomato presso l'Istituto di solo due a San Pietroburgo: Storia e Filologia (Zubov) e archeologico.

Il percorso per la scienza

Viktor Vladimirovich Vinogradov come uno studente ha mostrato brillanti inclinazioni scientifiche. Subito dopo il suo istituto sono invitati a continuare a fare scienza a Pietrogrado Institute, ha prima si occupa della storia dello scisma della chiesa, dice la ricerca. In questo momento, ci vorrà Accademico di scacchi, che ha visto un enorme potenziale nel giovane scienziato e vedere circa che Vinogradov ha ricevuto una borsa di studio per la preparazione della tesi di letteratura russa. Nel 1919, ha scritto sotto la guida di Shakhmatova tesi di laurea sulla storia del suono [b] nel dialetto del nord-russo. Dopo di che, gli viene data l'opportunità di diventare un professore presso l'Istituto di Pietrogrado, in questa posizione, ha lavorato per 10 anni. Dopo la morte di Shakhmatov nel 1920, Viktor trova un nuovo mentore nella persona di eminente linguista L. V. Scherby.

Realizzazioni in critica letteraria

Vinogradov mentre impegnati in linguistica e studi letterari. I suoi lavori sono diventati noti in ampi circoli dell'intellighenzia Pietrogrado. Ha scritto un certo numero di opere interessanti dello stile dei grandi scrittori russi Alexander Pushkin, FM Dostoevskij, NS Leskov, NV Gogol. Oltre lo stile, egli era interessato allo studio l'aspetto storico di opere letterarie. Produce un proprio metodo di ricerca, che si basa sulla vasta attrazione del contesto storico dello studio delle caratteristiche di un'opera letteraria. Sentiva che era importante studiare le specifiche di stile dell'autore, che vi aiuterà a penetrare più in profondità l'intenzione dell'autore. Vinogradov in seguito per creare un insegnamento armonico circa l'immagine dell'autore e categoria stilistica dell'autore, che era al crocevia di letteratura e linguistica.

anni di persecuzione

Nel 1930, Viktor Vladimirovich Vinogradov andato a Mosca, dove ha lavorato in diverse università. Ma nel 1934 fu arrestato nel cosiddetto "Caso di slava". Quasi senza Vinogradov indagine in esilio a Vyatka, dove si terrà per due anni, poi gli è consentito di passare al Mozhaisk e anche permettere di insegnare a Mosca. Ha dovuto convivere con la moglie illegalmente, mettendo entrambi a rischio.

Nel 1938, gli fu proibito di insegnare, ma dopo Viktor ha scritto una lettera a Stalin, è tornato a Mosca il permesso di soggiorno e il diritto al lavoro a Mosca. Due anni sono passati relativamente calma, ma quando la seconda guerra mondiale iniziò, Vinogradova, come elemento inaffidabile, vengono inviati a Tobolsk, dove rimarrà fino all'estate del 1943. In tutti questi anni, nonostante le cattive condizioni di vita e di costante paura per la sua vita, Victor V. continua. Ha scritto la storia delle singole parole su piccoli foglietti di loro nell'archivio dello scienziato trovato un sacco. Alla fine della guerra, la vita Vinogradov migliorata, ed è tornato a Mosca, e molti cominciarono a lavorare in modo produttivo.

Linguistica come una vocazione

Viktor Vladimirovich Vinogradov ha vinto il riconoscimento in tutto il mondo è in linguistica. I suoi interessi di ricerca si trovano nella regione della lingua russa, ha creato la sua propria scuola scientifica, che si basava sulla storia precedente della linguistica russa e apre nuove opportunità per la designazione e sistematizzazione del linguaggio. Il suo contributo alla filologia russa è estremamente grande.

Vinogradov costruito una teoria della grammatica della lingua russa, basata sulle opinioni Shakhmatov, ha sviluppato una teoria sulle parti del discorso, che è stato istituito avanti nel lavoro fondamentale "Il moderno lingua russa." Mi piacciono il suo lavoro sul linguaggio della finzione, che combinano le risorse di Linguistica e studi letterari e consentire una visione in profondità il lavoro e lo stile dell'autore. Una parte importante del patrimonio scientifico sono opere sulla critica testuale, lessicologia e lessicografia, ha individuato i tipi fondamentali di significato lessicale, ha creato la teoria della fraseologia. Lo scienziato era un membro del gruppo sulla stesura del dizionario accademico della lingua russa.

lavoro straordinario

eminenti scienziati provenienti da una vasta area di interessi scientifici spesso creano opere significative in diversi settori, come ad esempio è stato Vinogradov e Viktor. "Lingua russa. la teoria grammaticale della parola "e" Sul linguaggio della letteratura "" On la prosa "- queste e molte altre opere ha portato la gloria alle capacità scienziato e di ricerca lo stile, la grammatica e analisi letteraria combinati. Un lavoro significativo non viene mai pubblicato il libro "Storia di parole" che VV Vinogradov ha scritto una vita.

Una parte importante della sua eredità consiste in studi sulla sintassi del libro "Dalla storia dello studio della sintassi russa" e "Key proposte di sintassi domande dei segnato la fine di Vynohradiv grammatica, in cui ha descritto i principali tipi di proposte, i tipi identificati contesto sintattico.

Il lavoro dello scienziato è stato assegnato il Premio di Stato dell'URSS.

carriera accademica

Vinogradov Viktor Vladimirovich, la cui biografia è sempre stato associato con la scienza accademica, un sacco di lavoro proficuo. Dal 1944 al 1948 è preside della Facoltà di Filologia dell'Università statale di Mosca, nello stesso '23 a capo del Dipartimento di lingua russa. Nel 1945 è stato scelto un accademico dell'Accademia delle Scienze dell'URSS, dopo aver superato la posizione corrispondente organo. Dal 1950, nei 4 anni ha diretto l'Istituto di Linguistica dell'Accademia delle Scienze dell'URSS. E nel 1958 Accademico Viktor Vladimirovich Vinogradov divenne il capo dell'Istituto di Accademia Russa delle Scienze dell'URSS, che sarà guidato da più di un quarto di secolo. Inoltre, gli scienziati sono impegnati in molte posizioni pubbliche e accademiche, è stato membro, membro onorario di molte accademie straniere e professore presso l'Università di Praga e Budapest.

morto VV Vinogradov 4 ottobre 1969 a Mosca.