588 Shares 7005 views

Scrittore e predicatore Cyril Turovsky: biografia, carriera letteraria

Kirill Turovsky – scrittrice bielorussa e pensatore del XII secolo, un santo ortodosso, vescovo. E 'nato e cresciuto in una piccola città sul fiume Pripyat in Turov. Turovsky – Russo teologo medievale, uno dei più importanti leader spirituali ortodosse del XII secolo.


giri

City Tour si trova nella regione di Gomel, nella regione di Zitkovici. Questa è una delle più antiche città della Bielorussia. Tours si trova a circa 30 km dal centro di quartiere della città Zitkovici e 263 km dalla città di Gomel.

Fino ad ora l'antico splendore della città, purtroppo, non è sopravvissuto. Sebbene anche senza attrazioni architettoniche ha un grande potenziale turistico. In Turov venire non solo i bielorussi, ma anche molti russi, ad adorare la santa croce. Molti pellegrini sono interessati e recentemente installato monumento a Kirillu Turovskomu. Fu consacrato dalla tradizione della Chiesa ortodossa e attrae molti pellegrini.

Turov principato era molto sviluppata in senso culturale, politico ed economico. E il tour è il suo centro amministrativo. Diocesi E 'stata fondata già nel decimo – primi secoli XI. Successivamente, dopo la sua distruzione turchi spostato Pinsk. Nella seconda metà del XII secolo Turov principato divenne frammentazione feudale. Il significato politico è stato perso. Un giro è venuto a un certo momento nel Ducato di Lituania.

Familiari, primi anni

Kirill Turovsky, biografia che inizia con 1130 (data di nascita), tutta la sua vita non sarà mosso dal suo tour nativo della città. Nonostante il fatto che i suoi genitori erano molto ricchi, la ricchezza, che non gli piaceva. Cyril più interessato nei libri divini, la teologia.

Ha ricevuto una formazione eccellente a casa. In seguito, ha studiato arte e la scienza dei maestri greci. Perfettamente padronanza della vecchia chiesa e alcuni dialetti popolari. Separatamente studiato eloquenza. Ho amato e conosciuto la cultura bizantina. Poesia in particolare rispettato.

libertà vigilata

Novizio Cirillo era presto. Come un uomo maturo nel 1161, prese i voti nel monastero dei SS. Quasi subito è andato in ritiro, vicino al pilastro. Ci ha vissuto per qualche tempo in preghiera, rigorosamente osservando tutti i messaggi. Un sacco di pensiero. Fu durante questo ritiro scrisse alcune delle sue prime opere.

episcopato

Kirill Turovsky (biografia mantenuto la sua data di elevazione al rango di vescovo – 1169) è stato dovuto all'aumento nella chiesa locale principe Yuri Yaroslavovich. Dopo di che, quando era già sacerdote, ha preso parte attiva nella lotta chiesa-politica. Nella sua vita di quanto descritto Kirill è stato Feodortsa testimone contro i falsi vescovi, che è stato accusato di eresia ed eseguiti.

Il patrimonio letterario di Kirilla Turovskogo

Kirill Turovsky lasciato una grande eredità letteraria. Per le opere di talenti in questo campo è stato chiamato il "secondo Zlatousom". Molte pubblicazioni Cirillo, sono sopravvissute al tempo presente, "dire" la grande santo disegnato alla scrittura.

Ha un'ottima conoscenza dello stile, lo stile, modo di parlare. Sapeva molto competente e disponibile a esprimere i loro pensieri. A causa di questo l'attenzione del lettore non ha indebolito fino alla fine dei lavori. Ha promosso i sacerdoti bizantini, la cui interpretazione delle Sacre Scritture nel XII-XIII secolo, erano molto popolari. Particolare attenzione è rivolta ed è ancora una delle sue opere, "La parabola del corpo umano e l'anima."

vocazione letteraria

opere di Cirillo erano così popolari come collezioni di manoscritti di molti Padri della Chiesa. Negli scritti di Turov tracciato profondità dei contenuti, alta spiritualità e di abilità letteraria. I ricercatori del suo lavoro ha osservato che l'interpretazione della Scrittura Cirillo ha portato quasi alla perfezione. Ha combinato le immagini vivide con stile raffinato e di espressione artistica.

Kirill Turovsky non solo citato covenants brevemente. Ha preso il coraggio a congetturare loro, trasformando in tal modo in una narrazione completa e armoniosa. Ad esempio, l'episodio, Gesù Cristo guarisce un paralitico, ha aggiunto la sua strada.

Il risultato è un'opera d'arte vivida. In esso il rapporto umano con Dio è stato descritto un semplice e accessibile a qualsiasi lingua. Il risultato è stato anche un ritratto generale dell'umanità nel suo insieme.

Nei loro scritti sacri, ha usato non solo testi cristiani, ma anche non canonico. Alcuni parabole Kirilla Turovskogo scritti con soggetti presi, ad esempio, dal Talmud babilonese ( "conversazione Imperatore con un rabbino").

Temi, Creatività Kirilla Turovskogo

I temi principali nelle opere di Kirilla Turovskogo – l'uomo e il suo servizio a Dio. Solo l'uomo è in grado di lottare per trionfare nella terra della verità di Dio. Cyril ha scritto canti di lode per l'uomo al quale il Signore ha creato il mondo. Dio gli ha dato tutto – cibo, acqua, e soprattutto – la mente. Questa creazione del Signore, quindi, utilizzando le comodità, tra cui piaceri carnali, uno non deve dimenticare i concetti superiori – purezza spirituale e l'amore, la creazione e la creazione.

Una delle migliori opere di Kirilla Turovskogo

Teologica Opere Kirilla Turovskogo contiene la parabola degli uomini e il cromo ciechi. Un uomo cresciuto vigneto. Assunto per proteggere il suo cieco e lo zoppo. Ha deciso che queste persone miserabili non penetrano oltre il recinto del vigneto e non saranno in grado di derubarlo. Se il lavoro è fatto, ha promesso di pagare loro, altrimenti paralizzato in attesa di una punizione.

Ma la guardia sfortunato non reggeva la tentazione di entrare in vigna. Lo zoppo ha preso le spalle del cieco, e quindi erano in grado di raggiungere il territorio proibito. Hanno rubato tutte le uve e sono stati puniti per questo. Questo è "frutto proibito", perché attratti che non poteva spaventare e successiva punizione.

Cyril ha dato questa parabola immagini vivide. Il padrone della vigna – Dio Padre, ei servi – angeli recinzione – legge di Dio, ecc E le immagini del cieco e lo zoppo, unite insieme – l'uomo.

Nell'interpretazione Kirilla Turovskogo significato di questa parabola è che Dio ha creato la terra e il mondo, e così ha deciso di dare alla persona quando arriva il momento. Ma la gente spesso trasgrediscono la legge di Dio. Eppure prendono nedarovannoe te stesso, che è rubare.

E resistere alla tentazione, spesso non è il corpo umano (senza doccia). Questo è zoppo descrive il fascino della vigna e incitamento cieco al peccato. Ma i due sono colpevoli. Uno – per la tentazione, la seconda – che ha dato a lui.

Allineamento Kirilla Turovskogo

Kirill Turovsky ha sottolineato che le persone dovrebbero rafforzare il loro spirito e resistere alla tentazione di caporale. Quindi aprire la porta al Regno di Dio di fronte a loro. E saranno degni della salvezza eterna. Egli è un sostenitore della Chiesa, compiere i voti e il digiuno, migliorando lo spirito. Turovsky annoverato tra i santi, e il giorno la sua memoria è il 28 aprile (11 maggio, nuovo stile).

Cirillo era convinto che solo la cura costante dell'anima, l'umiltà e la preghiera quotidiana aprire la via della salvezza. E 'sempre stato un sostenitore della più severe regole religiose di vita. Perché crediamo che solo una completa rinuncia dei piaceri e desideri mondani conduce alla verità divina.

Parola Kirilla Turovskogo effettuata intollerante del dissenso, e varie eresie. L'attentato alla unità della Chiesa è sempre stata nella sua giusta ira. Egli ha personificato l'appello morale per l'umanità, di fronte alla formazione della loro anima e la fede.

Monumenti Kirillu Turovskomu

City Tour, dove è nato e vissuto Kirill – uno dei tre, che ha stabilito i monumenti che presule. Il monumento è stato creato dallo scultore e architetto Inkov Lukyanchikov. Ho impostato sulle rive del Pripyat, sulla collina del Castello, nel XI maggio 1993.

La composizione base ad essa – una forma inusuale croce bizantina. È collegato alla figura stessa di Cirillo. Sembrava che sporge leggermente in avanti, mentre alzando la testa. Braccia piegate e posizionati a livello del torace. Sul santo in possesso di un libro su cui è incisa una copertura croce sinistra. Un diritto gesti delle mani di questo lavoro. Cyril intorno alla testa – "San Cirillo, vescovo di Turov" un alone, e accanto al libro scritta L'altezza del monumento – sette metri. Esso è fatto di cemento ed è rivestito con rame.

A Minsk, il monumento a Kirillu Turovskomu è stata fondata trentuno novembre 2001. Si trova nei pressi dell'Università statale bielorussa. Scultore del monumento era Igor Golubev.

San Kirill Turovsky è stata immortalata in Gomel. Il monumento è stato installato il quarto del mese di aprile 2004 a una delle piazze del teatro della città. Gli autori del monumento è diventato uno scultore Leo Gumilevskij e suo figlio, Sergei. Ha partecipato ai lavori dell'architetto Nikolay Zhloba.

Il monumento è stato installato ed è aperto al bielorusso Scritto giorno di linguaggio. Questa è una grande scultura in bronzo di tre metri e mezzo di altezza, in piedi su un piedistallo di granito. Turovsky presenta alle persone con spirituale, riempite con la nobiltà del viso. Attrae il portamento fiero e braccia sottili espressive. In essi, tiene una piccola pergamena, su cui è incisa la preghiera.