133 Shares 6131 views

Protezione catodica della conduttura corrosione: l'apparecchiatura, il principio di funzionamento

Mezzi di protezione contro la corrosione , per estendere la durata delle strutture metalliche, nonché a mantenere le sue caratteristiche tecniche e fisiche durante il funzionamento. Nonostante la varietà di metodi per garantire azione anti-corrosione, completamente proteggere oggetti dalla distruzione dalla ruggine è possibile solo in casi rari.


L'efficacia di tale protezione dipende non solo la qualità della tecnologia del battistrada, ma anche dalle condizioni della sua applicazione. In particolare, i risparmi strutture metalliche piping loro migliori proprietà dimostra la protezione contro la corrosione elettrochimica basata sui catodi. Impedendo la formazione di ruggine sulle queste comunicazioni è, naturalmente, non è l'unico campo di applicazione di questa tecnologia, ma nel complesso le caratteristiche di questa zona può essere considerato come il più rilevante protezione elettrochimica.

Comprendere la protezione elettrochimica

Protezione dei metalli dalla ruggine mediante trattamento elettrochimico si basa sulla dipendenza del potenziale di elettrodo del materiale dalla velocità del processo di corrosione. strutture metalliche devono essere impiegate in una gamma potenziale dove la loro dissoluzione anodica è inferiore al limite consentito. Quest'ultimo, per inciso, è determinato dalla documentazione tecnica per il funzionamento della struttura.

In pratica, la protezione contro la corrosione elettrochimica comporta il collegamento al prodotto finito con un generatore di corrente costante. Il campo elettrico alla superficie e nella struttura dell'oggetto protetto genera elettrodi di polarizzazione, a causa di corrosione e che è controllata processo di distruzione. Infatti, le zone anodiche sulla struttura metallica diventa il catodo, che consente di spostare i processi negativi, garantendo la sicurezza della struttura bersaglio.

Il principio di funzionamento di protezione catodica

C'è catodica e anodica la protezione di tipo elettrochimico. Il più popolare ancora ricevuto il primo concetto, che viene utilizzato per proteggere gli oleodotti. Come principio generale, l'attuazione di questo metodo, l'oggetto viene alimentato dal polo negativo di una sorgente esterna. In particolare, essa può essere protetto acciaio o tubo di rame, per cui si verifica la polarizzazione catodica con le porzioni di transizione delle loro potenzialità nello stato anodo. Come risultato, anticorrosione struttura-attività sarà ridotta quasi a zero.

Allo stesso tempo, e la protezione catodica può avere diverse versioni. La tecnica sopra descritta è ampiamente praticata polarizzazione da una fonte esterna, ma l'elettrolita agisce efficacemente e metodo di deareazione al diminuire processi catodici velocità, nonché la creazione della barriera battistrada.

Ha ripetutamente osservato che il principio della protezione catodica è realizzato da una sorgente di corrente esterna. In realtà, nel suo lavoro è la funzione principale di protezione contro la corrosione. Eseguire queste operazioni stazioni speciali, che di solito sono inclusi nel tecnico di manutenzione totale gasdotto infrastrutture.

Centrali di protezione catodica contro la corrosione

La funzione principale della stazione catodo è stabilmente garantire l'oggetto metallico desiderato secondo il metodo corrente di polarizzazione catodica. Utilizzare tali apparecchiature nelle infrastrutture di gasdotti e oleodotti sotterranei, tubi dell'acqua, sistemi di riscaldamento e così via

Ci sono molti tipi di fonti, il dispositivo più comune prevede per la protezione catodica composto da:

  • apparecchiature convertitore DC;
  • fodera Wire per l'oggetto protetto;
  • Anodo.

In questo caso, v'è un inverter stazioni di separazione e trasformatore. Ci sono altre classificazioni, ma sono concentrati sulla unità di segmentazione, o portata, o sulle caratteristiche tecniche ei parametri dei dati di ingresso. Principi di base di lavoro illustrano più chiaramente le due stazioni catodica indicati.

l'installazione del trasformatore di protezione catodica

Immediatamente si deve notare che questo tipo di stazioni è obsoleto. Al suo turno appena analoghi inverter, che hanno entrambe vantaggi e svantaggi. In ogni caso, i modelli di trasformazione sono utilizzati anche in nuovi paragrafi forniscono una protezione catodica.

Come base di tali oggetti viene usato un trasformatore a 50 Hz bassa frequenza convertitore a tiristori. dispositivi semplici, come regolazione di potenza di impulso-fase per controllo tiristore. Un approccio più responsabile per le attività di gestione prevede l'utilizzo di controller con un'ampia funzionalità.

Moderno catodica anticorrosione di condotte da tali apparecchiature permette di regolare i parametri della corrente di uscita, indicatori di tensione, così da allineare le potenzialità protettive. Per quanto riguarda gli svantaggi dei trasformatori, si riducono a un alto livello di corrente di ripple in uscita con un basso fattore di potenza. Essa ha spiegato che il difetto non è una forma attuale onda sinusoidale.

Risolvere il problema di ondulazione in una certa misura permette l'introduzione di un sistema choke bassa frequenza, ma le sue dimensioni corrispondono alle dimensioni del trasformatore, che non è sempre possibile effettuare tale aggiunta.

stazione inverter protezione catodica

installazione dell'inverter basato su convertitori ad alta frequenza pulsata. Uno dei principali vantaggi di utilizzare impianti di questo tipo è di elevata efficienza, raggiungendo il 95%. Per confronto, le unità di trasformazione, questa figura una media di fino a 80%.

A volte venire alla ribalta, e altri vantaggi. Ad esempio, le stazioni piccole dimensioni inverter di aumentare le possibilità per la loro applicazione alle aree difficili. Ci sono anche vantaggi finanziari, che conferma la pratica dell'uso di tali apparecchiature. Così, l'inverter catodica protezione contro la corrosione delle tubazioni ripaga rapidamente e non richiede un investimento minimo di manutenzione. Tuttavia, queste qualità sono chiaramente visibili solo se confrontato con gli impianti di trasformazione, ma oggi ci sono più efficaci nuovi mezzi per fornire potenza di condutture.

Progettazione della stazione catodica

Tale apparecchiatura è rappresentata sul mercato in diverse costruzioni, forme e dimensioni. Naturalmente, una pratica comune e la progettazione individuale di tali sistemi, che consente di ottenere non solo il meglio per le esigenze specifiche della costruzione, ma anche per fornire i parametri di funzionamento necessari.

Severe caratteristiche stazione calcolo permette inoltre di ottimizzare il costo della sua installazione, trasporto e stoccaggio. Ad esempio, per piccoli oggetti molto adatto catodica anticorrosione di condotte sulla base del peso dell'inverter 10-15 kg e una potenza di 1,2 kW. Gli apparecchi con tali caratteristiche può essere sottoposto a manutenzione e una macchina, ma per i progetti su larga scala può essere impianti più massiccia e pesante, che richiede il collegamento di autocarri, una gru e una squadra di installatori.

funzionalità di protezione

Particolare attenzione è rivolta allo sviluppo di stazioni di apparecchiature stesse di protezione catodica. Per questo sistema integrato, che consente la stazione per la protezione contro i carichi di corto circuito e rottura. Nel primo caso si usa dispositivi di sicurezza, che consente di elaborare impostazioni di funzionamento di emergenza.

Per quanto riguarda i salti e interruzioni di tensione, la stazione di protezione catodica è improbabile che sia gravemente colpite da loro, ma c'è il rischio di scosse elettriche. Ad esempio, se una modalità normale è gestito da apparecchiature di bassa tensione, dopo un salto in indicatori di rottura può portare a 120 V.

Altri tipi di protezione elettrochimica

Oltre alla protezione catodica e drenaggio tecnologia elettrica praticato e tecniche di prevenzione corrosione sacrificali. L'area più promettente è considerato un patronato speciale da ruggine e corrosione. In questo caso anche collegato agli elementi attivi bersaglio che consentono la conversione della superficie dei catodi dalla corrente. Ad esempio, tubo di acciaio come parte della tubazione può essere protetto con cilindri di zinco o alluminio.

conclusione

Metodi di protezione elettrochimica non possono essere attribuiti alla nuova e più innovativa. L'efficacia dell'impiego di tali tecniche in materia di lotta contro i processi di ruggine imparato molto tempo fa. Tuttavia, l'ampia diffusione di questa tecnica impedisce un serio svantaggio. Il fatto che la protezione catodica delle condotte dalla corrosione sviluppa inevitabilmente cosiddette correnti vaganti. Essi non sono pericolosi per la struttura bersaglio, ma può avere un impatto negativo su oggetti vicini. In particolare, la corrente vago contribuisce alla stessa corrosione sulle superfici metalliche dei tubi adiacenti.