875 Shares 1654 views

vitalizio


Non è un segreto che i pensionati sono uno degli strati più protette della popolazione. Le pensioni di vecchiaia hanno abbastanza al meglio per garantire le esigenze minime per cibo e vestiti, e pagare le utenze. Beh, se una persona anziana ha dei figli, per aiutare finanziariamente e fisicamente – fare le riparazioni, andare per generi alimentari, portare avanti lo shopping. Ma la fortuna non per tutti. Per alcuni genitori, gli anziani sono adulti prole stessi sono costantemente chiesto "a pagare", alcuni semplicemente non hanno i bambini e, di conseguenza, non c'è posto per aspettare per il supporto.

Che cosa si può trovare una via d'uscita da questa situazione? Ad esempio, stipulare un contratto di affitto permanente. Se il pensionato non ha eredi, l'alloggiamento privatizzato dopo la sua morte, partirà la città, in modo che rende più senso per ottenere il massimo beneficio dalla proprietà durante la sua vita.

Qual è la durata di rendita? Questo pagamento in contanti, che verrà periodicamente riceveranno una persona fino alla morte. Il contratto di questo tipo è vantaggioso per entrambe le parti: uno riceverà il sostegno materiale, cura, preoccupazione e la cura, che richiederà, e la seconda – l'immobile ad un prezzo molto inferiore a quello di mercato. Vitalizio – una reale possibilità di ottenere il suo appartamento, soprattutto nelle grandi città, dove nel prezzo della casa sale fino a 5-7 milioni di rubli. L'importo dei pagamenti in base al contratto di affitto è legata al minimo di sussistenza nel paese soggetto. rendita a vita è un notaio.

Tuttavia, v'è in questo trattato e svantaggi significativi. Il primo, e forse più importante: se un dato appartamento in affitto in cui il proprietario risiede in esso, è possibile chiamare solo dopo la sua morte. Pertanto, i casi in cui la famiglia molti anni di paga i soldi per il contratto di affitto, mentre motayas di appartamenti rimovibili, non sono infrequenti. Un altro meno – a tempo indeterminato. Infatti, una persona può vivere dopo la conclusione del contratto per tre mesi, e forse 20 anni. E durante tutto questo tempo, deve pagare i soldi per la manutenzione.

Un caso in cui una rendita tutta la vita è stato organizzato tra il 40enne di sesso maschile e 92 anni, donna. La firma del contratto, si prevede che presto diventerà il proprietario della casa ed essere in grado di muoversi in esso con la sua famiglia. Ma il destino ha decretato diversamente. Una donna più anziana felicemente vissuto a 112 anni, e l'uomo è morto a 60 anni, e dopo la morte dei suoi figli adulti hanno continuato a pagare in base al contratto. La casa, che ha dovuto spostarli in modo significativo indossato durante questo periodo, anche, per 20 anni, la famiglia ha pagato tanto quanto sarebbe stato sufficiente per acquistare 3 di questi palazzi.

Naturalmente, questo caso – è più l'eccezione piuttosto che la regola, tuttavia, sono chiari esempi – è impossibile calcolare quanti mesi o anni saranno pagate vitalizio.

Per affitto-ricevitori meno solo uno – v'è il rischio di imbattersi in criminali che, non volendo spendere soldi e aspettare la fine naturale, cercherà di accelerare la sua partenza per l'altro mondo. Per questo non è accaduto, per negoziare meglio con buoni amici – vicini di casa, parenti, amici. I bambini, anche, possono stipulare un contratto di affitto, soprattutto se si sono tenute finanziariamente, ma non brucia con il desiderio di aiutare i loro genitori anziani. Una rendita vitalizia può essere rilasciato come singolo e su alcune persone. In questo caso, è possibile utilizzare la proprietà dopo la morte dell'ultimo proprietario del contratto.

È possibile organizzare non per se stessi, ma in terza persona. Ad esempio, i bambini che vivono in un altro paese e incapace di prendersi cura di suo padre e la madre, ma possedere proprietà, può stipulare un accordo con una terza parte, che riceverà un settore in cambio di sostegno finanziario e assistenza ai genitori. Il mancato rispetto di condizioni di possibile risoluzione del contratto di affitto in tribunale.