265 Shares 3800 views

Derivanti da o in conseguenza di: come scrivere correttamente?

Molti studenti hanno difficoltà a correggere omofoni ortografia, vale a dire le parole che vengono pronunciate lo stesso, ma si differenziano sulla lettera. E, errare, non solo i bambini ma anche gli adulti. Il più delle volte provoca derivati difficoltà di ortografia preposizioni, che sono scritti non come distinte parti del discorso, da cui hanno avuto origine. Una di queste combinazioni – è la scelta di scrivere "a seguito di" o "di conseguenza". Sia gli studenti e gli adulti spesso commettono errori in loro. Il fatto che è impossibile per ricordare la loro ortografia, vocabolario, anche, non aiuterà, dal momento che la scrittura dipende dal contesto.


Come scegliere l'ortografia corretta?

E 'necessario conoscere non solo gli studenti e laureati che stanno per sostenere gli esami. Ogni adulto che se stesso e la gente rispetta, che presenta un discorso scritto per essere alfabetizzati. Ma in realtà, la maggior parte delle persone optano per un metodo di scrittura casuale. La difficoltà è che non ci sono regole specifiche che possono essere apprese a scrivere correttamente "dovuto" o "in conseguenza" non vi resta che capire la differenza nel loro significato. C'è una cosiddetta alfabetizzazione congenita, che è quello di essere in grado di sentire il significato lessicale delle parole. Questo dipende da esso, come scrivere, "dovuto" o "di conseguenza".

La differenza tra le preposizioni e parti indipendenti del discorso

Per selezionare la scrittura giusto, è necessario sapere che cosa è la differenza derivante preposizioni e parole, da cui hanno avuto origine.

1. La preposizione "a causa" non ha valore autonomo, non rispondere alla domanda, e non è un membro della frase. Viene utilizzato solo per parti separate del discorso.

2. Un sostantivo può essere sostituito da altri sostantivi simili nel significato, ma un pretesto sostituiti da altri pretesti, spesso derivati: "A causa del cattivo tempo – a causa del maltempo."

3. La combinazione di un sostantivo con una preposizione può essere diviso inserendo una parola tra loro. Significato non cambia. "In un'indagine dello scorso anno." E non può essere fatto con un derivato di un pretesto.

"Perché" o "conseguenza"

Il fatto che i sostantivi con preposizioni sempre scritti separatamente, sanno tutto. Quindi la cosa principale da capire come determinare la parte del discorso nella parola. Prima di tutto, non si può prendere via dal contesto. Solo dopo aver letto l'intera frase, si capisce, si riferisce ad una parte del discorso. E quindi è possibile selezionare l'ortografia corretta. Confrontare le due frasi: e "A causa delle classi gelo cancellata", "nuovi fatti sono stati scoperti nelle indagini del caso". Senti il significato della parola "indagine" nella prima frase. Ha un valore specifico, è un fenomeno che si può immaginare. Si dice che la proposta è di circa l'indagine. E nella seconda frase della sua parola omonima non porta alcun significato – si dice a proposito della brina. In quale altro modo si può dimostrare che si tratta di una parte indipendente del discorso? In questo modo, è possibile fare una domanda: "Qual è il" – "di conseguenza" tra le preposizioni e nomi possibili per inserire un'altra parola, come "nelle indagini dello scorso anno." Nella seconda frase la parola può essere sostituito solo una scusa: "A causa delle classi gelo annullato." Il pretesto è così strettamente connessa con il sostantivo che se rimosso, verrà comunque implicito significato.

sostantivo

La complessità della scrittura è ancora nel fatto che la parola come un sostantivo ha due modi di scrivere. La preposizione "in" è scritto a parte, in ogni caso, ma il finale potrebbe essere diverso. Come gli altri nomi, la sua scelta dipende dal caso. Se la parola è usata in una frase nel il caso accusativo, il finale sarà "e". "Cosa?" – "Come conseguenza dei nuovi dipendenti sono coinvolti." Ma in questa versione della parola che viene usata raramente. scrivere "di conseguenza" è più comune. Questa forma del sostantivo nel caso preposizionale. "Cosa?" – "Come conseguenza di nuovi fatti scoperti nel caso." Quindi non c'è bisogno di memorizzare come si scrive il sostantivo "nelle indagini." Se si conoscono le regole di ortografia e di essere in grado di stabilire che si tratta di un sostantivo, le difficoltà di scrittura che non causerà.

La preposizione "a causa"

Così come tutti i derivati scuse questa parola è simile a una parte indipendente del discorso solo nella pronuncia. Egli scrive è sempre lo stesso: una parola e alla fine della lettera "e". La cosa principale da capire che di fronte a voi in questo contesto è un pretesto. Per fare questo:

– Provate a chiedere una domanda a lui. Risponderà solo con il sostantivo "come risultato?" – "a causa del gelo"

– Sostituire la sua scusa "perché". Significato della frase non cambia.

– E, soprattutto, si determina che la proposta è una scusa – il significato. Lui non porta alcun significato.

Quali conclusioni possiamo trarre?

Si scopre che l'ortografia è "dovuta" – "conseguente" non è regolata da alcuna regola. Quali misure dovrebbero essere prese se avete incontrato nel testo della parola, e non sanno come scrivere? Prendere in considerazione tre opzioni:

1. "A causa di una malattia, è rimasto a casa." Prestare attenzione al significato della parola. Si riferisce ad un nesso causale, e assume valore indipendente. Nella proposta della malattia, e la parola "grazie" dipendente. A lui non si può chiedere, "a causa di che cosa?" – "a causa di malattia". Inoltre, questa parola può essere sostituito con il pretesto "a causa della" – "A causa della sua malattia, è rimasto a casa." Concludiamo che questa parola – scusa derivato ed è scritto con la lettera "e" alla fine.

2. "nuovi fatti sono stati fatti nelle indagini del caso." Nella proposta delle indagini, come un fenomeno. In questo modo, si può chiedere alla domanda: "che cosa" – "nelle indagini" Sostituire può essere solo un altro sostantivo "nei documenti." Inoltre, tra i "in" e con la parola, è possibile inserire un'altra parola: "nella ricerca dello scorso anno." Conclusione: è un sostantivo, così "in" è scritto separatamente. E così com'è in accusativo – "che cosa" – è scritto alla fine della lettera "e".

3. "Questi indizi sono coinvolti nelle indagini." Tra l'altro, si può porre la domanda – "che cosa" – "nelle indagini", significa che un certo fenomeno, e può essere sostituita con la parola "indagine". Pertanto, in questa frase, "in conseguenza" è scritto separatamente alla lettera "e" alla fine, perché non v'è una parola nel Prepositivo.

Si scopre che tutti coloro che dubitano come scrivere, "in conseguenza della" o "in conseguenza" il diritto di cercare e non hanno bisogno di imparare. Deve essere in grado di distinguere tra derivati preposizioni e parti indipendenti del discorso.