578 Shares 3462 views

Quando la quaglia inizia a spazzare e come stimolare l'oviposizione?

Quanti mesi la quaglia comincia a correre? Quali condizioni dovrebbero essere garantite per una buona posa di uova? Quanto è un uccello difficile da curare? Queste domande vengono spesso richieste dai fan di un prodotto come le uova di quaglia. Questi ultimi sono un risultato eccezionale per il corpo umano, in quanto contengono un gran numero di vitamine e un sacco di microelementi utili.

Benefici delle uova di quaglia

Le uova di quaglie sono un ottimo rimedio per migliorare la memoria, normalizzare il sistema nervoso e migliorare l'immunità. Sono di grande utilità per il corpo dei bambini: stimolano l'attività mentale, aiutano nel trattamento delle malattie respiratorie; Nel corpo di una donna incinta costituisce una riserva di calcio e protegge dalla distruzione di smalto dei denti.

Per la prevenzione di periodi prolungati è consigliabile mangiare due uova al giorno. A proposito, questa procedura viene praticata con successo dagli scolari giapponesi e migliora la memoria, la visione e il miglior sviluppo in generale.

Risolve una questione di prodotti universali e di uomini, vale a dire, aumenta la potenza. I tedeschi hanno già provato una ricetta di guarigione. Beve quattro uova di quaglia grezze su uno stomaco vuoto e li beve con un cucchiaio di bevande fatte in casa – vodka, infuso su sette di noci.

Razze di Yaytsenosnye

Per ottenere un prodotto prezioso, per dirlo direttamente dagli stabilimenti di produzione, molti agricoltori creano un uccello unico nelle loro aziende agricole e quasi subito si chiedono quanto tempo la quaglia inizia a correre. Ma il fatto è che la loro posa di uova dipende non solo dall'età e dalle condizioni degli uccelli, ma anche sulla razza.

L'uovo più comune è la quaglia giapponese. Domesticato 1000 anni fa, ha perso l'effetto di odio, acquistando una qualità non meno pregiata – alta produzione di uova: un anno più di 300 uova, ognuna pesata 10-12 g. Il peso vivo dei maschi della razza nominata è di 110-120 g, le femmine leggermente superano i maschi – 130-150 g. I polli iniziano a girare dopo 40-45 giorni. Queste quaglie non sono capricciose alle condizioni di detenzione e sono fondamentali nell'allevamento di nuove razze.

Quaglia di marmo. È identico alla razza giapponese, da cui si differenzia solo in colore.

Inglese nero. Il peso corporeo supera il giapponese del 6-8%, significativamente inferiore allo stesso tempo nella produzione di uova. Dalle altre specie si distingue per il piumaggio nero, che ha una colorazione leggermente marrone. Il peso della femmina è di 180-200 grammi di maschi – circa 170 g. Durante l'anno circa 280 uova possono essere ottenute dalla quaglia nero inglese.

Kaytavers. Si tratta di un uccello estone con produzione uova eccezionale (310 uova all'anno) e resa di carne. Il peso del pollo è di 190-210 g, la gallina è di 160-180 g.

Sulla posa di quaglie

Possedendo una tale qualità di crescita rapida, la quaglia inizia a correre all'età di 35-40 giorni. Il peso vivo della femmina è in questo momento solo 100 grammi. Quando la quaglia inizia a spazzare, il numero di uova sarà piccolo – solo fino a 8 pezzi al mese. Ma allora questo indicatore aumenterà e nei prossimi 6 mesi uno strato darà circa 25 uova, quindi il loro numero per l'anno sarà di 300 pezzi.

A proposito, la massa d'uovo (il peso medio di 1 uovo moltiplicato per il numero di uova) è di 20-23 volte superiore al peso della gallina da uovo, mentre per le galline lo stesso indicatore è pari a 8.

Spesso le uova da giovani strati hanno un guscio morbido. Ciò è dovuto all'immaturità del corpo. Con una corretta cura degli uccelli, il problema viene risolto entro due settimane.

Sulla qualità nutrizionale le uova di quaglia sono diverse volte migliori delle uova di gallina e, a proposito, non causano allergie. Inoltre, questo prodotto non si deteriora perché contiene il lisozima, un prezioso amminoacido che non consente lo sviluppo di microflora. Quindi, è possibile memorizzare le uova di quaglie a temperatura ambiente.

Peculiarità di oviposizione in quaglie

Al fine di ottenere uova da individui di età superiore a 1,5 mesi, è necessario formare un allevamento di galline di uova. La presenza di bettas in essa è possibile, ma non necessaria. Sulla produttività, ciò si riflette solo quando si sostituisce il maschio. E in questo caso sarà necessario attendere una settimana prima della ripresa della posa. Inoltre, si ritiene che un uovo non fertile abbia un maggior valore nutrizionale.

Quando la quaglia inizia a spazzare? Tipicamente, la quaglia corsa nel pomeriggio o in ritardo di notte. L'uccello in un processo così importante aderisce ad una certa routine: 5-6 giorni porta 1 uovo ciascuno, poi si rompe per un paio di giorni.

Se la produzione di uova è assente per un lungo periodo, bisogna chiedere: perché la giovane quaglia non comincia a correre? Forse l'uccello è stato sottolineato durante il trasporto, quindi dovrai avere una pazienza di due settimane mentre la nuova mandria è acclimatata e acclimata.

Quando la quaglia inizia a essere guidata a casa coltivazione

Un importante fattore di produzione stabile di uova è la giusta condizione per la cura della quaglia:

  1. L'uccello deve essere conservato in cellule spaziose, la cui dimensione ottimale per un branco di 30 individui è di 750 x 350 mm con un'altezza di 250 mm.
  2. Va notato che la sovrappopolazione influisce negativamente sulla produzione di uova. Pertanto, in ogni singola cellula si raccomanda di coltivare solo un allevamento di una sola età.
  3. L'uccello acquistato deve essere tenuto separato dalla mandria principale in una stanza diversa per un mese. E dopo l'adattamento, le quail riprenderanno l'uovo in circa una settimana.
  4. E 'altamente scoraggiato di trapelarli in un altro luogo, di metterli in un gruppo già esistente di nuovi individui, per riorganizzare le cellule con gli uccelli in un altro luogo, poiché questa azione provoca stress di febbre. Anche sulla quaglia sono suoni terribilmente rumorosi.

Quanto tempo la quaglia comincia a rotolare?

Il più comodo per gli strati crescenti è la temperatura di 20-22 o C. L'indice inferiore o superiore ha un impatto negativo sulla produzione di uova. Il livello ottimale di umidità dovrebbe essere – 60-70%.

È inoltre importante fornire illuminazione completa in casa per 16-17 ore al giorno. Se la durata della giornata di luce è inferiore a 12 ore, la quaglia non fornirà più all'agricoltore uova utili e richieste tra i consumatori. L'illuminazione artificiale può correggere il problema e aiutare a rispondere alla domanda quando la quaglia inizia a spazzare. Tuttavia, bisogna tenere presente che, se la luce è troppo luminosa, gli uccelli timidi possono essere sottoposti a stress e iniziare a peccare l'uno all'altro.

Le bozze possono essere rovinose per loro. Affettando negativamente l'organismo fragile, provocano la perdita di piume e, di conseguenza, la calvizie. Yaytsenoskost in questo caso lascia molto a desiderare.

La pulizia è un fattore obbligatorio di cura

Una condizione indispensabile per la cura della qualità e la produzione di uova stabili è la pulizia delle cellule. Ogni giorno, con il sesso delle cellule, è necessario rimuovere la lettiera, pulire i mangimi e lavare i bevitori. Una volta a settimana, disinfettare con una soluzione di creolino (2%) o formalina (0,5%). Le coppie di questo farmaco dovrebbero anche essere disinfettate incubatrici e uova previste per la posa.

Informazioni sulla composizione dei feed

La stabilità della produzione di uova è influenzata da una nutrizione adeguata, che dovrebbe consistere in nutrienti equilibrati. Si tratta di un grano e di un grano ben macinato con l'eventuale aggiunta di 10-15% di altri cereali o di mangimi speciali. Come additivo obbligatorio si consiglia l'uso di farine di gesso, di soia o di olio, di pesce e di farina e di carne, contenenti un gran numero di amminoacidi. La forza del guscio aggiungerà all'uso di ghiaia e conchiglie ricche di minerali. Mantenere sempre acqua fresca nelle case di pollame.

Alimentazione adeguata per una buona produzione di uova

La quaglia dovrebbe fornire una modalità di pasto a tre tempi. Allo stesso tempo, il consumo di mangime, necessariamente fresco, per una femmina è di circa 20-30 grammi, il maschio consuma circa 18 grammi. Durante il resto della giornata, gli alimentatori devono essere puliti e vuoti. La mancanza di tutto il cibo a orologeria disponibile provoca un buon appetito per l'alimentazione e non permetterà agli uccelli di mangiare troppo. Dopo tutto, l'overfeeding porta all'obesità e, di conseguenza, una diminuzione della produzione di uova. Va ricordato che con una dieta sbilanciata e con un forte cambiamento di un tipo di cibo, un'altra quaglia potrebbe interrompere l'uovo. E aspettare, quando la quaglia comincerà a essere portata, è necessario due settimane. Durante questo tempo, il loro corpo può recuperare completamente, ma l'alimentazione dovrebbe essere, ancora una volta, correttamente equilibrata.

Perché non è una fretta di quaglia? La ragione di questo può essere il fattore di età, quando il corpo della donna è semplicemente consumato. Un anno dopo, il tasso di produzione di uova potrebbe scendere al 50%, e gli strati dovrebbero essere sostituiti da giovani individui, ei vecchi polli andranno a carne. Anche la quaglia cessa di essere trasportata durante il moulting.

Minima produzione di uova dovuta alla malattia

Assicurarsi periodicamente di ispezionare la quaglia per una malattia, che può anche causare una mancanza di produzione di uova. Quaglia sana è sempre mobile e attiva, caratterizzata da un buon appetito. Hanno una piuma liscia e lucida, senza screzi e screzi, e le ali e le gambe si muovono bene. Essere un uccello con un'immunità abbastanza elevata, con la quaglia di cattiva cura può ancora essere infettata da varie infezioni che entrano nel corpo con acqua, cibo e aria quando si rifornisce l'allevamento.

Un enorme pericolo per la quaglia è la malattia di Newcastle, che porta alla morte dell'uccello per diverse ore. L'infezione è causata dal contatto di un individuo sani con il paziente e si osserva anche l'infezione attraverso il lettiere. Distributori della malattia sono cani, ratti, uccelli acquatici.

In quaglie malate, c'è uno stato di sonnolenza costante, mancanza di appetito e scarico dal becco del muco. In questi casi è necessario l'isolamento obbligatorio dell'individuo infetto e la consultazione del veterinario.